Dove fare snorkeling e diving a Koh Samui, Thailandia

Dove Fare Snorkeling Diving Koh Samu Thailandia

quali sono le spiagge da dove buttarsi in acqua e ammirare il fondale?

Koh Samui è sicuramente una delle mete marittime più gettonate della Thailandia, nonché una delle isole più ricche di intrattenimento per i turisti, però rispetto ad altre isole vicine è sicuramente meno interessante per chi ama ammirare la vita sottomarina. In questo articolo vi parliamo delle migliori spiagge dove fare snorkeling e diving (immersioni) a Koh Samui, ovvero quelle dove potrete trovare un minimo di barriera corallina da esplorare. Le spiagge di Koh Samui non sono certo rinomate per offrire eccezionali opportunità di snorkeling e immersioni quindi se per voi questa è una priorità vi consigliamo di optare per altre isole, anche nei dintorni di Samui come ad esempio Koh Tao, Koh Phangan o anche Koh Nang Yuan (tutte raggiungibili anche con un’escursione in giornata).




In pratica tutte le isole dell’arcipelago di Chumpon sono meglio di Koh Samui per quanto riguarda lo snorkeling e alcune zone limitrofe come il Parco nazionale Mu Ko Ang Thong sono incredibilmente valide anche per le immersioni e l’avvistamento di balene (forse le migliori della Thailandia). Samui quindi non brilla per i suoi fondali e le sue barriere coralline ma detto questo anche se non ci sono punti per il diving, nei suoi dintorni qualche tratto di costa adatto allo snorkeling potrete comunque trovarlo; basterà sapere attentamente dove cercare!

NON PARTIRE PER KOH SAMUI SENZA LA GUIDA LONELY PLANET

Dove acquistare maschera e pinne a Koh Samui

Per quanto riguarda il materiale per lo snorkeling (pinne, maschera, boccaglio…) potrete trovarlo lungo le spiagge principali (come Lamai e Chaweng) acquistabile o a noleggio, in moltissimi alberghi o nelle più economiche bancarelle di strada che si trovano un po’ dovunque. Se cercate prodotti di buona qualità avrete più possibilità in uno dei centri commerciali che si trovano nella zona dell’aeroporto o a Chaweng. Le opzioni sono tante, quindi se non volete portare da casa questi oggetti ingombranti (perché magari state facendo un lungo viaggio in Thailandia) sappiate che potrete trovarlo anche qui a prezzi ragionevoli.

Assicurazione Viaggio Thailandia

I migliori punti snorkeling a Koh Samui

Ecco una lista delle principali spiagge dove è possibile fare snorkeling a Koh Samui, alcune sono piuttosto frequentate mentre altre sono piccole insenature piuttosto nascoste dove troverete poco affollamento e, se sarete fortunati, molti pesci!

Coral Cove

Questa una piccola baia a sud di Chaweng Noi è sicuramente la più famosa e interessante per praticare snorkeling sull’isola. La sua conformazione particolare e le sue acque placide fanno sì che pesci colorati e vegetazione marina trovino tra i suoi grandi scogli un rifugio ideale. La barriera corallina locale è abbastanza vivace i quasi tutti i punti della spiaggia, l’unico problema è che è spesso molto affollata a causa della vicinanza con Chaweng, ma vi basterà venire qui la mattina prima delle 10 per trovarla quasi vuota!

Posizione esatta su Google Maps



Silver Beach

A nord della famosa Lamai si trova questa è una piccola baia sormontata da rocce giganti molto coreografiche. L’area della spiaggia che vi interessa si trova oltre una serie di resort ma non dovrebbe essere privata (noi non siamo stati fermati al nostro passaggio) ed è davvero molto bella, intima e ricca di vita sottomarina, soprattutto vicino alle grandi rocce che si trovano ai bordi della baia a nord.

Posizione esatta su Google Maps

SNORKELING A KOH SAMUI CON GUIDA LOCALE? PRENOTA IL TOUR SCONTATO

Choeng Mon

Lungo la costa nord-orientale di Samui c’è una serie di baie a poca distanza l’una dall’altra, una di queste è Choeng Mon e la sua particolarità è che a qualche decina di metri dalla riva si trovano gli isolotti di Koh Fan Yai e Noi. Ecco tra questi due ammassi di rocce troverete una piccola ma vivace barriera corallina facilmente raggiungibile con una piccola nuotata da riva. Anche le due estremità della baia offrono alcune possibilità di snorkeling ma niente di esaltante.

Posizione esatta su Google Maps

Taling Ngam

Anche la costa ovest di Samui offre qualche possibilità di fare snorkeling, in particolare proseguendo a sud del molo di Lipa Noi c’è una lunga serie di spiagge non troppo turistiche dove potrete trovare un po’ di barriera corallina sparpagliata in qua e in là… oltretutto questa zona pacifica è davvero bella da esplorare e offre paesaggi molto interessanti quindi il nostro consiglio è di partire in motorino ed esplorare questa zona selvaggia di Samui, provando ad immergersi nelle spiagge circondate da rocce alla ricerca di vita sottomarina.

Posizione esatta su Google Maps

Phang Ka Beach

Se queste zone vi hanno incantato amerete anche una particolare spiaggia rocciosa nell’estremo sud del litorale ovest: si chiama Phang Ka Beach ed è raggiungibile attraverso un sentierino nella giungla percorribile in scooter. Attenzione perché quando si alza la marea in quest’area il livello dell’acqua cresce molto in fretta e se non prestate attenzione potreste rischiare di rimanere bloccati su uno scoglio.

Posizione esatta su Google Maps

Gita al Parco nazionale di Ang Thong

Koh Samui non offrirà spiagge top per lo snorkeling ma ha l’indubbio pregio di essere a dir poco in posizione strategica per una gita in uno dei parchi nazionali marini più belli di tutta la Thailandia (e oltre). Parliamo di un arcipelago composto da decine di minuscole isole completamente vergini circondate da barriera corallina e mare turchese che nascondono una pazzesca fauna marina, tutta da godersi in diverse ore di snorkeling pazzo. In un viaggio a Koh Samui questa è un’esperienza assolutamente da non perdere!
Sull’isola troverete diverse agenzie che organizzano l’escursione ad Ang Thong, ma prenotando online si risparmia sempre notevolmente.

Dove dormire a Koh Samui

Se state cercando un albergo o stanza a Koh Samui sappiate che l’offerta è molto ampia e per tutte le tasche. L’unico problema è riuscire a capire esattamente dove si vuole alloggiare: l’isola ha zone molto diverse tra loro, alcune affollate, altre isolate…. che tipo di vacanza o viaggio volete fare? No avendo molto senso selezionare degli hotel o resort dove alloggiare a Koh Samui abbiamo preferito indicare parti dell’isola tra cui scegliere.
Ricordate che se cercate case o appartamenti una buona soluzione è affidarsi ad Airbnb e che iscrivetendovi da questo link avrete immediatamente un buono fino a 35 euro per le vostre prenotazioni.

Per la vostra permanenza a Koh Samui cercate servizi, movida e comodità? Allora il vostro posto è Chaweng Beach, la zona (est dell’isola) dove il mare è più bello ma anche quella più turistica e sfruttata.
Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare a Chaweng Beach

Lamai Beach è invece il perfetto compromesso per chi non vuole il “casino” di Chaweng ma allo stesso tempo non se la sente di stare isolato. Il mare non è il top del top sull’isola, ma forse meglio dormire sonni tranquilli e poi affittare un motorino per spostarsi, no?
Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare a Lamai Beach

Lipa Noi è uno dei luoghi che scegliamo quando arriviamo a Koh Samui: pochi turisti, tanta natura selvaggi, templi frequentati dai locali e poco spazio per la spiaggia… perché la zona è prettamente “a scogli“.
Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare a Lipa Noi

SNORKELING A KOH SAMUI CON GUIDA LOCALE? PRENOTA IL TOUR SCONTATO