Cosa vedere e fare a Petacciato, Molise: spiagge, mare, cibo e borgo antico

Cosa Vedere Fare Petacciato Molise Spiagge Mare Cibo Borgo

ottima alternativa alle mete marittime più famose d’Italia

Petacciato (Molise), è un luogo davvero incantevole, caratterizzato da un bel borgo antico e da una zona marittima attrezzata per il turismo, il tutto pochi chilometri a nord di Termoli. Petacciato Marina ha delle spiagge azzurre bellissime e gode di panorami mozzafiato. Se cercate relax, natura e una cittadina caratteristica fermatevi qui durante la vostra vacanza in Molise.

State pianificando un itinerario di viaggio del Molise? Sappiate che dovrà comprendere percorsi nella natura, visita a borghi antichi… ma non solo, perché avrete una bella scelta anche su mare e spiagge.

NON PARTIRE PER LA TUA VACANZA
SENZA LA
GUIDA TURISTICA DEL MOLISE

Petacciato è un piccolo paese con meno di 3500 abitanti che sorge sulla cima di una dolce collina vista mare. Senza dubbio è, insieme alla vicinissima Termoli e a Campomarino (link), una delle zone di villeggiatura costiera più belle del Molise. Infatti la cittadina e il suo centro storico sono molto graziose e pittoresche, c’è una bella zona di riserva naturale alla foce del fiume Trigno e soprattutto la parte della marina di Petacciato è capace di incantare, con le sue acque azzurre e le sue dune costiere, anche il turista più reticente.

Di cosa parliamo in questo articolo:

Perché scegliere una vacanza di mare in Molise?

Purtroppo si parla poco delle splendide spiagge del Molise, ma senza dubbio queste zone sono capaci di regalare una vacanza decisamente rigenerante grazie a una natura incontaminata e a un approccio più autentico di molti altri tratti di costa ben più frequentati e famosi di questo litorale. Fa il paio con un altro imperdibile luogo, sempre lontano dal turismo di massa, ma davvero incantevole, ovvero Borgomarino, di cui abbiamo parlato in questo articolo.

Cosa vedere nel borgo di Petacciato

L’entroterra del Molise è certamente incantevole, ma se cercate un borgo medievale molto tradizionale che si trovi però più vicino alla costa, vi consigliamo di pensare proprio all’affascinante Petacciato. Il suo centro storico si trova arroccato tipicamente su una bella collina e presenta un classico tono medievale tutto vicoli e piccole piazze. Vi consigliamo di visitare la Chiesa di Santa Maria, che originariamente si chiamava Chiesa di San Rocco (patrono del paese), che rappresenta il cuore del borgo medievale. È stata costruita tra il XI e il XIII secolo con tufo e pietra arenaria, la sua pianta a croce greca ha tre navate e tre relativi altari, tra cui quello molto bello di Sant’Antonio dove si trova una ricca cappella familiare riservata alla nobile famiglia D’Avalos.

Sotto la Torre campanaria si trova la Cripta di San Rocco dove potrete ammirare un’acquasantiera murale in pietra riccamente scolpita, una statua lignea di San Giuseppe, l’altare di Santa Lucia, il dossale dell’Addolorata e le particolari statue, in cartapesta dipinta, di Gesù Risorto e di S. Rocco.

Vicino al campanile sorge il Palazzo Ducale chiamato anche Castello di Petacciato perché venne creato per essere una vera e propria fortezza difensiva. Oggi è invece il luogo perfetto per ospitare gli eventi culturali e le feste cittadine, soprattutto nel suo elegante cortile-giardino interno.

Visto che ci siete vi consigliamo di dirigervi anche al Monumento ai caduti di tutte le guerre ubicato in Piazza Monumento ai Caduti non lontano dal borgo antico. Vedrete una statua in bronzo di una bambina che regge nella mano destra ramoscello di ulivo puntato al cielo e sull’altra porta con grazia una colomba bianca. Il monumento è stato realizzato nel ’79 e comprende anche un obelisco sulla cui sommità si trova una statua simboleggiante la vittoria e lastre bronzee con incisi i nomi dei caduti locali. In questa zona potrete ammirare un bellissimo panorama dal belvedere limitrofo al monumento che spazia tra il borgo, le campagne e il mare.

Le spiagge più belle di Petacciato Marina

Dove andare al mare in Molise? Petacciato è una delle risposte. Sabbia chiara e finissima, acqua azzurra e dune costiere che si estendono per chilometri, circondate da sprazzi di verde. La Marina di Petacciato è davvero splendida e particolare, quasi unica nel suo genere sull’Adriatico, grazie a una bella pineta che per due chilometri separa il mare dalla strada principale e garantisce riparo e ombra con i suoi grandi pini marittimi. Abbiamo parlato di acque cristalline, infatti in questa zona il mare è decisamente bellissimo e a spizzichi e bocconi si è conquistato Bandiera Blu, anche se negli ultimi anni il prestigioso riconoscimento non è arrivato.

Detto questo noi troviamo che le spiagge molto naturali di Petacciato siano davvero bellissime anche perché essendo molto grandi e circondate dalla pineta offrono privacy e spazi vitali impossibili da pensare in altre zone dell’alto adriatico. Inoltre abbiamo trovato gli stabilimenti balneari attrezzati ma ben inseriti nell’ambiente naturale, mai troppo invasivi insomma!

Se cercate una bella zona di spiaggia libera vi consigliamo di dirigervi verso sud e arrivare a Spiaggia 28, oppure di scegliere la zona più a nord nei dintorni della bella pineta dove ci sono molte zone per naturisti e gay friendly. Per il mare più cristallino proseguite ancora a nord verso la spiaggia di Cala D’or, raggiungibile con una bella passeggiata dalla pineta.

Cosa fare a Petacciato: visita dell’area naturalistica della Foce del Trigno

L’area della Foce del Trigno è un luogo bellissimo che comprende il medio e basso corso del fiume Trigno, con gli argini fluviali, i versanti vallivi e la Marina di Petacciato. Qui fiume e mare si incontrano e danno vita ad uno splendido ecosistema ricco di ornitofauna. Senza ombra di dubbio in molte stagioni questo è un vero paradiso per chi pratica birdwatching, infatti vengono organizzati molti tour e attività di didattica dalle associazioni locali. In particolare in queste aree nidificano alcune rare specie di caradriformi come il Corriere Piccolo e il Piro Piro Piccolo.
Consigliamo visitare la zona all’alba per uno spettacolo incredibile!

Percorso ciclabile da Petacciato Marina a Termoli

Da Petacciato Marina parte un bellissimo itinerario ciclabile che attraversando la valle del fiume Sinarca porta fino a Termoli, circa 30 chilometri tra campi coltivati spesso pieni di girasoli e placide colline che passa anche dalla bella Torre Saracena sulle rive del Sinarca, un luogo incantevole dove fare foto e ammirare la natura molisana.

Cosa e dove mangiare a Petacciato, Molise

Ovviamente la cucina più tipica di questa parte di Molise comprende fantastici piatti a base di freschissimo pesce locale, le ricette tipiche sono tante ma a Petacciato vi consigliamo di provare il particolare brodetto molisano, una zuppa di pesce molto amata sia qui che nella zona di Termoli e che grazie ad una cottura lentissima e a materie prime deliziose e genuine vi regalerà un tripudio di sapori.
E per accompagnare nobilmente il brodetto niente di meglio di un calice di vino locale, magari un fresco biferno bianco.

Ci sono parecchi ottimi ristoranti a Petacciato ma noi vi consigliamo di fare un salto da Antichi Sapori, un’osteria semplice ma graziosa con tanti posti all’aperto dove gusterete un brodetto davvero esagerato, fatto proprio come da tradizione.

Il cibo in Molise è incredibilmente buono e genuino, scopri di più con questa guida enogastronomica alla regione.

Dove dormire a Petacciato: i migliori B&B

Rispetto alla zona di Termoli a Petacciato troverete prezzi molto più abbordabili (soprattutto in bassa stagione) e una qualità molto alta degli alloggi, anche perchè la maggior parte delle strutture sono B&B a gestione familiare molto ben tenuti e gestiti con amore e dedizione. Ecco un paio di opzioni molto piacevoli e qualitative per godere al massimo del vostro soggiorno in città.

Rosa dei Venti B&B

Questo grazioso B&B a gestione familiare ha grandi camere luminose che portano il nome dei venti, una scelta poetica e carismatica che rende molto bene la particolarità dei vari ambienti. Le camere vista mare sono davvero perfette, inoltre la colazione è sempre eccellente (e solitamente compresa nel prezzo della stanza). Doppie a partire da 55 euro. PRENOTA ORA!

Residenza B&B Vistamare

Ci siamo assolutamente innamorati di questo adorabile B&B con una vista panoramica da sogno. La struttura è armoniosa ed elegante, c’è una piscina idromassaggio, un grande solarium e le camere sono incredibilmente curate. Il luogo perfetto per rilassarsi cullati dalla brezza dopo una giornata di mare! Doppie a partire da 80 euro a notte, molte opzioni prevedono una golosa colazione inclusa. PRENOTA ORA!

In alternativa un’ottima idea è affidarsi ad Airbnb, il sito grazie al quale i privati cittadini affittano le loro case e appartamenti. Iscrivetevi ad Airbnb da questo link e avrete immediatamente un buono fino a 35 euro per le vostre prenotazioni.