Surf, windsurf e kitesurf a Fuerteventura: dove, quando, spiagge e spot

Surf KiteSurf Fuerteventura Dove Quando Migliori Spiagge Spot

che siate molto bravi o principianti a Fuerteventura vi divertirete

Fuerteventura è il posto ideale per chi ama gli sport acquatici: il clima è temperato e soleggiato tutto l’anno come se fosse sempre primavera e il vento è decisamente impetuoso e costante. Chi pratica surf, kite surf e wind surf troverà tantissime spot dove divertirsi e allenarsi. Ecco quali sono le spiagge migliori per gli sport da onda e qualche consiglio per rendere la vostra vacanza a Fuerteventura ricca di brivido e adrenalina..Quali sono le zone, le coste e i luoghi con le onde migliori per il surf? Dove tira il vento adatto al windurf o kitesurf? E quali i posti migliori per chi deve imparare? E le scuole dove si trovano?

PRIMA DI PARTIRE PRENOTA UN’ASSICURAZIONE SANITARIA
CHE COPRA ANCHE EVENTUALI INFORTUNI SPORTIVI

Di cosa parliamo in questo articolo:

Quando fare surf e kite surf a Fuerteventura: la stagione migliore

Turisticamente Fuerteventura è considerata una buona meta turistica tutto l’anno, però per gli sport acquatici c’è una stagione migliore delle altre (soprattutto per il surf). Per gli sport di vento si parla di primavera ed estate, quando gli alisei soffiano (principalmente da nord est) più intensamente. Il mese con minor vento è ottobre ma anche in questo periodo ci sono giornate piuttosto buone.

Per i surfisti il vero divertimento inizia a settembre e continua almeno fino a inizio novembre con le condizioni migliori e le temperature perfette, in inverno si dovrà mettere in conto un leggero calo delle temperature dentro e fuori dall’acqua (20°- 23° C di giorno) e qualche perturbazione da sud ma le onde continueranno ad esserci. Meno positiva la stagione primaverile e l’inizio dell’estate, ma alcuni spot regalano comunque qualche onda divertente almeno saltuariamente.

Approfondimento: la nostra guida completa a Fuerteventura, tutte le informazioni per il viaggio

Dove alloggiare a Fuerteventura per praticare surf e kite surf

Il nostro consiglio spassionato per gli amanti degli sport acquatici è soggiornare al nord di Fuerteventura perché in questa zona ci sono molti più spot papabili e anche tante scuole-noleggi di attrezzatura. Una zona molto conveniente è sicuramente quella di Corralejo, dove tra l’altro vivono moltissimi locali appassionati di surf e che è anche la parte dell’isola ad offrire più intrattenimento serale.

Dove dormire a Corralejo nel nord dell’isola: Bahavana Surf House

Per chi vuole inseguire il vento e le onde consigliamo di alloggiare proprio a Corralejo, in particolare vicino al parco naturale delle dune si trova questo piccolo ma colorato ostello, molto curato perfetto per giovani amici e surfers. PRENOTA ORA!

Se invece siete in cerca di una alloggio presso resort magari per tutta la famiglia e volete però praticare anche un po’ di kite surf o wind surf (magari prendere le vostre prime lezioni) potreste scegliere di alloggiare nei dintorni della splendida spiaggia di Sotavento.

Dove alloggiare vicino alla spiaggia di Sotavento nel sud dell’Isola: Melià

Il Melià è un grande resort, forse il più famoso del sud dell’isola e si affaccia proprio sulla Playa de Sotavento. Se volete la spiaggia a due passi ma anche ristoranti, bar, piscine, campi da tennis e spa, questo è il resort che fa per voi. Camere doppie a partire da 70 euro a notte. PRENOTA ORA!

PRIMA DI PARTIRE ACQUISTA LA GUIDA A FUERTEVENTURA:
COMPLETA, ECONOMICA, NECESSARIA

È necessario la muta a Fuerteventura? Quale scegliere?

L’acqua dell’oceano in queste zone è fresca ma mai gelida, il momento più gradevole è a fine agosto inizio settembre quando raggiunge anche i 22°C, mentre in inverno troverete un minimo di 18° C circa.
In estate molti intrepidi fanno a meno della muta, ma se prevedete di stare molto in acqua e godere fino all’ultima onda della sera allora vi consigliamo almeno un top in neoprene.
Tra marzo e giugno consigliamo di procurarsi una muta 2/2 o una 3/2 a seconda della vostra resistenza.
E in inverno pieno? 3/2 per i più coraggiosi e invece una 4/3 per chi vuole andare sul sicuro e non patire freddo in caso di vento.

Indipendentemente dalla stagione, se siete freddolosi vi consigliamo di utilizzare questa muta per gli uomini e quest’altra per le donne.

Spot più belli per il kite surf a Fuerteventura

Gli spot per il kite surf sull’isola sono tantissimi e sono ben distribuiti tra il nord e il sud (con maggiore presenza nella costa nord e nord-est). Per raggiungere le varie spiagge sarà necessario ovviamente avere un’automobile, molte strade per le spiagge sono sterrate quindi se volete procedere in sicurezza e velocità meglio una macchina solida o un 4X4.

Ecco quali sono le migliori spiagge per il kite e gli sport di vento sull’isola e a seguire anche le migliori zone per alloggiare vicino alle aree calde.

Playa de Sotavento

Partiamo dal sud e in particolare dalla zona di Costa Calma, certamente la spiaggia più famosa per il vento è la spettacolare Sotavento. La conformazione particolare di questo tratto di costa che ha belle montagne alle sue spalle crea un effetto venturi capace di caricare tanto i venti di nord-est, generalmente side off, che in estate raggiungono e superano spesso i 25 nodi. Pensate che proprio qui ogni anno a luglio svolge la World Cup di Kitesurf, quindi vi possiamo assicurare che (nella giornata giusta) potrete davvero divertirvi.
Se volete prendere qualche lezione o noleggiare materiale troverete presso l’Hotel Melià il René Egli Pro Center, un centro molto rinomato per gli sport di vento. La zona della laguna è perfetta per i principianti che fanno il loro primo corso, se vi allontanate troppo potrete anche venire recuperati dal personale della scuola sulla spiaggia.

Flag Beach (e altre spiagge nei dintorni di Corralejo)

Spostandosi a nord troverete tante belle spiagge per il kite ma senza dubbio la più famosa è Flag Beach che si trova all’interno del Parco Naturale delle Dune a una manciata di chilometri dalla città di Corralejo. Preparatevi a una lunga distesa di sabbia bianchissima sempre sferzata dal vento e costeggiata in molti punti da grandi dune desertiche. Dove deserto e mare si incontrano spuntano un sacco di vele di kite colorati, in particolare si concentrano nei dintorni del Flag Beach Watersports Center una scuola e noleggio di Kite tra le più attive dell’isola.
Il vento predominante è l’aliseo di nord est che soffia side on durante tutta la bella stagione primaverile ed estiva con picchi fino a 20 nodi. Da ottobre a novembre il vento arriva generalmente da sud est e le onde diventano davvero divertenti.

Altre spiagge interessanti nei dintorni di Corralejo per gli amanti del kite surf sono quelle di El Cotillo, El Burro (detta anche Glass Beach e molto amata anche dai surfisti nei giorni poco ventosi), Punta Blanca e Majanicho (per principianti è una meta perfetta).

Spot più belli per il surf a Fuerteventura

Anche in questo caso avete mille possibilità, ma attenzione perché le migliori spiagge per praticare surf da onda cambiano a seconda della vostra bravura o grado di allenamento.

Playa de Esquinzo

Vicino a Corralejo nella zona di El Cotillo si trova una delle spiagge del nord più amate dai surfisti, parliamo della bellissima Playa de Esquinzo che sorge tra grandi rocce ed è raggiungibile solo percorrendo una lunga strada sterrata e scendendo una ripida parete rocciosa. Arrivare non è certo comodo ma vi garantiamo condizioni quasi sempre surfabili e una spiaggia davvero davvero bella.

Playa del Moro, Punta Helena, El Burro

Un’altra meta molto gettonata è Playa del Moro sempre vicino a Corralejo, un lembo di sabbia bianca che sorge nel Parco Naturale delle Dune di Corralejo dove si affollano (nelle giornate giuste) tutti i tipi di surfisti. L’acqua in questa zona è davvero uno spettacolo turchese e la sabbia fine e chiara. Se la zona vi sembra troppo frequentata e affollata provate il vicino spot di Punta Elena oppure El Burro che per le sue acque cristalline è detta anche Glass Beach, entrambe sono perfette per surfers principianti e intermedi.

El Hierro

Muovendosi nell’estremo nord dell’isola troverete la selvaggia spiaggia di El Hierro, che sorge molto vicino alla più nota spiaggia di Majanicho.
Vi piacciono le onde lunghe? Qui ne troverete di piuttosto regolari e vi toglierete qualche soddisfazione. Venendo da Corralejo dovrete affrontare un bel tratto di strada sterrata, ma vi assicuriamo che ne varrà la pena!