una scelta molto meno banale di come si potrebbe pensare

A nessuno piace prendere l’acqua in viaggio ma ovviamente qualche acquazzone ogni tanto è da mettere in conto. Per questo nel vostro zaino non dovrà mancare una buona giacca impermeabile, o un cosiddetto k-way. Le caratteristiche più importanti sono ovviamente una buona tenuta all’acqua, al vento, leggerezza e magari una confezione che permetta di compattarlo e renderlo meno ingombrante possibile. Ma non è tutto.

Fate attenzione a non sottovalutare l’importanza di un k-way impermeabile quando siete in viaggio in aeree geografiche, come per esempio il sud-est asiatico, dove la possibilità di essere travolti da un temporale improvviso sono molto alte. Proprio per questo dovreste fare attenzione al prodotto che avete intenzione di acquistare in relazione ai paesi in cui vi apprestate a viaggiare: le versioni più economiche per esempio sono solitamente valide per piogge leggere, ma se pensate di affrontare piogge di tipo monsonico meglio puntare su un prodotto più strutturato, con maggiore tenuta e interni foderati in materiale traspirante.



Inizialmente puntavamo tutto sul risparmio: acquistavamo giacche a vento impermeabili quasi usa e getta, che utilizzavano per un viaggio e poi cambiavamo per quello successivo. Il classico primo prezzo di Decathlon, per capirci. Ma con gli anni abbiamo capito le nostre esigenze e ci siamo affidati a k-way di qualità maggiore, sicuramente più costosi, ma di più lunga durata. Scoprirete infatti che questa giacca leggera anti pioggia e vento non vi sarà utile solo quando avrete la sfortuna di incappare in un acquazzone, ma potrà essere un ottimo sostituto della felpa o di un maglioncino leggero: che bisogno c’è di riempire il vostro zainetto, quello da un giorno con cui fare piccole escursioni, con entrambi i capi di vestiario? Potreste aver bisogno di risparmiare spazio e peso e quindi di dover scegliere tra l’uno e l’altro. In questo caso il k-way è sempre la scelta migliore: è utile in caso di pioggia e vento e allo stesso tempo vi scalda nel momento in cui cala il sole. Mai come in una situazione simile dovrete affidarvi a un prodotto traspirante e, perché no, che vesta anche bene.

Potrebbe interessarti anche:
zaino pieghevole e richiudibile da un giorno (15L)

È quindi finito il tempo delle giacche a vento larghe, dai colori improbabili, che rendono goffi e buffi? Lo stile viene prima della qualità, anche in viaggio? Non è detto che si debba rinunciare all’una per avere l’altra, ma per non spendere un capitale potreste dovervi affidare a questa miniguida per scegliere la migliore giacca a vento impermeabile da viaggio tipo k-way.

Givova Rain basico impermeabile

Giacca Vento Impermeabile Viaggio Kway

Giacchetta impermeabile in stile K-Way Givova Rain basica ed economica, adatta a piogge leggere, in materiale resistente e completo di involucro contenitore. Versione semplice e poco impegnativa per affrontare pioggerelle saltuarie. Quando poche righe più sopra parlavamo di giacche a vento impermeabili usa e getta ci riferivamo proprio a questa, la cui versione base costa meno di dieci euro. Se dovete affrontare, per esempio, un viaggio in India durante la stagione monsonica, scegliete altro. Se la vostra meta è Bali nella stagione secca potete affidarvi a questo Givova Rain. Attenzione: veste molto, comprate una taglia in meno di quella che utilizzate di solito.

Acquistalo su Amazon!

The North Face Quest Giacca Impermeabile Uomo

Giacca Vento Impermeabile Viaggio Kway

The North Face propone un prodotto classico antipioggia con cappuccio fisso a regolazione unidirezionale, cerniere con finitura resistente all’acqua, fodera interna in rete sul busto e in tessuto a spazzola nel retro. Inoltre la protezione per collo e mento ripara dalle piogge più insistenti e offre protezione anche dal vento. I polsini elasticizzati sono un’ulteriore comodità. Ottimo prodotto adatto anche per le piogge più forti. Il prezzo ovviamente riflette non solo la qualità ma anche la vestibilità: è un capo che alla tecnicità unisce il buon gusto, quindi non lo troverete a meno di 60 euro.

Acquistala su Amazon!

Ferrino Trekker mantella impermeabile uomo

Giacca Vento Impermeabile Viaggio Kway

Ferrino propone la giacca a mantella definitiva per chi è solito camminare a lungo con il proprio backpack in spalla. Questo non è quindi il classico k-way, ma qualcosa di molto più lungo e coprente, senza però diventare un informe poncho (quello senza maniche, per capirci) economico, eccessivamente scomodo. Questa pratica mantella dotata di maniche, ha un’apposita predisposizione per coprire anche lo zaino ed assicura protezione estrema anche in caso di colonne d’acqua a 2000 mm. La pattina frangivento e il sistema di aerazione frontale assicurano comfort anche con climi estremi. Molto efficiente ma più ingombrante e pesante delle altre versioni. Consigliato per chi fa lunghi pellegrinaggi tipo il Cammino di Santiago.

Acquistalo su Amazon!

K-way giacca impermeabile nuovo

Giacca Vento Impermeabile Viaggio Kway

Per chi è nostalgico o semplicemente molto alla moda ecco il modello classico di K-Way che tanto andava negli anni ’80. Disgraziatamente questo ritorno alla moda ha a dir poco gonfiato i prezzi di questo prodotto decisamente semplice ma comunque resistente all’acqua e molto leggero e pratico (con la classica chiusura a marsupio). Non è un prodotto tecnico, non lo acquistate se avete intenzione di camminare a lungo sotto le piogge tropicali. Andrà benissimo però per chi vuole fare u viaggio rilassato e non ha intenzione di rinunciare al suo spirito trendy.

Acquistalo su Amazon!


Share: