trasparente * checkpoint friendly * antimacchia * lavabile

L’ordine all’interno dello zaino o della valigia è la cosa più importante per non ritrovarsi ogni giorno con le mani nei capelli perché non si riesce a trovare ciò che si cerca. Lo è a maggior ragione per chi come noi cambia casa, hotel, ostello di frequente e non vuole (o può) disfare ogni giorno il proprio bagaglio. Il beauty case è uno dei ordinatori da viaggio per eccellenza e scegliere quello più adatto a noi è un’impresa per niente facile. I beauty case da viaggio sono dei comodi accessori in cui poter conservare in sicurezza prodotti per la cura e l’igiene e del corpo, cosmetici e tanto altro; sono indispensabili per esempio per tenere in ordine quei piccoli oggetti che non trovano posto altrove e si disperderebbero nel bagaglio o potrebbero addirittura danneggiarsi. I beauty case da viaggio più tradizionali presentano spesso numerosi scomparti, di cui uno principale interno e altri minori sotto forma di retine o tasche di varie dimensioni. A vostra discrezione la scelta di misura e numero di scomparti: c’è chi si accontenta di una zona prodotti per l’igiene del corpo e un porta spazzolino e chi invece necessita di molti più scomparti. Ricordate che, nel caso siate anche voi backpacker la leggerezza è sempre la caratteristica più importante per un beauty case da viaggio; non dimenticate inoltre che se siete soliti imbarcare nella stiva dell’aereo il vostro bagaglio è meglio che il contenitore dei prodotti liquidi (rigorosamente non superiori ai 100 cc) sia trasparente o vi faranno estrarre tutto per un controllo approfondito. Valutate infine con attenzione il materiale con cui il beauty case è realizzato: in particolare assicuratevi che sia impermeabile e lavabile sia esternamente che internamente. Un dettaglio che amiamo particolarmente è la presenza di un gancio per appendere il beauty in bagno invece che appoggiarlo su superfici magari non troppo pulite. Provate a viaggiare per mesi in tra Asia e Medio-Oriente, con budget risicati, e anche voi imparerete questi piccoli trucchi, inutile all’apparenza, vitali nel lungo periodo. Nel corso del nostro vagabondare di beauty-case da viaggio ne abbiamo testati a profusione, per questo oggi possiamo consigliarvene uno per ogni tipo di esigenza e di viaggiatore.

Quart-Size Procase durevole Carry-On: trasparente per il bagaglio a mano

Come Scegliere Migliori Beauty Case Viaggio Partiamo dalle semplicissime ma molto pratiche buste trasparenti da viaggio Quart-Size Procase, le borse da toilette con chiusura lampo e checkpoint- friendly (ovvero, vedendosi il contenuto al controllo sicurezza non dovrete tirare fuori tutto dal beauty case). Dentro queste semplici ma pratiche bustine di due formati diversi potrete trasportare il necessario per una breve vacanza, tenendo sempre tutto sotto controllo. Fatte con materiale lavabile e flessibile sono l’ideale per chi vuole risparmiare spazio in valigia. Tra i beauty case da viaggio che vi consigliamo è senza ombra di dubbio il più leggero. Acquistatelo ora su Amazon

ProCase Chiaro Carry-On Bagno da Bagno: più capiente

Come Scegliere Migliori Beauty Case Viaggio La stessa Pro Case propone anche una versione set composta sempre da 2 contenitori trasparenti, ma più capienti, per chi ha bisogno un beauty da viaggio più grande. Il materiale in PVC ci piace davvero tanto perchè igienico e ottimo per identificare al volo il contenuto e quindi non perdere tempo durante i controlli sicurezza in aeroporto (se il vostro beauty case non è trasparente sarete costretti a tirar fuori tutti i liquidi individuati dallo scanner a raggi infrarossi). Acquistatelo su Amazon

Takestop® Beauty Case: quello con gancio

Come Scegliere Migliori Beauty Case Viaggio Questo praticissimo beauty case travel bag con gancio è ideale per chi necessita di molti comparti ma ha poco spazio in cui stiparli. Le sue tante tasche e taschine (trasparenti per avere tutto a vista) permettono una gestione ottimale dei prodotti. Il beauty è facilmente richiudibile ripiegandolo su se stesso e misura solo 24×32 cm. Il tessuto può essere facilmente lavato con acqua e sapone, non è antimacchia ma si asciuga velocemente. Acquistatelo su Amazon

Reisenthel Beauty Case Pois Multicolore: quello fashion

Come Scegliere Migliori Beauty Case Viaggio Meno compatto ma di tessuto resistente e antimacchia il beauty case Reisenthel è un’ottima soluzione per chi ha bisogno di un prodotto capiente e duraturo, il gancio di sostegno inoltre è molto solido. Tra i prodotti citati è anche quello con le fantasie più belle, con ben 16 varianti tra le quali scegliere. Non avrà la comodità di essere trasparente, e quindi checkpoint friendly, ma è sicuramente versatile e dedicato a chi alla praticità preferisce l’estetica. Acquistatelo su Amazon Nel vostro zaino da backpacker non possono inoltre mancare: un saccolenzuolo, per avere un letto pulito anche negli ostelli meno curati e le casse acustiche portatili bluetooth da viaggio, perché ogni stanza diventi subito più accogliente.

 

Share: