Dove dormire a Madrid: in quali quartieri alloggiare

Dove-Dormire-Madrid-Quali-Quartieri-Alloggiare

in quale zona cerca un albergo o un appartamento

Se state organizzando una vacanza a Madrid il primo passo sarà certamente scegliere la zona ideale dove cercare il vostro albergo/appartamento, perché la città è davvero molto grande e fare la scelta sbagliata potrebbe portarvi a sprecare tempo negli spostamenti. Volete sapere quali sono le migliori zone dove dormire a Madrid? Quali sono i quartieri più comodi per i turisti ma anche quelli più caratteristici? Ecco i nostri consigli sulle parti migliori della città dove alloggiare, con tanto di hotel/B&B consigliati).

Trovare una buona struttura dove soggiornare non è affatto difficile, infatti ci sono infinite soluzioni alberghiere dalle grandi catene ai boutique hotel fino agli ostelli e agli affitta camere. Decisamente più complicato è sceglierne uno in posizione ideale, perché la capitale spagnola è una delle più grandi città europee e può essere molto dispersiva. Parliamo di più di 3 milioni di abitanti nell’area metropolitana, prezzi niente affatto economici ma che con un po’ di ricerca online possono essere “abbassati”  anche sotto i 50 euro a notte per una doppia.

Non disperate, perché in base alle vostre preferenze e aspettative scoverete certamente il quartiere che fa per voi in questo articolo!

I quartieri migliori dove alloggiare per visitare Madrid

Se vi state chiedendo quali siano le migliori zone dove alloggiare a Madrid, dovrete partire selezionando le parti più centrali della città, perché ovviamente sono meglio collegate e anche più vicine alle varie attrazioni famose e ai famigerati musei di Madrid (della quale vi abbiamo parlato in questo articolo in modo approfondito).

Le zone più turistiche sono di sicuro Gran Vía, Plaza de España, Sol e zona Prado. In queste aree sono presenti la maggior parte delle attrazioni e cose da vedere della città spagnola. Noi però vogliamo aggiungere a questi anche altri quartieri o zone caratteristiche come la Latina, Lavapiés, Chueca, Usera, Malasaña… quartieri multiculturali e giovani, alcuni centrali e altri un po’ più defilati ma bellissimi per vivere l’essenza di Madrid (e spesso più accessibili della media).

Nella nostra descrizione partiremo dai quartieri più famosi tra i turisti per poi concentrarci su quelli più di nicchia ma più amati da noi.

Gran Vía e Plaza de España

Le zone turistiche di Gran Vía e Plaza de España sono considerate le migliori dove dormire a Madrid dal punto di vista turistico, un po’ per la loro posizione centralissima e un po’ per la loro importanza nel panorama culturale cittadino. Partendo da qui, molte delle attrazioni e cose da vedere in città si possono raggiungere facilmente muovendosi a piedi o sfruttando i mezzi pubblici molto capillari. Detto questo, gli alloggi in questa parte della città sono davvero più costosi della media, quindi sappiate che il rapporto qualità prezzo non sarà generalmente migliore rispetto a quartieri vicini (quasi altrettanto centrali ma più convenienti economicamente).

Se siete intenzionati a essere a due passi dalla piazza più rinomata della capitale e dalla via dello shopping allora dovrete fermarvi qui.

Dove dormire vicino a Gran Vìa: Casa Lemus

Tra le soluzioni più economiche ma di buona qualità di queste zone centralissime c’è Casa Lemus, un affitta camere semplice ma pulito e confortevole che si trova a pochi passi dalla fermata metro di Gran Via. Lo consigliamo per la posizione davvero imbattibile e i prezzi abbastanza onesti. PRENOTA ORA!

Dove dormire vicino a Gran Vìa: Vinicci the Mint

Cercate qualcosa di un po’ più carismatico e grazioso? Il Vinicci the Mint è un hotel dal design inconfondibile che si affaccia proprio su Gran Via. Le camere sono colorate, pulitissime e molto luminose, gli spazi comuni davvero belli e curati. Per sentirsi coccolati e un po’ vip (ma non troppo) è un’ottima soluzione. PRENOTA ORA!

Sol

Sol è sempre una delle zone più centrali, c’è una metro importante ed è uno dei migliori quartieri dove alloggiare a Madrid perché si trova vicinissimo alle aree museali, a Gran Via e Plaza de España ma anche a zone della movida di Madrid come La Latina, Huertas e Malasaña. Puerta del Sol è il suo cuore e qui si trovano moltissimi ristoranti e negozi interessanti. Anche Sol è piuttosto costosa, ma mediamente meno dei quartieri precedentemente valutati.

Woohoo Rooms Boutique

Un buotique hotel non troppo pretenzioso ma elegante dall’ottimo prezzo (per questa location molto costosa) che propone grandi camere con letti morbidi e giganti e comode scrivanie (perfette per chi deve lavorare a computer tra una visita e l’altra alle bellezze di Madrid). La metro è a due passi, più centrali di così sarà difficile trovare qualcosa! PRENOTA ORA!

Prado

Questo quartiere è ovviamente quello che ospita l’omonimo museo ed è anche uno dei più gettonati dai turisti in cerca di cultura ed eleganza. A noi non piace particolarmente per la mancanza di locali ed esercizi commerciali, diciamo che lo consigliamo solo a chi cerca opzioni alberghiere di altissima gamma perché qui ci sono boutique hotel bellissimi e ritoranti da mille e una notte.

Le tariffe sono ovviamente molto alte e non ci sono molte soluzioni alternative negli immediati dintorni.

Dove alloggiare vicino al Museo del Prado: Petit Palace Lealtad Plaza

Il Petit Palace Lealtad Plaza si trova a 200 metri dal Museo del Prado e dal Parco del Retiro. Gli interni sono davvero incantevoli e ogni stanza ha un arredamento pensato per stupire con dettagli vivaci ed eleganti. Non è certo una soluzione economica, ma per quello che offre e per la location è comunque una scelta interessante e assennata, inoltre lo staff è particolarmente ben disposto e pronto a risolvere ogni problema. PRENOTA ORA!

Salamanca

Per i turisti più eleganti ma in cerca di un quartiere vitale ricco di boutique di lusso e cocktail bar, la scelta migliore sarà sicuramente Salamanca. Per la collocazione un pelo defilata non sarà certo la migliore soluzione per chi vuole visitare la città, ma per chi vuole godere della vita della Madrid bene, quella che non bada a spese, questa è la parte migliore di tutta la città.

Dove alloggiare a Salamanca: Hotel Serrano by Silken

Tra i tanti lussuosi hotel di Salamanca vogliamo consigliarvene uno non eccessivamente costoso che però offre grandi spazi e camere modernissime dotate di ogni comfort. L’Hotel Serrano non sarà il più elegante o particolare della zona ma le sue camere sono molto più grandi della media e la posizione è davvero comoda per muoversi a Salamanca. PRENOTA ORA!

Chamartín

La zona Chamartín ci piace abbastanza: ci sono molte possibilità di alloggio a buoni prezzi, soprattutto bed & breakfast in appartamento. È una scelta intelligente per i lunghi soggiorni: è ben collegata con il centro dai mezzi pubblici, ci sono bei mercati ed è molto locale e vitale. Per esempio, tanti dei nostri ristoranti di cucina spagnola all’avanguardia preferiti si trovano qui. Poi c’è lo stadio Santiago Bernabéu a portata di mano se volete assistere ad una partita del Real o dell’Atletico Madrid.

La nostra scelta a Chamartín: Studio Apartment

A Chamartín vogliamo consigliarvi un bell’appartamento, comodissimo per brevi e lunghi soggiorni e anche dotato di accesso alla piscina! Questo piccolo monolocale è incantevole, perfetto per una o due persone, c’è anche un bel balcone per rilassarsi e una cucina attrezzata.

Certo sarete un po’ fuori dal centro ma la metro è davvero vicina alla casa. PRENOTA ORA!

Retiro

Retiro è centralissimo e molto vivace, una scelta ideale per chi ama esplorare a piedi la città. L’area è tranquilla e qui si trova il famoso Parco del Retiro, il polmone verde della città di Madrid e non lontano dall’area museale principale della capitale. Detto questo non ci sono tantissime strutture alberghiere e quelle che troverete sono piuttosto costose.

Dove dormire vicino al Parco del Retiro: La Llave de Madrid

Altro appartamento, non economico ma molto ben localizzato, vicinissimo all’entrata del parco più bello di Madrid. Il monolocale è super attrezzato e nuovo di pacca, perfetto per 2 persone. La vera per la è il piccolo terrazzino perfetto per vedere la città dall’alto e rilassarsi a fine serata con un paio di cervesitas. PRENOTA ORA!

Chueca e Malasaña

Una vera chicca per architettura, locali e intrattenimento è il quartiere più LGBTQ+ oriented di Madrid, ovvero Chueca, perfetto per chi ama la moda e cerca una vivace vita notturna. Noi lo abbiamo frequentato molto e lo troviamo piacevolissimo, solo un po’ troppo caotico. Un po’ più tranquillo e proprio dietro l’angolo è Malasaña, forse la zona più hipster della città. Oltre a birrerie artigianali e piccoli cocktail bar ci sono anche parecchi ottimi ristoranti cinesi, boutique e mercatini…tutti molto piacevoli all’occhio oltre che interessanti.

Gli alloggi in questi due quartieri non sono economicissimi ma si trovano soluzioni di vario livello, inoltre in circa 15 minuti di cammino si raggiungono le parti più turistiche della città (sarete attaccati a Gran Via) quindi è una location consigliatissima.

La nostra scelta in zona Chueca/Malasaña: Chueca Hostel

Un ostello di livello superiore che offre splendide camere private a prezzi morigerati. Se volete stare al centro della movida questo è un ottimo posto, per location ed energie. Si trova tra Chueca e Malasaña ed è a dir poco la soluzione perfetta per godere di entrambi i quartieri al massimo! PRENOTA ORA!

La Latina

Un vero dedalo di viuzze strette e tortuose che si snodano tra palazzi colorati e locali con tavolini all’aperto super pittoreschi. La Latina è vitale e deliziosa, popolare e tradizionale… perfetta per chi vuole vivere la vita locale e gozzovigliare tutto il giorno tra bar e mercatini. Non preoccupatevi, le attrazioni culturali non mancano e gli altri quartieri centrali non sono lontani.

La nostra scelta a La Latina: Ruda Apartment

Appartamento bilocale a La Latina vicinissimo alla zona di movida ma comunque tranquillo e molto vivibile. É moderno e ben arredato, molto luminoso perfetto per una coppia anche per lunghi soggiorni (è molto più grande della media degli appartamenti turistici in questa zona, almeno di quelli che si possono pagare meno di 100 euro al giorno). PRENOTA ORA!

Lavapiés

Ecco un altro quartiere molto popolare ma più multiculturale de La Latina: Lavapiés, che è sempre la nostra prima scelta quando alloggiamo a Madrid. Un po’ perché è abbastanza centrale e certamente economico (per gli standard della città) e un po’ perché la presenza di tantissimi abitanti di nazionalità diverse ci fa sentire a casa. Qui troverete tantissimi ristoranti italiani ma soprattutto indiani, pachistani, cinesi, libanesi, senegalesi e marocchini.

Un tripudio di buoni cibi dal mondo generalmente economici ed interessanti, anche alcuni dei nostri bar di tapas preferiti sono proprio qui, quindi non temete che il quartiere sia troppo internazionale. Ovviamente non è il luogo adatto a chi vuole vedere solo la parte più perfettina di Madrid, Lavapiés è vivace e poco impostata e molti abitanti snob di Madrid non ci metterebbero piede per tutto l’oro del mondo.

La nostra scelta a Lavapiés: appartamento nel centro

Piccolo appartamento molto bello e anche abbastanza comodo in una strada tranquilla nel cuore di Lavapiés, vicino alla metro e al supermercato. Ideale per 2 o 3 persone visto che in salotto c’è un divano letto, poi c’è proprio tutto… anche la lavastoviglie! PRENOTA ORA!

Usera

Solo per i veri appassionati di oriente… segnaliamo il quartiere cinese di Madrid, Usera ovvero la locale Chinatown. Noi ci andavamo spessissimo per mangiare autentico cibo cinese, comprare ingredienti orientali per cucinare e per godere di questo spicchio di Cina nel cuore della capitale spagnola. Non è comoda come base turistica (c’è la metro ma a piedi si trova piuttosto lontano da tutto) comunque qui nei dintorni si trovano appartamenti molto economici per i viaggiatori a lungo termine.

I migliori alloggi di Usera

Non troverete molti alberghi a Usera e dintorni quindi meglio cercare soluzioni alternative come stanze di B&B o appartamenti ad affitti brevi. Per trovare le migliori soluzioni e non prendere fregature consigliamo di affidarvi ad Airbnb, il sito grazie al quale i privati cittadini affittano le loro case e appartamenti. Iscrivetevi ad Airbnb da questo link e avrete immediatamente un buono fino a 35 euro per le vostre prenotazioni.