gingee fort * dintorni di tiruvannamallai * scal(in)ata

Circa a metà strada tra l’ex colonia francese di Pondicherry e Tiruvannamallai, la città del tempio all’ombra del monte Aruchanala, c’è Gingee, un paese all’apparenza anonimo ma che nasconde una cittadina fortificata tra le più estese e d’impatto che potrete vedere nel vostro viaggio nell’India del sud.

Il centro di Gingee (Tamil Naduguardate il nostro itinerario di 15 giorni nello stato), 23 mila abitanti, ha poco da offrire, fatto salvo un paio di templi, una moschea e la solita distesa infinita di bancarelle di cibo, utensili e collanine. Ma vi basterà uscire dalla zona centrale camminando in direzione Tiruvannamallai per qualche minuto per viaggiare indietro nel tempo di oltre 800 anni. Gingee si trova infatti ai piedi di tre colline, che si chiamano rispettivamente Krishnagiri, Chakkilidorg e Rajagiri, collegate tra loro dal muro di cinta di una cittá fortificata sorta a partire dal 1200.

Prima di partire per l’India non dimenticate l’ASSICURAZIONE SANITARIA: scoprite perché noi utilizziamo World Nomads e fatevi fare un PREVENTIVO: è immediato e gratuito.

NON PARTITE SENZA LA GUIDA LONELY PLANET DELL’INDIA

SHANTARAM (Le tavole d’oro): probabilmente il libro più bello di sempre ambientato in India. L’autobiografia (romanzatissima) di un fuggitivo australiano che si rifugia a Mumbai, tra malavita, prostituzione e impegno sociale.

Iniziate la vostra esplorazione dal Krishnagiri Fort, che troverete alla vostra destra dando le spalle a Gingee e dirigendovi verso Tiruvannamallai: svoltando dalla strada principale percorrerete parte delle lunghe e spesse mura della fortificazione, rinforzate di tanto in tanto da tozze torri. Alla vostra sinistra, come se l’urbanizzazione di Gingee sia stata fermata dalla cinta muraria solo natura, palme, pastori, mucche e agricoltori. Il rumore di motorini e tuk-tuk lascerá il posto ai versi delle scimmie che inizierete a incontrare sui vostri passi.
Prima della salita pagate il biglietto d’ingresso: 200 rupie, meno di 3 euro, valido per tutti i siti di Gingee.


Per arrivare alla cittadella che sorge sulla sommità della Krishnagiri hills incontrerete torri di guardia, porte che attraversano la cinta muraria e soprattutto percorrerete una tortuosa scalinata che si inerpica sulla brulla altura dove la fitta vegetazione si trasforma in enormi sassi levigati dal vento.

Il panorama che si ammira da lassú vale la fatica: davanti a voi si estende la fortificazione di Gingee, con mura che collegano l’altura sulla quale siete appena saliti con le altre.

Gingee Città Fortificata Tamil Nadu India

Krishnagiri Fort visto dal basso

Gingee Città Fortificata Tamil Nadu India

La strada verso il Chakkilidorg Fort

Ora non vi resta che tornare giú, seguire le mura, attraversare la carreggiata e proseguire per il piccolo forte sulla collina davanti a quella che avete appena scalato. Sarà poi la volta di proseguire per il Venkataramana Temple, costruito nella prima metá del 1540 e di cui rimane la 1000-pillared-hall originale. A qualche centinaio di metri sorge la Saad-Atulla Khan Mosque, datata 1717.

Con le spalle al centro di Gingee alzate lo sguardo: la collina che avete davanti ai vostri occhi si chiama Rajagiri e sulla sua cima nasconde l’antica cittadella fortificata, il punto piu alto della vostra gita odierna. Raccogliete le forze e mettetevi in marcia: impiegherete una buona mezz’ora per arrivare lassú.

Due indicazioni importanti: tutto il percorso intorno a Gingee è privo di vegetazione, che cresce rigogliosa solo fino ai piedi delle colline: portate abbondante crema solare anche se la giornata vi sembra nuvolosa.

Rifornitevi di acqua nel centro cittadino in quanto non ne troverete durante l’itinerario appena descritto.

Dove dormire a Gingee, India

Non vi conviene farlo. Usate Tiruvannamallai come base per arrivare alla cittadella fortificata che sorge a meno di un’ora di autobus. In questo articolo potete approfondire cosa vedere e dove dormire a Tiruvannamallai.

Come arrivare a Gingee, India

Dalla stazione degli autobus di Tiruvannamallai partono ogni 15/20 minuti autobus diretti a Pondicherry. Salite su uno di questi e chiedete di fermare a Gingee che si trova a circa 40/50 minuti. Il costo del viaggio si aggira intorno alle 25 rupie.

Viaggio in India: prima e dopo Gingee

Il giorno prima di vedere il Gingee Fort dovreste dedicarlo alla visita a Tiruvannamallai e al suo Annamalaiyar Temple. Il giorno dopo salite su un autobus diretto a Dharmapuri, per immergervi nella natura delle vicine Hoggekanal Falls.
Infine, qualche consiglio e indicazione da non tralasciare per un viaggio in India:

Medicine e farmaci da portare in un viaggio in India

Vaccini e precauzioni per un viaggio in India

Come scegliere la migliore assicurazione per un viaggio in India

Gingee Città Fortificata Tamil Nadu India

Panorama dal Krishnagiri Fort

Gingee Città Fortificata Tamil Nadu India

Porte fortificate del Krishnagiri Fort



Share: