soluzione ideale per chi non vuole allontanarsi molto dalla capitale

Ko Samet (detta anche Koh Samed) soprannominata dai locali “Isola Gioiello”, si trova a 170 chilometri da Bangkok ed è una delle isole più facilmente raggiungibili dalla capitale. Anche per questo motivo è una delle mete marittime più gettonate della Thailandia; ha inoltre un clima molto meno altalenante di altre isole famose e può essere visitata senza problemi per quasi tutto l’anno. Nonostante sia relativamente vicina alla capitale (e quindi inquinamento e rifiuti possano far pensare il contrario), l’isola di Ko Samet ha spiagge bellissime dalla sabbia bianca lambite da acque magari non sempre cristalline (non è il mare più bello della Thailandia) ma di certo offre scorci invitanti che la rendono un piccolo paradiso del relax.



Non c’è da stupirsi viste le sue bellezze naturali che sia stata dichiarata parco nazionale thailandese e con questo pretesto sulle spiagge principali molti poliziotti locali vi chiederanno di pagare una tassa per l’ingresso di 220 bath. Sappiate che non c’è legge in proposito e che questa richiesta di denaro è più un’estorsione ben organizzata che altro, in quanto i soldi raccolti non vengono di certo destinati alla protezione del parco. La tassa viene applicata solo nei periodi di alta stagione a discrezione dei poliziotti di turno.

Non partite senza la Guida Lonely Planet della Thailandia

Una viaggiatrice come noi ha scritto una guida semplice e accessibile sulla Thailandia

Non partite per la Thailandia senza un’assicurazione sanitaria di viaggio

L’isola, a forma di T, è di piccole dimensioni (la sua lunghezza massima è circa 7 chilometri) e l’unico centro abitato di dimensioni rilevanti è Sai Kaew: per il resto troverete solo natura selvaggia e lungo la costa est diverse belle spiagge (collegate da una strada asfaltata costiera) in cui sorgono alcuni alberghi, resort e ristorantini. Il versante ovest è completamente roccioso e quindi non adatto alla balneazione a parte la spiaggia di Ao Phrao. L’intera isola è dedicata al turismo principalmente straniero, quindi non aspettatevi di trovare villaggi locali e zone con prezzi o atmosfere “thai”.

Potrebbe interessarti anche:
Le migliori spiagge di Koh Tao, tra snorkeling e diving

Le migliori spiagge di Ko Samet

Le spiagge più belle di Ko Samet: Ao Phrao

L’unica sul lato ovest dell’isola è una spiaggia circondata da promontori verdi il cui bagnasciuga è di ridotte dimensioni. Solitamente è abbastanza tranquilla nonostante si trovi a pochi chilometri dal molo principale di Ko Samet, inoltre è un’ottima scelta per i nuotatori perché il mare qui è solitamente privo di onde e forti correnti.

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare nei dintorni di Ao Phrao

Le spiagge più belle di Ko Samet: Haad Sai Kaew

Spiagge Piu belle Ko Samet Dove Andare Mare Bangkok

Haad Sai Kaew è la spiaggia più grande e conosciuta dell’isola. Una bella statua di sirena la separa dalla contigua Ao Hin Khon. Se cercate natura incontaminata e relax questo non è il posto che fa per voi perché, nonostante la spiaggia sia molto bella, la sabbia bianchissima e l’acqua cristallina, jetski e motoscafi rovinano completamente atmosfera e paesaggio. Peccato davvero perché con un minimo in più di tutela la Haad Sai Kaew sarebbe stata un vero gioiello.


Se però non temete la confusione e vi piacciono gli sport acquatici potreste rimanere soddisfatti. Per trovare un po’ più di pace spostatevi verso la zona sud della spiaggia. In questa zona non manca di certo l’intrattenimento notturno, tra ristoranti, bar e spettacoli organizzati dai resort.

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare nei dintorni di Sai Kaew

Le spiagge più belle di Ko Samet: Ao Phai

Solo 1 chilometro a sud di Haad Sai Kaew si trova questa piccola spiaggia famosa per la vita notturna. Se di notte è molto animata di giorno può essere una buona alternativa alla lingua di sabbia principale, per cercare un po’ di relax senza fare troppa strada. La spiaggia è ridotta ma molto bella e l’acqua quasi sempre cristallina.

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare nei dintorni di Ao Phai

Le spiagge più belle di Ko Samet: Ao Tubtim

Proseguendo verso sud si trova questa bella spiaggia contornata da scogli nella parte sud, che offrono buone possibilità per gli amanti dello snorkeling. Ideale per nuotare e rilassarsi senza il ronzio delle moto d’acqua in sottofondo. Continuando a scendere verso sud troverete tantissime belle calette sabbiose e rocciose che vale la pena esplorare.

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare nei dintorni di Ao Tubtim

Le spiagge più belle di Ko Samet: Ao Cho

Una delle spiagge più belle di tutta l’isola e anche una delle più caratteristiche, infatti a metà si trova un lungo pontile in legno dal quale ci si può tuffare ed è anche perfetto per prendere il sole. In questa zona troverete soltanto alcune quiete soluzioni d’alloggio e poco traffico di altri turisti, un piccolo nido di tranquillità in mezzo alla giungla.

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare nei dintorni di Ao Cho

Le spiagge più belle di Ko Samet: Ao Thian e Ao Lung Dum

Ao Thian, subito a sud della più commerciale e trafficata Ao Wong Duean, è una bella spiaggia di dimensioni ridotte perfetta per chi cerca privacy e relax: qui si può fare snorkeling esplorare la costa rocciosa o semplicemente godere della pace che circonda questo piccolo angolo confortevole. Al di là di un gruppo di scogli troverete Ao Lung Dum un’altra bella area dove stendere il proprio telo, rilassante con pontile in legno. In queste zone durante la bassa marea le spiagge sono parzialmente sommerse.

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare nei dintorni di Ao Thian e Ao Lung Dum

Le spiagge più belle di Ko Samet: Ao Wai

Spiaggia perfetta per chi ama nuotare, sabbia bianca e diversi punti di snorkeling. Ao Wai è davvero un ottimo compromesso tra le aree più commerciali del nord e quelle più selvagge e offre alcuni resort e ristoranti interessanti come prezzo e qualità.

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare nei dintorni di Ao Wai

Le spiagge più belle di Ko Samet: Ao Kiu Na

Questa spiaggia, anzi queste, si trovano a sud dell’isola dove rimane solo una stretta striscia di terra a separare Ao Kiu Na Nok nella costa est e Ao Kiu Na Nai a ovest. Sicuramente la più bella di Ko Samet, ma purtroppo è attualmente accessibile solo agli ospiti dei resort del luogo (anche se con un po’ di fortuna nessuno vi manderà via se vi presentate in modo discreto).

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare nei dintorni di Ao Kiu Na

Le spiagge più belle di Ko Samet: Ao Pakarang

La baia più a sud dell’isola è anche una delle più tranquille, in quanto qui vi si trova solo un resort. Perfetta per chi ama natura, silenzio e relax senza compromessi. Il resort in loco è una buona soluzione di medio prezzo dove soggiornare.

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare nei dintorni di Ao Pakarang



Share: