Dove alloggiare a Tenerife d’inverno: le migliori zone e hotel

Dove Alloggiare Tenerife Inverno Migliori Zone Hotel

dove piove e dove c’è il sole sull’isola?

Se stai cercando una fuga dal freddo inverno in città ma non vuoi viaggiare dall’altra parte del mondo sicuramente le isole Canarie con il loro clima mite sono una meta perfetta. In particolare Tenerife è considerata una delle isole con le temperature più clementi e una migliore probabilità di avere belle giornate soleggiate anche in pieno inverno.

Detto questo non tutte le zone dell’isola sono ugualmente baciate dal sole, ce ne sono alcune più fortunate di altre. In questo articolo vi racconteremo dove alloggiare per avere il clima migliore e vi daremo qualche idea su cosa fare a Tenerife in vacanza nei mesi invernali.

Clima e temperature a Tenerife in Inverno: si può fare il bagno?

Stai pianificando un viaggio invernale a Tenerife ma non sei sicuro di poterti godere il sole e il mare anche d’inverno? Non preoccuparti, perché le possibilità che per diversi giorni in tutta l’isola il tempo sia brutto e faccia freddo sono davvero poche, una vera rarità! Ora vi spieghiamo perché.

Tenerife è la più grande delle Isole Canarie e si trova a soli 200 km al largo della costa africana. Le correnti favorevoli e la longitudine la rendono un’ottima destinazione per prendere la tintarella e fare il bagno anche nei mesi invernali. Inoltre l’isola ha microclimi molto differenti a seconda delle diverse zone, quindi in base alla giornata in una parte dell’isola potrebbe piovere ed essere freschino mentre in un’altra esserci una splendida giornata di sole.

Come regola generale, il sud di Tenerife (specialmente la costa) tende ad essere più caldo e più secco del nord, dove si registrano in media un po’ più precipitazioni e maggiore nuvolosità.

La costa meridionale, da Costa Adeje fino a Los Cristianos, è la regione più popolare dell’isola tra i turisti soprattutto per questo motivo mentre le zone del nord sono gettonate per le escursioni ed I trekking ma hanno una media di precipitazioni invernali maggiori e meno giornate soleggiate. Il centro montuoso dell’isola poi d’inverno è davvero freschino e a volte uggioso anche se è normale trovare anche qui splendide giornate di sole invernale.

Con l’avanzare dell’inverno il numero di giorni di pioggia previsti per ogni mese tende a diminuire, per esempio febbraio è un mese più secco di dicembre, ma è anche più freddo e le temperature dell’acqua sono davvero gelate. Fino a novembre inoltrato al sud dell’isola le temperature massime diurne potrebbero toccare facilmente i 25°C, con il passare dei giorni poi i gradi calano un po’; in ogni caso troverete tra dicembre e febbraio una media massima attorno ai 21°C e una media minima difficilmente inferiore ai 16°C nelle zone di mare, con massimo 3 giorni di pioggia al mese per quanto riguarda il sud.

Dove dormire durante l’inverno a Tenerife

Tenerife è un’isola molto differente da costa a costa e lo è ancora di più se si considera di visitare anche le zone montuose e i paesini dell’interno. Ci ha stupito per la presenza di cittadine ricche di fascino tanto quanto la presenza di splendidi parchi naturali e spiagge selvagge. Ci hanno un po’ lasciato perplessi i grandi avamposti turistici del sud dove abbiamo trovato ben poca atmosfera canaria e un’offerta turistica davvero scarsa.

Al sud dell’isola, nella rinomata Costa del Silencio soprattutto tra Los Cristianos e in Costa Adeje vedrete un brulicare di turisti inglesi e tedeschi, case a schiera tutte uguali, resort e palazzoni. Magari da queste parti le spiagge hanno una bella acqua azzurra e temperature più miti ma la battigia è invasa da ombrelloni e fare un bagno, tra bagnanti color aragosta, bambini urlanti e moto d’acqua è quasi un’incubo. Per fortuna il sud di Tenerife è grande e vi basterà evitare queste aree per ritrovare la quiete. Alcune bellissime parti dell’isola che si trovano nella parte meridionale e quindi hanno temperature e clima perfetto per una vacanza invernale al caldo sono: Alcalà, Playa San Juan, El Puertito de Adeje, fino anche a El Medano.

Poi potrete salire più a nord sulla costa est e avere ancora tanto sole ma generalmente un po’ più di vento fino a Poris de Abona, anche in questa parte di costa il tempo è ideale più a lungo che al nord e nelle zone montuose. Chiariamo però che tutta la costa nord (diciamo dal Parco del Teno fino Al parco rural de Anaga) è bellissima e dovrebbe essere visitata in qualsiasi mese dell’anno, sapendo però che potrebbe non avere sempre il clima migliore. Lo stesso vale per le zone centrali, che d’inverno però diventano piuttosto fresche e non sono il punto di partenza più comodo per esplorare l’isola ma risultano perfette per una gita di un giorno. Detto questo, l’isola è piuttosto piccola e si può guidare facilmente da nord a sud in poco più di un’ora.

I migliori hotel del Sud di Tenerife

Per quanto riguarda gli alloggi ecco alcuni hotel, case vacanze e ostelli davvero interessanti che vi consigliamo di controllare per il vostro viaggio, sono tutti allocati nelle aree consigliate per godere di clima mite e sole a volontà.

Alcalà: Tortuga’s Mood

Se dovessimo scegliere una base strategica al sud dell’isola sarebbe decisamente Alcalà, è una cittadina molto graziosa, pulita e con tante belle spiaggette e piscine naturali con acqua davvero limpida. Non manca la quiete anche se ovviamente i turisti ci sono. Un’ottima soluzione d’alloggio è l’appartamento Tortuga’s Mood che accetta solo prenotazioni di una settimana ma è decisamente perfetto in tutto e per tutto (inoltre è gestito da persone molto simpatiche e disponibili). PRENOTA ORA!

El Puertito de Adeje: La Casa del Capitan – El Puertito Playa Paraiso

Volete vivere la vostra esperienza a Tenerife rilassandovi in un vecchio borgo di pescatori da cartolina? Se vi piacciono le casette bianche in stile canario, le camminate sulle rocce vulcaniche e le nuotate nell’oceano blu e profondo amerete questo borgo e adorerete La Casa del Capitan, un rustico appartamento con tre camere da letto e una terrazza da sogno sul mare. PRENOTA ORA!

Arona – Playa las Galletas: Single Fin Hostel

Se siete tipi da ostello e vi fa piacere trovare l’ambiente giusto per socializzare con altri viaggiatori? Non ci sono tantissimi ostelli a Tenerife ma questo è molto valido e in una buona location, perfetta per esplorare la parte più quieta della Costa del Silencio. Non aspettatevi il solito camerone poco curato, questo è decisamente un ambiente moderno e confortevole. PRENOTA ORA!

El Medano: Home2book Sunny Medano Center Apartment

Il borgo marittimo di El Medano è molto piacevole: per prima cosa ha una spiaggia da sogno e alcune belle camminate sulla montagna Roja, secondo è molto più autentico di tante altre cittadine turistiche ma allo stesso tempo vivace. Sarà che ha un turismo diverso da altre zone al sud, qui troverete molti più giovani e tantissimi kite surfer. Soggiornare qui è una scelta tattica anche per la vicinanza all’aeroporto internazionale di Tenerife e Home2book Sunny Medano Center Apartment è decisamente un appartamento comodissimo e molto curato, perfetto anche per le famiglie numerose o i gruppi di amici (visto che ha 3 comode camere da letto!). PRENOTA ORA!

Cosa fare a Tenerife in inverno

Fermo restando che scegliendo il sud dell’isola avrete ottime chance di trovare temperature piacevoli e fare anche il bagno (ecco una guida alle spiagge più belle), è comunque importante sapere che nel caso arrivi qualche giornata più uggiosa non si corre comunque il rischio di annoiarsi. Ci sono molte cose fantastiche da fare a Tenerife in qualsiasi periodo dell’anno. Se in spiaggia non c’è il sole per prendere la tintarella potreste comunque dedicarvi ad attività acquatiche differenti, per esempio indossate una muta e datevi al surf o al kite surf, se volete imparare questo è un grande periodo perché proprio tra ottobre e febbraio ci sono venti e onde migliori e le scuole con ottimi insegnanti non mancano di certo!

Se siete tipi atletici potreste valutare anche escursioni alla scoperta del cuore montuoso di Tenerife, il parco del Teide è splendido in inverno e a volte è anche possibile vederlo innevato! Ma se non volete salire troppo ci sono sentieri moderati e passeggiate con splendidi panorami. Anche le coste sono molto belle per passeggiare, in particolare noi amiamo tantissimo la zona di Abades (che è abbastanza soleggiata ma ventosa) oppure la costa nord (che è bella anche con le nuvole!).

Le spiagge del nord dell’isola sono più frastagliate di quelle del sud, ma nascondono bellissime calette che si possono ammirare tutto l’anno, magari non siate troppo avventurosi da farci il bagno se c’è bandiera rossa perché da queste parti il pericolo non è l’acqua fredda ma sono le correnti spietate.

Per chi ama gli animali ci sono molte escursioni da fare per avvistare delfini e balene che sono soliti passare di qui proprio d’inverno. Vi consigliamo una gita organizzata in barca proposta da Civitatis: il tour di osservazione delle balene in catamarano che è una delle migliori esperienze ravvicinate che possiate fare con questi mammiferi giganti nelle acque delle Canarie.

PRENOTA ORA IL TOUR DI OSSERVAZIONE BALENE

Noi non siamo appassionati di zoo e per principio non lo abbiamo visitato ma se volete c’è anche il Loro Parque così come il parco divertimenti Siam Park (potete prenotare i biglietti qui).

In ultimo consigliamo di venire a Tenerife in bassa stagione per visitare le sue cittadine e godersele senza troppa ressa… ebbene se c’è una cosa che ci ha sempre lasciato basiti delle Canarie è la bruttezza media delle città più grandi. Ecco, Tenerife è decisamente un’eccezione, ci sono tante belle aree urbane come Puerto de la Cruz, Garachico, San Cristobal de la Laguna, Icod de Los Vinos… ricche di architettura antica e molto ben tenute oltre ad essere piene zeppe di ristoranti dove si mangia benissimo!