Dove dormire a Singapore e risparmiare: hotel economici, quartieri low cost

Dove-Dormire-Singapore-Risparmiare-Hotel-Economici-Quartieri-Low-Cost

trovare alloggio a prezzi decenti si può: basta rinunciare a Marina Bay

Se pensate ad una vacanza a Singapore significa che non vi siete fatti intimorire dalla sua nomea di città carissima. Quella del costo è certo un falso mito, ma dovete sapere che la scelta dell’alloggio sarà quella che inciderà di più sulla spesa totale. In questo articolo vi suggeriamo dove alloggiare a Singapore per risparmiare senza rinunciare alla qualità e alla bellezza dei suoi migliori quartieri, scegliendo hotel con un buon rapporto qualità prezzo. Ovviamente più sarete vicini alle zone maggiormente ricche di attrazioni turistiche e più spenderete, se poi volete una bella vista su Marina Bay (la zona più “in” di Singapore) non avrete alcuna possibilità di fare economia e troverete solo camere a partire dai 150 euro a notte (a essere fortunati).
Generalmente quando si parla di hotel a Singapore si intendono grandi catene che hanno letteralmente preso possesso del mercato alberghiero definendo standard decisamente alti, ma anche piuttosto costosi e tagliando le gambe a piccole pensioni alternative ed economiche che, visti i prezzi degli immobili, faticano a sussistere. Allontanandosi dalle aree più turistiche e alla moda aumenta la possibilità di trovare qualche alloggio dal buon rapporto qualità prezzo, ma se siete determinati a trovare un buon affare vi consigliamo di cercare e prenotare con largo anticipo online perché le soluzioni più economiche sono poche e vanno a ruba.

Se avete poco tempo per vedere Singapore e temete di rovinarvi la vacanza alloggiando distanti da luoghi iconici come Marina Bay e I Gardens by the Bay vi diciamo di non temere. Per prima cosa i trasporti pubblici a Singapore costano poco e sono efficientissimi, secondo i taxi sono incredibilmente meno costosi che in Italia e il traffico è davvero ridotto giorno e notte. Terzo e più importante: vi consigliamo di non passare tutto il vostro tempo nei dintorni di Marina Bay, questa è certamente una zona spettacolare ma ci sono tanti altri quartieri interessanti, più genuini, altrettanto belli e molto più accoglienti e vivaci (e dove probabilmente mangerete anche meglio spendendo meno).

LE CURE OSPEDALIERE A SINGAPORE SONO CARISSIME
NON DIMENTICATE L’ASSICURAZIONE PRIMA DI PARTIRE

Dove dormire a Singapore spendendo poco

Mentre non è impossibile trovare un alloggio low cost a Singapore se ci si accontenta di dormire in zone periferiche, non è altrettanto immediato prenotare un hotel economico senza rinunciare alla centralità della location. Ma visto che amiamo le sfide abbiamo trovato per voi alberghi economici nelle aree più centrali.
Anche in città troverete tante soluzioni di appartamenti o camere grazie a Airbnb: cercate nei quartieri sotto descritti per risparmiare. Iscrivetevi ad Airbnb da questo link e riceverete subito un buono fino a 35 euro per le vostre prenotazioni.

Marina Bay

Come abbiamo detto è qui che la maggior parte dei turisti vorrebbe alloggiare ed è qui che si trovano le attrazioni più visitate della città. Ma gli alloggi della zona sono per lo più grandi hotel a quattro e cinque stelle, certo sono di grande pregio e offrono belle viste ma forse il gioco non vale la candela. Se siete comunque determinati a dormire nei dintorni per avere a portata di mano i Gardens by the Bay, la vista sulla baia, lo spettacolo di luci serale, sull’Esplanade e la ruota panoramica allora dovrete essere disposti a spender… non pensate di trovare soluzioni economiche!

La nostra scelta per dormire a Marina Bay spendendo poco

Una tra le scelte migliori a livello di prezzo (perché in questa zona la qualità è sempre ottima) è prenotare con un certo anticipo un mini appartamento all’Oakwood Premier che offre camere e studio apartment a partire dai 160 euro a notte (tasse comprese). La struttura è dotata di tutti i confort, vicina alla baia anche se non gode della sua vista panoramica e ha anche una bella piscina sopraelevata. In pratica spenderete meno per questi mini appartamenti che per una camera nei vicini hotel. PRENOTA ORA!

Bugis e Kampong Glam

Un quartiere molto prossimo a Marina Bay e ben collegato (tramite metropolitana) che vi farà risparmiare e allo stesso tempo essere comodissimi è Bugis. Anche Kampong Glam che è leggermente più a est può essere una scelta eccellente. In questi due quartieri troverete vita locale, alberghi a misura più umana, ostelli e ristorantini molto economici ma di buona qualità, sarete a 10/15 minuti di metro da Marina bay ma vivrete un quartiere più alla mano, vivace e tipicamente asiatico. Bugis ha una bellissima architettura con un numero ben bilanciato di palazzi moderni e di edifici storici, qui troverete molte boutique di lusso o negozi di hand made. Kampong Glam invece è una zona dalla grande influenza malesi e con una vivace comunità islamica di origini appunto malesi (che come noterete ama i colori sgargianti).

La nostra scelta per un hotel economico a Bugis, Singapore

Backpacker Cozy Corner Guesthouse: questo posto per Singapore è quasi un miracolo, è un vero ostello per backpackers dalle finanze ridotte con i suoi pro e i suoi contro che offre camere semplici, pulite e in una posizione ottima e comoda a prezzi molto buoni, partendo da 40 euro a notte in doppia. Meglio di così non troverete se siete interessati a questi quartieri centrali e sarete anche vicinissimi alla metro (300 metri). PRENOTA ORA!

La nostra scelta a Kampong Glam

Se non vi dispiace dormire in un capsule hotel troverete adorabile il Beary Best, nella bella Kampong Glam. Pulitissimo e colorato questo ostello è davvero una soluzione perfetta per i viaggiatori solitari, le capsule sono comodissime e dotate di ogni comfort e gli ambienti comuni sono perfetti. C’è anche una bella terrazza con vista! Capsule a partire da 17 euro a notte. PRENOTA ORA!

Chinatown

Un altro quartiere piuttosto turistico e centrale è Chinatown: qui troverete diversi mercati locali, famosi hawker centre (se volete sapere cosa sono leggete il nostro articolo “dove mangiare a Singapore”), tanti edifici storici e alcuni bellissimi templi. Chinatown è conveniente per gli acquisti e i pasti e molto ben collegata alle altre zone centrali (anche perfetta per chi ama muoversi a piedi).
Quest’area è piuttosto quotata tra i turisti e le sistemazioni non sono certo a prezzi stracciati ma ci sono molti ostelli o capsule hotel.

La nostra scelta a Chinatown per un alloggio low cost a Singapore

Met a Space Pod @ Chinatown: a noi piace molto la soluzione degli space pod doppi di questo ostello dall’aspetto… spaziale. Sono alloggi simpatici, dotati di ogni comfort e un po’ più grandi dei soliti capsule, poi si può dormire anche in coppia! Soluzione doppia a partire da 50 euro. PRENOTA ORA!

Little India

Il quartiere forse meno singaporeano di tutta Singapore è forse Little India, che è un po’ più spettinato e asiatico, diciamo pure anche un pelo più caotico e sporco. Questo per noi, amanti dello spirito rilassato indiano, non è un problema e consideriamo la zona (centralissima ed economica) un’ottima scelta per alloggiare. Qui sappiate che troverete un po’ di tutto, dagli ostelli trasandati ai boutique hotel. Comunque i prezzi delle camerate sono molto buoni, per le camere private se vi accontentate un po’ troverete buoni affari. L’importante è che potrete fare colazione tutte le mattine con l’ottimo tè indiano!

La nostra scelta a Little India

The Great Madras Singapore: questo è senza dubbio uno dei migliori alberghi della zona se si deve stare attenti al budget! Le camere sono davvero carine, curate, hanno uno stile particolare con toni pastello e soprattuto sono pulite. La location è un altro grande vantaggio, vicinissima a metro e fermata dei bus. Una scelta perfetta con prezzi più che onesti, camere doppie a partire da 56 euro con colazione compresa. PRENOTA ORA!

Tiong Bahru

Questo è senza dubbio uno dei quartieri più belli e particolari della città. Se dovessero chiederci quale zona ci ha incantato davvero a Singapore non penseremmo nemmeno un secondo a Marina Bay ma ci verrebbero in mente le belle passeggiate fatte in quest’area tradizionale con case a pochi piani dalle particolari forme rotondeggianti, un po’ art deco. Qui troverete boutique particolari, panetterie, librerie, mercati vivaci, locali super curati ma anche simpatici singaporeani pronti a chiacchierare e a condividere la storia del quartiere.
Da qui sarete relativamente comodi per arrivare a Chinatown, ma per arrivare a Marina Bay ci vorranno circa 25 minuti di metropolitana. Nonostante ciò noi lo consideriamo uno dei quartieri migliori per soggiornare, per la sua atmosfera da favola e i prezzi contenuti (calcolando che questo è un quartiere residenziale di pregio, quindi gli alberghi in zona sono davvero pochi e non ci sono soluzioni super cheap).

La nostra scelta a Tiong Bahru, Singapore

Hotel 81 Osaka: situato in un edificio azzurro molto caratteristico con la solita facciata stondata che tanti ci piace, l’Hotel 81 Osaka offre camere molto pulite, curate, dagli arredi leggermente chic ispirati all’ambiente giapponese. Ci piace anche il suo tentativo un po’ goffo di essere estroso, decisamente atipico per Singapore che difficilmente si espone se non può dare il massimo. Camere doppie a partire da 60 euro. PRENOTA ORA!