risparmiare a Tokyo, Giappone, è possibile

Tokyo è una città emozionante e ricca di sorprese e come tante altre metropoli scintillanti merita non solo di essere esplorata palmo a palmo, ma anche di essere ammirata dall’alto, sia di giorno che di notte. Vedere una città dalla cima dei suoi grattacieli è spesso un’attività molto costosa, per la quale si pagano biglietti esosi: a Tokyo, se siete pronti a rinunciare alla Tokyo SkyTree, avrete diverse possibilità di godere di una splendida vista panoramica gratuitamente. Vedere la città dall’alto è un assoluto “must” durante un viaggio nella capitale del Giappone: la capitale brulica di osservatori a pagamento, alcuni di essi offrono aree di intrattenimento o ristoranti e roof top bar davvero interessanti, ma non aspettatevi di trovare tante esperienze simili a basso prezzo.




Ad esempio per accedere al rinomato Tokyo Skytree, uno degli observation deck più famosi nonché la seconda struttura “freestanding” più alta al mondo, spenderete 2060 yen; se volete invece andare all’osservatorio panoramico Sky Circus, progettato come un parco tematico con tanto di esperienza virtuale, spenderete 1800 yen. Da lassù si ammirano spettacoli davvero incredibili, ma non tutti vogliono (o possono) spendere quasi 20 euro per una vista panoramica su Tokyo.

Non partire per il Giappone senza la guida Lonely Planet

Tokyo: la guida più completa

Non partite per il Giappone senza un’assicurazione sanitaria di viaggio

Proprio per questo i nostri luoghi d’osservazione preferiti sono ovviamente quelli free, dove godere dell’esperienza della vista di Tokyo dall’alto completamente gratis. Ecco i nostri 3 preferiti in assoluto:

Tokyo Metropolitan Government Building

Questo edificio governativo a Shinjuku, progettato dal noto architetto giapponese Kenzo Tange, è alto 243 metri e offre una vista (quasi) a 360 gradi. Per godere del panorama potrete salite fino al 45esimo piano e muovervi tra i 2 observation desk, con viste leggermente diverse l’una dell’altra. Dalla torre sud nei giorni di sole potrete vedere il Monte Fuji: in generale, considerata la centralità dell’edificio, la vista che si ammira è su alcuni dei grattacieli più belli di Tokyo. Oltre alla vista mozzafiato troverete anche negozietti e bar perfetti per una serata con vista sulle luci della città. Bere una birra qui non sarà economico, ma a differenza di molti altri locali ad alta quota con vista spettacolare non dovrete pagare per l’accesso al piano. Gli orari per l’ingresso vanno dalle 9:30 alle 22,30 al North Desk mentre al South Gate potrete accedere solo fino alle 17,30. Controllare sul sito internet ufficiale i giorni di chiusura prima di recarvi in loco. Mettete in conto di fare un po’ di fila prima di entrare.

Stazione più vicina: Tochomae

www.metro.tokyo.jp/english/offices/observat.html


Caretta Shiodome

Caretta Shiodome (nell’omonimo quartiere) è un piacevole centro commerciale pieno di negozi alla moda, locali e ristoranti e al 46esimo piano offre una vetrata panoramica che si apre a 213 metri sulla città. Accedere alla zona dell’osservatorio è assolutamente gratuito e la vista sulla baia di Tokyo è tra le più belle che si possano trovare gratuitamente e non. Inoltre il centro commerciale è famoso perché nel periodo natalizio viene decorato ogni anno in modo eccentrico e vistoso, offrendo un’esperienza ancora più surreale al visitatore. Dal Caretta Shiodome potrete vedere Tokyo dall’altro gratuitamente dalle 7 alle 23.

Stazione più vicina: Shiodome

www.caretta.jp/foreign/index

Potrebbe interessarti anche:
Cosa sono e perché dormire nei capsule hotel in Giappone

Bunkyo Civic Center

Non sarà il più spettacolare tra gli edifici di Tokyo (ha una forma piuttosto squadrata e tozza), ma questo grattacielo offre un piccolo ma interessante punto di osservazione gratuito a 150 metri di altezza sulla città, permettendo una bella vista del Monte Fuji in lontananza. L’area con vista si trova al 25esimo piano ed essendo di ridotte dimensioni può essere piuttosto affollata quindi vi consigliamo di evitarla nel week end. É aperto dalle 9 alle 20,30.

Stazione più vicina: Korakuen

www.city.bunkyo.lg.jp/var/rev0/0081/4776/facilities-guide.pdf

Dove dormire a Tokyo

Tokyo ha la fama di essere una città costosissima, il che non è sempre vero. Chiariamoci: dormire in quartieri come Shibuya e Shinjuku può essere fin troppo esoso, ma le opportunità di risparmiare si trovano, basta cercarle.

Potreste affidarvi a Airbnb se siete interessati ad affittare una stanza o un appartamento. Iscrivendovi da questo link riceverete un buono fino a 35 euro per la prima prenotazione. In alternativa, su Booking troverete tutto ciò che cercate, con i prezzi e le offerte più disparate!

Lucky Hostel

Difficilmente troverete qualcosa di più economico e centrale a Tokyo: situato in piena Shinjuku, questo ostello offre camere doppie, piccole ma curate, con bagno in comune e aria condizionata a 48 euro a notte. Visto il grandissimo rapporto qualità/prezzo dovrete prenotare con diversi mesi di anticipo per trovare una stanza libera. PRENOTA ORA!

Sophiearth III Hostel

Ostello dall’arredamento essenziale, situato nel quartiere di Shinjuku, ovvero nel cuore della capitale giapponese. Unica piccola pecca: se siete una coppia non troverete letti matrimoniali, ma solo letti a castello. Del resto è economico e molto funzionale: a partire da 69 euro a notte per una stanza doppia. PRENOTA ORA!

Almond Hostel & Cafè Shibuya

Se il vostro budget è di circa 90 euro per una camera doppia a notte, questa è una soluzione davvero molto interessante: ostello super moderno e confortevole, con camere con bagno privato (e alcune con vasca), curato fin nei minimi dettagli e spazi davvero grandi, soprattutto per gli standard di Tokyo. Disponibili anche posti letto in dormitorio. PRENOTA ORA!


Share: