25 giorni al mese una delle isole più belle della thailandia

Vicina alla più gettonata Koh Samui, ma resa unica da un’atmosfera molto più rurale e pacifica, Koh Phangan è la più indicata tra le isole turistiche della Thailandia per godere di un mare eccezionale in tutta tranquillità. Infatti, fatta eccezione per i giorni che seguono e precedono la luna piena, quando si celebra il Full Moon Party, quest’isola offre relax assicurato e spiagge da sogno poco affollate. Quali sono le più belle? Lo vediamo insieme!

Premessa: se non siete dei patiti delle feste selvagge in spiaggia vi consigliamo di visitare l’isola non in prossimità della luna piena, in quanto prima e dopo il Full Moon Party troverete sicuramente spiagge affollate e soprattutto rifiuti in quantità. Per circa 25 giorni al mese invece l’isola è godibilissima, i prezzi sono contenuti e l’atmosfera è decisamente più amichevole di quella di altre mete turistiche della Thailandia.

Non partite senza la Guida Lonely Planet della Thailandia

Una viaggiatrice come noi ha scritto una guida semplice e accessibile sulla Thailandia

Non partite per la Thailandia senza un’assicurazione sanitaria di viaggio

Orientarsi a Koh Phangan, Thailandia

Per capire come muoversi a Koh Phangan sappiate che l’isola può essere divisa in due zone diverse tra loro, rispettivamente la costa est e quella ovest, mentre al centro troverete un cuore verde e montagnoso di giungla fitta. Pochissime strade la attraversano e molte sono spesso interrotte e poco curate.



La costa a ovest è quella più popolata, infatti qui si trovano molti villaggi; le strade sono facili da percorrere anche in motorino e vi sorgono la maggior parte dei resort turistici e i ristoranti. Nonostante l’atmosfera vivace ci sono spiagge bellissime e una natura rigogliosa.
La costa est invece non ospita grandi villaggi, qui troverete pochi resort e un’atmosfera decisamente più selvaggia, le strade sono poche e non sono tutte in buono stato, infatti molte zone sono raggiungibili solo via mare. Questo isolamento ovviamente fa sì che questa zona nasconda spiagge bellissime e paradisi naturali incontaminati.

Potrebbe interessarti anche:
Viaggio in Thailandia, itinerario classico per due settimane

Le migliori spiagge dell’isola di Koh Phangan, Thailandia

Ecco quali sono secondo noi le migliori spiagge di Koh Phangan, una delle isole più ricche di coste balneabili di tutta la Thailandia, perfetta per chi cerca una vacanza in armonia con la natura per ricaricare le batterie.

Haad Rin: Sunrise Beach e Sunset Beach

Nella punta sud dell’isola si svolge il famoso Full Moon Party e anche quando non è tempo di festeggiamenti questa rimane la zona più turistica e commerciale. Se non è la privacy che cercate, qui potrete godere delle bellissime Sunrise Beach e Sunset Beach (la più spettacolare tra le due) con sabbia bianchissima e mare ondoso e il panorama perfetto per lunghi aperitivi al tramonto. Non sono le spiagge più belle dell’isola ma sono un buon punto di partenza per muoversi con  taxi boat e la meta ideale per chi ama socializzare.

Dove dormire a Haad Rin Beach: Sea Breeze Resort

Haad Son, detta anche Secret Beach

Migliori Spiagge Koh Phangan FullMoon Party

Puntualizziamo subito che questa spiaggia non è affatto segreta, anzi la sua bellezza e la facilità con cui si può raggiungere su strada asfaltata l’hanno resa piuttosto gettonata. Questa piccola baia di sabbia bianca si trova lungo la costa ovest, è protetta da una fitta vegetazione ed è circondata da scogli e promontori davvero coreografici. Non sarà la più pacifica ma è sicuramente una delle più belle spiagge dell’isola.

Dove dormire a Haad Son: Secret Beach Bungalow

Mae Haad e l’isolotto di Ko Ma

Muovendosi verso nord sempre sulla costa ovest ci si ritrova in ambienti decisamente più placidi e piacevoli, i turisti sono sempre meno e gli spazi vitali sono abbondanti. Mae Haad Beach è una delle ultime zone a nord facilmente raggiungibili in motorino ma è comunque una spiaggia tranquilla: un lungo lembo di sabbia bianca e un mare azzurro da cartolina e la bella isola di Ko Ma all’orizzonte (che durante la bassa marea si può raggiungere a piedi) fanno di questo luogo uno dei più belli e rilassanti di tutta la Thailandia. Solo un paio di hotel e ristorantini animano il paesaggio.  Proseguendo a piedi lungo la spiaggia verso nord troverete una piccola zona di scogli ideale per lo snorkeling. Inoltre da Mae Haad potete prendere i taxi-boat per raggiungere le spiagge a nord-est non collegate via terra.

Dove dormire a Mae Haad: Phangan Utopia Resort

Thong Nai Pan Bay

Migliori Spiagge Koh Phangan FullMoon Party

Muovendovi verso nord est arriverete nella grande baia di Thong Nai Pan, suddivisa a sua volta in due belle zone: Thong Nai Pan Noi e Thong Nai Pan Yai, dove troverete diversi hotel e ristoranti ma le spiagge, che non sono mai troppo affollate, non spiccano per paesaggi o acque cristalline eppure sono una meta perfetta per chi cerca tranquillità e comfort allo stesso tempo. Le acque sono sempre balneabili qui, le strade asfaltate non mancano, in taxi-boat è possibile raggiungere molte baie vicine e molte zone di acqua bassa sono perfette per i bambini.

Dove dormire a Thong Nai Pan Bay: Longtail Beach Resort



Share: