India

È possibile dire e scrivere qualcosa dell’India che non sia ancora stato detto e scritto? Probabilmente no, perché quello che è il paese più complesso dell’intero continente asiatico è da sempre oggetto di studio e viaggio da ricercatori, appassionati e backpacker da tutto il mondo.

Ma questa complessità gioca a favore di chi ancora abbia voglia di andare alla ricerca del suo spirito più puro: così tanto grande, variegata, divisa e coesa allo stesso tempo, l’India non può essere compresa con uno, due, tre viaggi. Perché forse per capirla fino in fondo non basta una vita intera.

Per questo ogni volta che ne abbiamo l’occasione ci rifugiamo tra Delhi, Mumbai, Calcutta e le sue zone rurali per diversi mesi. Perché dell’India ci siamo innamorati al primo sguardo, ma ogni volta che torniamo scopriamo qualcosa di ancora più affascinante.

Cosa vedere a Varanasi, la città più sacra dell’India

Cosa Vedere Varanasi Citta Sacra India

dev diwali * jyortilinga * burning ghat * samsara

Difficile parlare di Varanasi senza dire banalità: chiunque abbia interesse per l’India sa quanto sia importante questa città sacra che sorge sulle rive del Gange. I riti funerari che vi si svolgono (si bruciano i corpi dei defunti che in questo modo esauriscono il ciclo delle reincarnazioni) sono diventati uno dei simboli del paese. Molti viaggiatori commettono però un errore: inseriscono, giocoforza, Varanasi all’interno del loro viaggio in India, anche se la coerenza del percorso non lo prevederebbe.

Share:

Cosa vedere a Ujjain, città sacra del Madhya Pradesh, in due giorni

Cosa Vedere Ujjain Citta Sacra Madhya Pradesh India

mahakaleshwar temple * jyotirlinga * kal khairav temple * kumbh mela

Ujjain è l’unica delle sette città sacre dell’India (Sapta Puri) in Madhya Pradesh: è la città di Shiva e il suo tempio principale, il Mahakaleshwar Mandir, contiene uno dei 12 jyotirlinga (traducibile come il segno dello splendore del Grande Shiva) sparsi su tutto il territorio indiano. Non è un caso quindi se è diventata una delle mete di pellegrinaggio per il fedeli hindù più importanti di tutto il paese: grazie alla quasi totale assenza di turismo straniero potrete godervi la sua spiritualità in grande tranquillità.

Share:

Cosa vedere a Sanchi, importante complesso buddhista in India

Cosa Vedere Sanchi Complesso Buddhista India

stupa * ashoka * madhya pradesh

In Madhya Pradesh, a poche decine di chilometri da Bhopal c’è un sito archeologico che ospita stupa spettacolari, enormi e in ottimo stato di conservazione: è quel che resta dell’antico complesso buddhista voluto dall’imperatore Ashoka, che conquistò larga parte del subcontinente indiano. Ma cosa ci fa un centro buddhista così importante e dall’indubbia rilevanza storica nel bel mezzo del niente dell’India centrale, circondato da alcune città a maggioranza islamica e altre dove gran parte della popolazione è induista?

Share:

Cosa vedere a Omkareshwar: piccola Varanasi in Madhya Pradesh, India

Cosa Vedere Omkareshwar Citta Sacra Madhya Pradesh India

jyotirlinga * om * shri omkar mandhata

Il tempio principale di Omakareshwar, il Shri Omkar Mandhata, custodisce uno dei 12 Jyotirlinga di tutto il paese. È di conseguenza una delle mete più importanti che credenti indù, pellegrini e sadhu possano visitare nel corso della loro vita. La cittadina del Madhya Pradesh, che sorge sulle rive del fiume Narmada, è ancora fuori dai percorsi turistici: visitatela ora prima che diventi un’altra Varanasi e perda un po’ del suo fascino misterioso.

Share:

Cosa vedere a Maheshwar (India), cittadina sul fiume sacro Narmada

Cosa Vedere Maheshwar India Fiume Sacro Narmada

ghat * fiume narmada * holkar fort * vijayadashami

Maheshwar è una cittadina del Madhya Pradesh che meriterebbe miglior fortuna: purtroppo nonostante il suo fascino e la sua sacralità è fuori dai percorsi turistici abituali, sia locali che internazionali, perché è stretta tra mete che hanno un blasone molto maggiore. Peccato perché la sua incredibile zona di ghat, sulla quale si affacciano un imponente forte e decine di templi, hanno un colpo d’occhio raro perfino in un viaggio in India.

Share:

Cosa vedere a Mandu, vasto sito archeologico dell’India centrale

Cosa Vedere Mandu Sito Archeologico India

jahaz mahal * jami masjid * moghul * malwa

In Madhya Pradesh, uno degli stati più importanti dell’India centrale, c’è un luogo che ha un fascino molto simile a quello che ammanta Angkor Wat in Cambogia e Bagan in Myanmar: Mandu ospita infatti centinai di antichi edifici, palazzi, templi di un piccolo impero di origine afgana che si stabilì su questo altopiano. Oggi le rovine di quasi 1000 anni di storia fanno capolino tra capanne, case scalcinate e natura selvaggia di una delle regioni dell’India più ricca di fascino e storia.

Share: