non solo i ricchi possono permettersi Cannes, Nizza e Saint-Tropez

Vicina all’Italia e accogliente, la Costa Azzurra è ricca di tutti gli ingredienti giusti per una vacanza speciale: mare cristallino, cucina eccellente, città piene di charme, mete culturali ma anche una movida invidiabile. Unica pecca? Questi luoghi possono essere proibitivi per chi non organizza passo per passo la propria vacanza e tiene d’occhio il portafogli. Ecco una serie di consigli per pianificare una vacanza low cost anche in Costa Azzurra.

Storicamente celebrità e sportivi di tutto il mondo scelgono le più rinomate località di questo paradisiaco tratto di costa nel sud della Francia per passare le proprie vacanze. Forse per quest’aurea di esclusività in molti la ritengono una meta irraggiungibile, una destinazione riservata ai fortunati che hanno tanti soldi da spendere e sperperare ma sappiate che anche in Costa Azzurra è possibile fare vacanze piacevolissime e allo stesso tempo dalla spesa contenuta.



Il segreto è l’organizzazione certosina di ogni passo: dove dormire, dove mangiare, quali spiagge scegliere, in che periodo e con quale mezzo andare. Tutto va considerato nell’ottica del risparmio perché ogni scelta avventata potrebbe costare cara. Ma tranquilli perché è tutto più facile di quanto sembri e in quanto a pianificazione vi basterà tenere d’occhio questi punti che vi illustriamo per avere una splendida vacanza. Visitare la Costa Azzurra spendendo poco quindi è possibile, basta seguire i nostri consigli.

Potrebbe interessarti anche
Terme gratuite in Toscana: Bagni San Filippo

Come arrivare in Costa Azzurra

La Costa Azzurra si estende dal confine con la Riviera Ligure fino a Cassis e comprende località rinomate come Cannes, Saint-Tropez, Nizza e Juan-les-Pins. Tutte queste zone sono ben collegate con l’Italia: per chi vive nel nord il modo migliore di raggiungerla è in auto con un viaggio che solitamente non supera le quattro o cinque ore. Ricordate che se vi muovete in auto sarà necessario trovare un albergo o appartamento con posto macchina, oppure parcheggiare un po’ fuori dai centri cittadini perché solitamente il parcheggio nelle zone più gettonate costa caro. Anche l’aereo può essere un mezzo conveniente se prenotato con largo anticipo, soprattutto per chi si muove dal centro o sud Italia: l’aeroporto di Nizza è collegato con Venezia, Bologna, Roma, Napoli, Cagliari, Palermo e spesso i voli sono operati da compagnie Low Cost.



Arrivare in Costa Azzurro in treno è un’ottima scelta: consultate il sito Thello.com per trovare le migliori offerte per un viaggio in treno dall’Italia verso la Costa Azzurra.

Dove soggiornare per risparmiare in Costa Azzurra

Ecco il tasto più dolente dell’intera vacanza in Costa Azzurra: scegliere l’alloggio. Il nostro consiglio è di organizzarvi prenotando un appartamento. Anche se i prezzi possono sembrare gonfiati rispetto ad altre mete saranno sempre meno costosi dei grandi resort sul mare o degli esclusivi alberghi di design. Da quelle parti gli alberghi più economici sono famosi per essere spartani e poco accoglienti, inoltre scegliendo un appartamentino potrete essere più liberi e soprattutto potrete rendere ancora più economiche le vostre vacanze cucinando in casa. Per trovare gli appartamenti più economici ma dotati di tutti i comfort vi consigliamo di muovervi per tempo e privilegiare città più grandi (come Nizza, dove troverete più opzioni e anche supermercati convenienti per fare la spesa). Anche gli ostelli sono un’ottima soluzione se siete tipi socievoli! E sappiate che solitamente sono di buona categoria, puliti e accoglienti. Questo è il sito giusto per capire dove dormire in Costa Azzurra: troverete ampia scelta di alloggi in loco, perché oltre alle soluzioni più costose propone anche ostelli e soprattutto appartamenti per tutti i gusti e le necessità.

Quando andare in Costa Azzurra

Un altro consiglio decisamente utile per evitare spese esagerate in Costa Azzurra è quello di scegliere con cura il periodo della vacanza. Ad esempio agosto è una pessima scelta, non solo perché i prezzi sono ovunque gonfiati ma anche perché molte delle mete più belle potrebbero essere sovraffollate. Maggio, Giugno e Settembre sono certamente opzioni migliori: c’è meno turismo, il caldo è solitamente più sopportabile e le città sono più accoglienti e tranquille. Occhio ai festival, in quanto durante alcuni eventi mondani i prezzi triplicano a dir poco: quindi siate certi di non aver scelto la settimana peggiore per arrivare ad esempio a Cannes durante il festival cinematografico della città, che si svolge solitamente durante la seconda settimana di Maggio!

Spiagge non a pagamento in Costa Azzurra

Sappiate che in questo tratto di costa si trovano tantissime spiagge private, bellissime ma oltremodo costose. Ovviamente potrete scegliere ogni tanto di usufruire di queste splendide aree attrezzate ma il nostro consiglio è di armarvi di ombrellone e telo e cercare le spiagge libere più belle. Ce ne sono diverse e non hanno nulla da invidiare a quelle a pagamento. Juan-Les-Pins ha una splendida spiaggia libera, anche a Capo Antibes troverete la splendida Baie des Milliardaires. Nei pressi di Nizza, Villefranche-sur-Mer ha una zona libera di spiaggia con acque cristalline infine la Spiaggia Paloma con il suo incredibile panorama sulle Alpi marittime vi lascerà senza fiato. Nizza offre tantissime spiagge libere come Plage de Lenval e Opéra Plage. Basterà cercare un po’ e informarvi con i locali e ne troverete di bellissime e gratuite.

Mangiare spendendo poco in Costa Azzurra

Abbiamo già parlato di come scegliere un appartamento con cucina potrebbe sostenere le vostre finanze. Ma sappiate che esiste anche la possibilità di mangiare fuori spendendo il giusto. La parola d’ordine in questo caso è sicuramente street food e Nizza ne è la regina. Il nostro consiglio è testare le bancarelle di cibo di strada (dove vi sazierete con 3-5 euro) che offrono specialità come crepes dolci e salate, socca (una sorta di farinata di ceci gustosissima) e un’altra delizia locale, la pissaladière (una focaccia farcita). Se amate cenare con un po’ di atmosfera tradizionale sappiate che troverete un po’ dappertutto in Costa Azzurra anche trattorie alla mano che propongono cucina locale semplice ma gustosa e dove ve la caverete con circa 20 euro a testa per un pasto da re. 


Share: