Costa Calma di Fuerteventura e spiagge di Sotavento: la guida

Costa Calma Fuerteventura Spiagge Sotavento Guida

sopravvivere all’iperurbanizzazione di una zona altrimenti stupenda

Situata nel comune meridionale di Pájara, la località di Costa Calma è oggi una delle destinazioni turistiche più importanti dell’isola. Meta ideale per chi cerca belle spiagge dove nuotare, praticare sport acquatici e rilassarsi in resort di lusso. Non è tutto oro quel che luccica, ma le sue splendide spiagge vi faranno dimenticare il poco charm di una cittadina iper costruita. In questa guida scoprirete cosa vedere e fare nella zona di Costa Calma a Fuerteventura.La zona si trova nella parte superiore della penisola di Jandía (sud dell’isola), è stata costruita durante il boom turistico dei primi anni ’70 e oggi è diventata una delle aree abitate più vivaci di Fuerteventura, grazie alla presenza di una serie di bellissime spiagge.

PRIMA DI PARTIRE ACQUISTA LA GUIDA A FUERTEVENTURA:
COMPLETA, ECONOMICA, NECESSARIA

Oggi, con circa 5.000 residenti ma una popolazione che con il turismo arriva addirittura a 15.000 persone, Costa Calma è certamente una destinazione turistica di fama internazionale, un gioiello che spicca nella corona delle Canarie tanto da diventare una sorta di grande resort diffuso. Questo tratto di costa ha decisamente un aspetto più morbido e invitante rispetto ad altre parti dell’isola, qui la natura è più florida ed è possibile notare diverse zone verdi molto accoglienti. Le spiagge locali sono caratterizzate da sabbia fine e soprattutto il fondale degrada molto lentamente, le correnti e il vento non sono troppo forti ma adatti a sport acquatici: tutte queste caratteristiche la rendono uno dei luoghi più amati dai turisti per una vacanza alle Canarie.

Approfondimento: la nostra guida completa a Fuerteventura, tutte le informazioni per il viaggio

Detto questo ci togliamo il dente e vi diamo subito il nostro parere: lungo questo litorale sono sorte numerose strutture ricettive (hotel, villaggi vacanze, appartamenti per vacanzieri), negozi di souvenir, centri commerciali e servizi per il turismo, che hanno trasformato gli originari villaggi di pescatori fino a creare un unico centro urbanizzato senza alcuna personalità, fatto di tanti caseggiati tutti uguali e palazzoni. Inoltre se Corralejo, che si trova a nord, è la patria indiscussa degli italiani, Costa Calma è quasi totalmente popolata da tedeschi soprattutto pensionati, quindi gli standard gastronomici e le attività ricreative (e prezzi) sono prevalentemente tarate su questo target. Insomma questa zona oltre ad essere molto molto turistica è anche poco affascinate architettonicamente e poco appetibile per chi brama un po’ di atmosfera locale.
Però le spiagge in ogni caso sono davvero belle, le acque azzurrissime e relativamente placide sono una meraviglia per nuotare e grazie agli alisei che caratterizzano questo tratto di costa è anche possibile fare in diversi punti surf e windsurf (e ci sono anche diverse scuole). Oltre a questo c’è anche il fatto che Costa Calma è un’ottima location a metà strada tra il sud della penisola di Jandia (dove si trova anche la splendida ma remota spiaggia di Cofete) e la parte centrale di Fuerteventura, quindi può essere una scelta strategica per chi ama esplorare.

Di cosa parliamo in questo articolo:

Le migliori spiagge di Costa Calma

Senza dubbio le spiagge di Costa Calma sono la sua principale attrazione, da molti sono citate come le spiagge più belle di Fuerteventura, di sicuro qui l’acqua ha dei colori spettacolari. Molte di esse sono adagiate ai piedi delle montagne e bianche dune desertiche del Parco Naturale di Jandía, in generale noterete che sono litorali di sabbia chiara molto ampi che si susseguono. Fanno parte di Costa Calma la spiaggia che porta il suo nome e Playa Esmeralda. Più a sud iniziano invece le Playas de Sotavento, che sono forse ancora più belle ma un pelo più lontane dal centro abitato.

Playa de Costa Calma

Questa spiaggia, lunga circa 2 chilometri è la principale e la più vicina al centro abitato. È fiancheggiata da hotel, ristoranti ed è molto facile da raggiungere anche per chi non vuole o non può muoversi troppo. È una delle spiagge più tranquille della zona, con onde morbide e piacevoli per fare il bagno, il vento ovviamente ci potrebbe essere (siete a Fuerteventura eh!) ma è generalmente tollerabile. Ci sono un paio di scuole di surf e windsurf e molto spesso vedrete insegnanti e allievi solcare le acque di Playa de Costa Calma anche se solitamente gli sportivi sono soliti muoversi in determinati punti e lasciare il resto della spiaggia ai bagnanti. Siete appassionati di aperitivi in spiaggia, qui avrete la possibilità di godere di un bel cocktail vista mare o anche di una cena con i piedi sulla sabbia.

Playa Esmeralda

A sud di Playa de Costa Calma sorge Playa Esmeralda, il cui nome parla chiaro: qui le acque sono splendidamente colorate di toni turchesi e a tratti smeraldo. Si trova a circa 10 minuti di strada in automobile dal centro di Costa Calma ed è molto amata da turisti e locali per essere perfetta per il windsurf. La marea agisce prepotentemente su questo tratto di costa e a seconda dell’orario nel quale arriverete troverete un’unica spiaggia o 2 baie separate. Noi siamo arrivati a Playa Esmeralda con la marea bassissima e la luce dorata del tardo pomeriggio e l’abbiamo adorata. Gli alberghi costruiti in serie sono abbastanza lontani e si respira aria di tranquillità, c’è però un servizio di noleggio lettini in un punto della playa, per chi volesse un po’ più di comodità.

Playas de Sotavento

Alcuni la considerano un’unica lunga spiaggia suddivisa in diverse baie ma in realtà non c’è una spiaggia ufficiale di Sotavento ma più aree dai nomi distinti. Che scegliate una versione o l’altra, Sotavento rimane bellissima, un paradiso di colori variegati lungo parecchi chilometri dove imperano i windsurf e i kite.
Ecco quali sono i nomi delle varie spiagge di Sotavento: Playa de la Barca e Playa del Risco del Paso, Playa Mirador, Playa Los Canarios, Playa de Mal Nombre. La loro conformazione cambia tantissimo a seconda delle maree, a volte si creano delle lagune placide mentre altre volte l’acqua è decisamente alta e alcune spiagge appaiono un tutt’uno. Le colline di sabbia in stile desertico si alternano a speroni rocciosi e banchi di sabbia che, appena la marea scende disegnano grandi serpenti di sabbia tra pozze azzurre.
Playa de la Barca è piuttosto famosa perché qui si tengono i Campionati mondiali di windsurf e kite boarding nei mesi di luglio e agosto dal 1986. Segnaliamo un punto panoramico vicino a Playa del Risco del Paso dalla quale potrete ammirare buona parte delle Playas de Sotavento. State cercando una spiaggia per nudisti, la parte più meridionale della Playa del Risco del Paso è raccolta e ben isolata e qui nessuno si scompenserà se vi aggirerete senza indumenti. Le spiagge di sotavento in generale sono meno urbane di quelle della Costa Calma e un po’ più selvagge, quindi se amate il mare in versione naturale qui vi troverete bene. I ristoranti sono rari da queste parti ma in alta stagione potreste trovare qualcosa nella zona di Risco del Paso dove ci sono un paio di abitazioni.

Come arrivare a Playas de Sotavento in bus da Costa Calma

Se non avete un’automobile non sarà un problema arrivare dal centro di Costa Calma alle spiagge di Sotavento con le guaguas (bus delle Canarie): le linee 1, 5 e 25 della compagnia di bus pubblici locali (https://tiadhe.com/en) coprono questa tratta. La fermata però si trova a circa un chilometro dalla spiaggia vera e propria.

Altre attrazioni di Costa Calma

Oltre a godersi le spiagge non c’è troppo da fare in costa calma, a meno che non vogliate dedicarvi a fare shopping nel poco intrigante centro commerciale cittadino o passare il tempo nella tante birrerie in stile tedesco sorte nei dintorni. A pochi chilometri, nella cittadina di La Lajita, c’è però l’Oasis Wildlife Fuerteventura, uno dei più grandi zoo della Spagna che è nato nel 1985 come centro per safari a dorso di cammello e si è gradualmente consolidato come un vero e proprio zoo con canguri, primati, elefanti, giraffe, ippopotami e leoni marini ospitati all’interno di un grande giardino botanico. Volete visitarlo? Noi vi consigliamo di ripensarci e fermarvi a riflettere sul perchè non sia l’ideale finanziare una struttura che guadagna esponendo animali in gabbia facendone uno show.

Dove dormire a Costa Calma, Fuerteventura

Questa non è una zona troppo economica per soggiornare ma se siete in cerca di resort di lusso con grandi piscine e stanze curate nel dettaglio troverete quel che fa per voi. Ecco quali sono i migliori resort della Costa Calma che potrete prenotare anche online.

Melià

Questo grande resort è tra i più famosi in zona, si affaccia su un bel tratto di Playa de Sotavento ed è quindi un po’ fuori dal centro abitato ma offre tanti confort, ristoranti, bar, piscine, campi da tennis e c’è anche una spa. Camere doppie a partire da 70 euro a notte. PRENOTA ORA!

Bahia Calma Beach

Se cercate un resort più centrale che offra stanze, bungalow e appartamentini moderni ed eleganti vi piacerà il Bahia Calma Beach che si trova a 200 metri da Playa de Costa Calma. Le due piscine del resort sono bellissime e c’è anche una grande terrazza perfetta per sfruttare la brezza serale. Monolocali a partire da 70 euro a notte. PRENOTA ORA!