Viaggi

Siamo sinceramente un po’ stanchi delle solite guide. Di quelle cartacee che ormai si sono appiattite e oggi sono orientate più ai turisti che ai backpacker. E anche dei soliti blog, che raccontano una belle storie, ma che non fanno chiarezza su cosa valga la pena di vedere o meno in un posto, su quanti giorni sia consigliato passare in una città o su come organizzare un tour fai da te.

Abbiamo l’ambizione di creare delle contro-guide: viaggiamo tutto l’anno proprio per questo, per vedere, godere, fotografare e scrivere di tutte i paesini, le spiagge, i templi e i musei che visitiamo.
Siamo poi sempre disposti a parlarne anche in privato, quindi scriveteci: [email protected].

Come organizzare il vostro primo viaggio in Thailandia

Come Organizzare Primo Viaggio Thailandia

le domande più frequenti di chi vuole andare in Thailandia per la prima volta

Grazie alla facilità con cui si viaggia, la Thailandia spesso costituisce il primo approdo in Asia dei viaggiatori: le sue spiagge da sogno e la promessa di avvicinarsi alla cultura orientale spingono ogni anno milioni di turisti a volare verso Bangkok, spesso con diverse perplessità e molte incertezze, magari alimentate da tutti quei pregiudizi che viaggiando verso un paese tanto diverso spesso si fatica a scrollarsi di dosso. Rispondiamo quindi alle domande più frequenti che ci avete fatto su come organizzare un viaggio in Thailandia.

Share:

Thailandia: visita di un giorno ad Ayutthaya da Bangkok

Visita Un Giorno Ayutthaya Bangkok Thailandia

templi * rovine * antica capitale * isola circondata da 3 fiumi

Ayutthaya è tra le mete più visitate durante un viaggio in Thailandia. Il motivo di tanto interesse verso quella che è stata per lungo tempo la capitale del paese (il regno Ayutthaya va dal 1350 al 1767) è da ricercarsi nel fascino antico delle rovine (ottimamente restaurate) dei suoi templi. Ma non solo: trovandosi 80 chilometri a nord di Bangkok viene spesso considerata la città ideale per una gita di un giorno dalla capitale.

Share:

Guida ad Ayutthaya, Thailandia: cosa vedere e cosa fare

Guida Ayutthaya Thailandia Cosa Vedere Fare

meravigliosi templi costruiti nel 14esimo secolo

Se Ayutthaya è una delle mete più visitate in tutta la Thailandia un motivo c’è: essendo stata tra il 1350 a il 1767 la capitale dell’omonimo regno, nonché una delle province più popolate e ricche del paese, la città pullulava di templi architettonicamente favolosi, alcuni di questi costruiti come dimore della famiglia reale che risiedeva proprio qui. Oggi le rovine (alcune ben restaurate) di questi templi sono l’attrattiva principale di questa gemma archeologica thailandese.

Share:

Le migliori spiagge dello Sri Lanka: dove e quando andare al mare

Migliori Spiagge Sri Lanka Dove Quando Mare

trincomalee * mirissa * arum bay * tangalle * kalpitiya

Durante un viaggio in Sri Lanka, è essenziale è trascorrere un po ‘di tempo sulle sue splendide e tranquille spiagge. Scegliere in che zona rilassarsi qualche giorno al mare non è facile in un’isola con così tante opportunità: perciò ecco una panoramica delle regioni costiere del paese più piacevoli, con annessa selezione delle migliori spiagge dello Sri Lanka e qualche consiglio su quando andare per godersi questo paradiso di sabbie bianche e acque cristalline.

Share:

Viaggio in Sri Lanka: i migliori itinerari per due settimane

Viaggio Sri Lanka Itinerari Due Settimane

mare cristallino * siti archeologici * safari * trekking

La lacrima dell’India, un’isola a forma di goccia a poche centinaia di chilometri dal ben più imponente e noto continente Indiano. Lo Sri Lanka è uno stato di ridotte dimensioni ma dalle possibilità infinite: natura incontaminata, fauna selvaggia, luoghi ricchi di cultura e spiagge di rara bellezza: non gli non manca proprio nulla e i posti da vedere in questo paese sono davvero tanti. Per questo organizzare un viaggio di due settimane in Sri Lanka non è facile: bisogna operare scelte drastiche!

Share:

Viaggio in India del sud: itinerario di quindici giorni del Tamil Nadu

Viaggio-India-Sud-Itinerario-Tamil-Nadu

mamallapuram * pondicherry * tiruvannamallai * chennai * chettinad

Il Tamil Nadu è, con il Kerala, lo stato più a sud dell’India. Ma le assonanze tra le due regioni finiscono qui: in Tamil Nadu il turismo è ancora poco sviluppato, anche perché lo stato non è celebre per le sue spiagge. Sono piuttosto i grandi templi di architettura dravidica, gli antichi complessi religiosi scavati nella roccia, le sue verdeggianti montagne e gli abitanti fieri (con tradizioni e costumi unici in tutto il paese) a farne una delle mete imprescindibili durante un lungo viaggio in India.

Share:

Come organizzare un viaggio in India fai da te

Come-Organizzare-Viaggio-India-Fai-Da-Te

quanto costa * visto * sicurezza * vaccini * clima 

Intraprendere un viaggio in India è spesso abbastanza difficile, soprattutto se non si dispone di budget faraonici che permettono di alloggiare in hotel di lusso, mangiare in ristoranti di alta categoria e spostarsi con una macchina privata. Niente di impossibile, chiaramente: è sufficiente organizzarsi bene, essere previdenti, seguire alcuni semplici ma fondamentali consigli e poi partire. Organizzare un viaggio in India fai da te non è facilissimo, ma l’esperienza ripaga di ogni fatica!

Share:

Come organizzare un viaggio fai da te in Sri Lanka

Come Organizzare Viaggio Fai Da Te Sri Lanka

quando andare * quanto costa * come spostarsi * vaccini

Questa isola verdeggiante, circondata dall’oceano Indiano e soprannominata la lacrima dell’India per la sua caratteristica forma a goccia, è una meta ideale per organizzare un viaggio fai da te all’insegna di natura incontaminata, cultura e vita da spiaggia. Allo Sri Lanka non manca proprio nulla: splendide montagne verdissime e parchi naturali, città con mercati colorati e caotici, la spiritualità dei templi e l’Oceano Indiano che dona a surfisti giornate spettacolari.

Share: