riserva naturale * elefanti * trekking nella giungla

Il Parco Nazionale Khao Yai è stato istituito nel 1962 (uno dei primi del paese) ed e’ tra i più importanti parchi naturali in Thailandia per quanto riguarda l’abbondanza di flora e fauna di grande biodiversità. Qui potrete vedere tanti animali selvatici come elefanti, serpenti, coccodrilli, pappagalli e rari gibboni. Potrete esplorare il parco in autonomia o con un tour organizzato e addirittura soggiornare al suo interno.

Il Khao Yai National Park si estende per 2,165 kmq su quattro province, una superficie che lo rende il terzo parco della Thailandia per estensione. L’altitudine varia dai 400 ai 1000 mt e seminate nel parco si trovano diverse bellissime cascate, tra le quali la celebre Haeo Suwat (location del film The Beach, con Leonardo di Caprio). La riserva è molto amata dalla popolazione locale che durante le festività e i week end la considera la meta ideale per una fuga nella natura (quindi se cercate la pace evitate queste giornate).

Non partite senza la Guida Lonely Planet della Thailandia

Una viaggiatrice come noi ha scritto una guida semplice e accessibile sulla Thailandia

Non partite per la Thailandia senza un’assicurazione sanitaria di viaggio

Come arrivare al Parco Nazionale Khao Yai

Il parco dista solo 200 km da Bangkok e 130 km da Nakhon Ratchasima. Troverete tour organizzati da qualsiasi meta turistica della zona o dalle città principali, ma vi consigliamo invece di arrivare in treno o in bus nella cittadina di Pak Chong, che si trova a circa 30 km dall’ingresso nord del parco ed è il centro urbano più vicino a Khao Yai.

Guida Parco Nazionale Khao Yai Thailandia

Evitate quindi di pernottare a Khorat (Nakhon Ratchasima) o Pranchiburi, perché la città più vicina a uno degli ingressi del Parco Nazionale Khao Yai è Pak Chong, in Isaan, Thailandia nord-est. Ci sono almeno due modalità diverse per vedere il Parco Nazionale Khao Yai da Pak Chong: potrete andarci in motorino oppure unirvi ad un tour organizzato. Rinunciate all’opzione di farvi accompagnare all’ingresso del parco da un taxi o un tuk-tuk e poi continuare a piedi: è troppo grande e dispersivo per camminare.


Se decidete di noleggiare un motorino sappiate che a Pak Chong potrete farlo solo al Taweeyon Rental, che essendo l’unico in città ha prezzi alti (300 bath al giorno, ma vi offrirà un mezzo di indubbia qualità). So voleste invece noleggiare uno scooter nel parco (presso l’ingresso nord) spenderete 600 bath, più il costo del taxi per arrivarvi. Oppure potreste pensare di partire con un tour organizzato che potrete organizzare direttamente a Pak Chong e che provvederà ad organizzare anche i vostri trasporti per il parco. Se decidete di pernottare all’interno del parco avrete diverse scelte tra comode camere d’albergo, bungalow e campeggi. Consultate il sito Khao Yai Guide per saperne di più.

Se siete a corto di tempo prendete parte ad un tour
al Parco Khao Yai con partenza da Bangkok

Guida Parco Nazionale Khao Yai Thailandia

Guida Parco Nazionale Khao Yai Thailandia

Perché scegliere un tour organizzato nel parco

Noi solitamente amiamo girovagare in autonomia nei parchi naturali ma questa volta abbiamo deciso di rivolgerci a una guida per riuscire a vedere il maggior numero di animali possibile: infatti ci era stato detto che senza conoscere le abitudini e gli orari dei branchi sarebbe stato difficile riuscire a scovarli, quindi abbiamo prenotato un tour con le guide esperte di Green Leaf. L’esperienza è stata più che positiva e abbiamo visto elefanti che attraversavano la strada, diversi tipi di serpenti, coccodrilli che nuotavano tranquilli nel fiume di fianco a noi, fatto birdwatching cercando grandi pappagalli simili a tucani e individuato tra le fronde di alberi altissimi incredibili gibboni marroni e neri (specie in pericolo di estinzione che non eravamo mai riusciti a vedere prima d’ora).

Fidatevi: un buon 90% di questi animali non li avremmo mai e dico mai visti senza l’esperienza della guida che ci ha accompagnato.



La spesa per l’intera giornata, compreso di trasporti dall’albergo, pranzo, numerosi snack e ingresso al parco è stata di 1300 bath a testa.

Guida Parco Nazionale Khao Yai Thailandia

Com’è organizzato un tour giornaliero al Parco Khao Yai

La gita è iniziata alle 7:30 con il pick up in albergo, dopo circa 40 minuti di strada siamo arrivati all’ingresso nord del parco. Poco dopo ci siamo fermati per ammirare alcuni pappagalli e branchi di scimmie, abbiamo proseguito quindi fino al visitor centre dove abbiamo dato un’occhiata ad un’esposizione sulla storia del parco. Risaliti a bordo della jeep abbiamo proseguito fino all’inizio di un sentiero, dal quale siamo partiti per una passeggiata di un paio d’ore nella giungla durante la quale la nostra guida ci ha mostrato diversi animali selvatici (i coccodrilli erano davvero vicini a noi ed impressionanti) e abbiamo attraversato paesaggi da favola, immersi nella natura più selvaggia.

Guida Parco Nazionale Khao Yai Thailandia

Guida Parco Nazionale Khao Yai Thailandia

Dopo un pranzo al sacco siamo ripartiti verso la cascata Pha Kluai Mai, decisamente piccola ma famosa perché durante la stagione delle piogge in quest’area fiorisce l’orchidea Red Dendrobium che e’ diventata il simbolo della cascata stessa per la sua bellezza. Dopo un paio di chilometri la nostra passeggiata si è conclusa con una visita alla famosa cascata Haeo Suwat, dalla quale si tuffava Leonardo Di Caprio nel film The Beach. A questo punto ripartiti sulla jeep abbiamo percorso diversi chilometri sul nostro pick-up per incappare negli elefanti che attraversavano placidi la strada davanti a noi per andare da una parte all’altra del parco. Durante tutto il tragitto la nostra guida faceva fermare il mezzo di tanto in tanto perché individuava tra la giungla intricata animali di ogni tipologia… impressionanti i gibboni, sia neri che marroni, che abbiamo visto appollaiati su alberi a pochi metri da noi.
Il ritorno in albergo è previsto per le 19 circa.
I ragazzi di Green Leaf verranno a prendervi e vi riporteranno in qualsiasi albergo (servizio compreso nel prezzo indicato) che si trovi a Pak Chong o nelle zone limitrofe.

Share: