Ricette dal mondo

Si viaggia anche per provare cibi nuovi. Elisa senza paura si butta su qualsiasi nuovo sapore, Michelangelo aspetta prima il suo responso. Quando le parti si invertono vengono fuori le cene più divertenti. Qui proviamo a raccontarvele.

Cucina indiana: i nostri piatti preferiti

Cosa mangiare India

india * curry * riso * tandoori * masala

Alla domanda: vi piace la cucina indiana è difficilissimo rispondere. Quale cucina? Di che stato, città o regione? L’India è talmente grande e complessa che il cibo può cambiare sensibilmente anche nel giro di pochi chilometri.

Share:

La ricetta del dal (aka dhal): le proteine nella cucina indiana

Ricetta Dal Dhal Proteine Cucina Indiana

lenticchie * legumi * masala * chapati 

Chi è stato in India almeno una volta o ama frequentare i ristoranti indiani è per forza incappato in uno dei piatti più comuni e tradizionali della cucina indiana: il Dal. Chiamato anche daal, dail o dhal, è un alimento che nel subcontinente si identifica con diverse tipologie di legumi legumi secchi, come lenticchie , piselli e fagioli. In India, dove la dieta vegetariana è molto comune, il dal è un’importante fonte di proteine.

Share:

Zuppa di noodles: piatto fondamentale della cucina thailandese

Zuppa Noodles Piatto Cucina Thailandese

tom yam soup * cibo in thailandia * brodo nam sai

Uno dei motivi per il quale abbiamo deciso di passare così tanto tempo in Thailandia è il cibo. Non scherziamo affatto, è un paese dove la tradizione culinaria è variegata e basata su prodotti freschissimi provenienti dalla terra e dal mare. In questo tripudio di leccornie svettano le onnipresenti zuppe di noodles, chiamate Kuai Tiao, uno dei nostri street food preferiti in assoluto. Parleremo della Tom Yam Soup, delle zuppe con brodo “Nam Sai” e tanto altro.

Share:

Thali: il piatto per eccellenza della cucina indiana

Thali Piatto Eccellenza Cucina Indiana

pasto completo * dal * katori * riso * chapati

Ci piace ricordare come l’impatto con il cibo indiano sia stato per entrambi decisamente traumatico. Più di dieci anni fa durante il nostro primo viaggio in India ci eravamo quasi rassegnati a sopravvivere a riso bianco e banane per evitare i sapori troppo decisi (molto piccanti e unti) della cucina indiana. Durante la nostra seconda visita le cose ci sono sembrate più facili, soprattutto grazie all’amore nato per uno dei suoi piatti più tipici e diffusi: il thali.

Share:

Samosa: ricetta dello street-food più amato nella cucina indiana

Samosa Ricetta Street Food Cucina Indiana

snack fritti * masala * cibo piccante * sfoglia croccante

Viaggiare in India, in autobus o treno, è incredibilmente lento e a volte l’ambiente è talmente affollato che anche se hai prenotato un posto tutto tuo, ti ritroverai sicuramente a condividerlo con altri viaggiatori invadenti. Il lato positivo? Durante ogni viaggio ci concediamo diversi samosa, acquistati direttamente dai venditori ambulanti che salgono e scendono dai mezzi. I samosa, triangolini di pasta sfoglia croccante ripieni di verdure speziate, sono lo snack più amato da tanti indiani.

Share:

Paneer, la ricetta del formaggio della cucina indiana

Paneer Ricetta Formaggio Cucina Indiana

vegetarianismo * latticini * paneer buttar masala

Il paneer è l’unico formaggio autoctono del subcontinente indiano ed è largamente utilizzato in ogni stato, con ricette più o meno elaborate che sicuramente trovano il loro apice nella cucina Moghul. Ci sono infiniti modi per preparare questo versatile formaggio fresco e delicato: può essere fritto, stufato, grigliato, gratuggiato per completare altri piatti. In molte famiglie la preparazione viene fatta in casa seguendo una ricetta molto semplice ed economica.

Share:

La ricetta del Masala Chai, il tè speziato indiano

Ricetta Masala Chai Te Speziato Indiano

latte * cardamomo * cannella * zenzero * pepe nero

In India uno dei nostri rituali preferiti consiste nell’iniziare la giornata con un masala chai, il tè speziato indiano per eccellenza che nella snaturata versione Starbucks & Co ha conquistato le caffetterie di tutto il mondo, ma che tra Delhi e Mumbai è tutta un’altra cosa. Il chai è una bevanda molto popolare costituita da tè nero al latte arricchito da una ricca miscela di spezie: il processo di preparazione è piuttosto semplice da riprodurre a casa ma è necessario affidarsi ad una buona ricetta ed avere spezie di qualità!

Share:

Il pane nella cucina indiana: chapati, roti, naan e paratha

pane-cucina-indiana-chapati-roti-naan-paratha

ghee * tandoori * dosa * papadum * kulcha

Sin dal nostro primo viaggio in India nel 2007 ci siamo resi conto che in questo paese il pane va preso sul serio. Sedersi al ristorante, affrontare il menù ed i suoi piatti esotici con nomi assolutamente non intuitivi non è nulla in confronto al momento della scelta del pane. Come molti di voi sapranno infatti in ogni ristorante che si rispetti il menù avrà una pagina dedicata alle varie tipologie di pane: non solo, la cucina indiana è così varia che in ogni regione troverete specialità diverse.

Share:

La cucina dello Sri Lanka: rice and curry, kottu rotti, lamprais…

Cucina Sri Lanka Rice Curry Kottu Rotti Lamprais

spezie * frutta tropicale * cibo cingalese * pol symbol

La cucina dello Sri Lanka ci ha decisamente stupito: nonostante i suoi forti legami con quella dell’India del sud, si distingue da essa per la delicatezza e leggerezza dei suoi sapori, per un uso intenso ma equilibrato del latte di cocco e dei suoi frutti tropicali saporiti e colorati. La cultura del cibo cingalese è ben rappresentata dalla sua vasta gamma di curry dove ogni sapore è ben dosato, gli ingredienti sempre freschissimi e le spezie profumate.

Share:

Flija, la torta tradizionale della cucina balcanica

Flija Torta Tradizionale Cucina Balcanica Kaymak

dolce & salato * kaymac * gjomleze * sac: forno tradizionale

La flija, anche nota come fli, è un piatto tipico solitamente dolce che consiste in una grande torta composta da diversi strati morbidi di frittelle simili a sottilissime crepes, insaporite con crema di Kaymac. È spesso accompagnata da vari condimenti gustosi come miele e yogurt denso. É un prodotto tipico della cucina balcanica e in particolare albanese (nelle montagne del nord) e del Kosovo, ma è diffusa anche in Macedonia, conosciuta con il nome di Gjomleze.

Share: