Come e dove noleggiare uno scooter a Koh Phangan, Thailandia

Come Dove Noleggiare Scooter Koh Phangan Thailandia

facilissimo… se sai come farlo evitando fastidiosi inconvenienti

Se state progettando il vostro viaggio a Koh Phangan e avete idea di noleggiare un motorino vi consigliamo di farlo da turisti informati. Prendere uno scooter è una soluzione perfetta per visitare l’isola ma a condizione che siate molto attenti sia al momento del noleggio che mentre siete alla guida. Come farlo senza farsi fregare e senza cadere in piccole truffe? Quali sono i negozi e le zone migliori? E soprattutto, quanto costa prendere a noleggio un motorino sull’isola? In gran parte della Thailandia continentale è possibile viaggiare approfittando dei prezzi economici dei taxi e degli ottimi servizi bus e taxi collettivi… siete arrivati su un’isola? Ecco tutte queste possibilità di trasporto diventano improvvisamente costosissime e i mezzi pubblici inesistenti. La soluzione per muoversi in autonomia spendendo il giusto è sicuramente quella di noleggiare un motorino, soprattutto a Koh Phangan dove senza un mezzo “privato” vi godrete solo una minima parte delle sue splendide spiagge. Ma ci sono alcune cose importanti da sapere prima di procedere, per essere sicuri che la vostra vacanza non venga rovinata da truffe e inconvenienti.



Di cosa parliamo in questo articolo:

Guidare lo scooter a Koh Phangan

Per prima cosa sconsigliamo a chi non ha mai guidato uno scooter di iniziare proprio qui: infatti l’isola è tutta un sali-scendi e, nonostante le strade siano relativamente in buone condizioni, se non siete abituati a muovervi con questo mezzo rischierete veramente di farvi male soprattutto quando l’asfalto è bagnata (gli acquazzoni sono potenti, improvvisi e aggressivi qui!). Seconda cosa: ovviamente la guida è al contrario rispetto all’Italia, quindi dovrete fare attenzione anche a questo oltre al fatto che gli autisti thailandesi sono decisamente creativi e sregolati ( nelle aree più trafficate troverete macchine e motorini che sfrecciano in modo assolutamente caotico attorno a voi). Il lato positivo è che, a parte nell’area di Thong Sala, il traffico è veramente ridotto e almeno di quello non dovrete preoccuparvi più di tanto inoltre le strade sono relativamente nuove e la maggior parte dei noleggi offrono moto di cilindrata 125 con un ottimo sprint e in buone condizioni.

Per i thailandesi indossare il casco è un’eresia e visti i pochi controlli da parte della polizia moltissimi stranieri non prendono questa precauzione. Voi non siate stupidi e a prescindere dalla vostra abilità di piloti indossatelo sempre.
Ultima accortezza: quasi nessun viaggiatore lo sa, ma per guidare un motorino in Thailandia è obbligatoria la patente internazionale. Non volete farla? A vostro rischio e pericolo.
Assicurazione Viaggio Thailandia

Come evitare le truffe

A Koh Phangan come in molti altri luoghi turistici prendere a noleggio uno scooter può essere complesso perché in molti cercheranno di truffare i vacanzieri chiedendo pagamenti supplementari (proprio come succede in italia con i turisti stranieri).
La prima regola è rivolgersi ad un noleggio serio, recensito o consigliato da qualcuno di fiducia. Per queste cose le recensioni su Google.maps e Tripadvisor funzionano abbastanza bene (sempre che abbiate l’accortezza di spulciare soprattutto quelle negative, perché spesso un buon numero di quelle positive sono comprate o fasulle): se leggete di qualche esperienza truffaldina evitate in toto il rivenditore.
Seconda regola non lasciate il passaporto in cauzione. Non fatelo mai, in Thailandia come in altri paesi. È la cosa più preziosa che avete con voi in viaggio, dovete averlo sempre vicino (lo dice la legge) mentre siete in Thailandia e cederlo ad un altro vi esporrebbe a forme di ricatto economico. La più comune è sostenere che avete fatto dei danni al motorino (a volte veri, altre volte inesistenti) e che il passaporto non vi verrà restituito se non ripagherete cifre spropositate.
La maggior parte dei noleggi seri che non vogliono ricorrere a questi stratagemmi accetteranno una cauzione (solitamente di 5000 baht e in contanti): la prima richiesta sarà di lasciare il documento, ma se insistete quasi sempre cederanno Questa è l’opzione migliore, ovviamente chiedete copia della ricevuta del pagamento e dell’acconto. Avere con sé una fotocopia del passaporto può essere utile

La terza regola è fare numerose foto al motorino e video dettagliati nel momento in cui vi viene mostrato. Sembra da maleducati ma chiedete gentilmente al proprietario e fate notare che non siete degli sprovveduti. Vi consigliamo di fotografare anche le condizioni dei caschi. Questo perché ovviamente qualsiasi danno al motorino fatto durante il periodo del noleggio dovrete pagarlo e per quelli più ingenti sappiate che potrete perdere l’intera cauzione.
Ultima accortezza: accordatevi sempre bene sull’orario della consegna.

Altri consigli utili

Le pompe di benzina sono ben distribuite lungo le strade principali ma le più economiche sono sul versante ovest in zona Thong Sala, assicuratevi che il motorino al ritiro abbia almeno un paio di litri di benzina; se invece il serbatoio è pieno il noleggiatore vi chiederà sicuramente di riportarlo allo stesso modo.

Nel periodo del full moon in alta stagione i noleggi principali potrebbero esaurire i veicoli a disposizione, quindi se volete assicurarvi un mezzo da loro vi conviene prenotarlo telefonicamente o tramite la chat di Facebook (in molti offrono questo servizio)!

In caso di problemi con lo scooter(come moto che non parte, forature, ecc…) chiamate direttamente il proprietario che vi darà  assistenza (spesso telefonica) gratuita per questo tipo di inconvenienti.

Dove noleggiare il motorino a Koh Phangan

Le due domande fondamentali che dovreste farvi sono: quali sono i bike shop più convenienti sull’isola e quali i più sicuri? Il nostro consiglio è di noleggiare in zona Thong Sala, i motivi sono due: per prima cosa essendoci molta concorrenza questa zona ha anche prezzi generalmente più bassi (partendo da 170 baht al giorno senza contrattare), in molte altre zone dell’isola i prezzi partono da 250 bath e soprattutto in alta stagione è difficile scendere anche impegnandosi a ottenere uno sconto.




Inoltre in molti arrivano a Koh Phangan proprio dal molo di Thong Sala (che è quello principale) e prendendo il motorino qui è possibile risparmiare la spesa del taxi per l’andata e il ritorno se terrete il motorino per tutto il vostro soggiorno (calcolate che 20 minuti di taxi potrebbero costarvi quasi quanto un giorno di noleggio!).
Seguono alcuni indirizzi per un noleggio senza sorprese.

Budget Two

Budget Two è un negozio estremamente affidabile che si trova a 3 minuti a piedi dal molo di Thong Sala, raccomandatoci da alcuni amici che frequentano da tempo Koh Phangan. Anche noi lo abbiamo usato e il noleggio è stato rapido e indolore. La commessa ha richiesto una cauzione di 5000 Baht e 170 baht al giorno,  in cambio ci ha dato un motorino senza troppi graffi, con una potenza adeguata per portare due persone anche in salita e due caschi integrali (molto più sicuri della solita scodella). Budget Two è una scelta molto gettonata e durante il periodo del full moon spesso ha addirittura una lista di prenotazione, quindi se volete venire qui organizzatevi per tempo.

Posizione esatta su Google Maps

EasyBikes Koh Phangan

Segnalato da molti come uno dei noleggi più sicuri ed efficienti di Koh Phangan, EasyBikes offre scooter nuovissimi di diversi modelli e cilindrata a partire da 150 Baht al giorno. Anche qui vige la regola della cauzione da 5000 Baht, nessuna richiesta pressante di passaporto. Il bello è che per avere il motorino basta prenotarlo sulla loro pagina Facebook o via telefono e il mezzo vi verrà recapitato quando e dove volete!

Posizione esatta su Google Maps

Pukki’s Motor Bike Rental

Questo shop dista 10 minuti di taxi da Thong Sala e si trova in una zona ricchissima di alberghi, resort e ostelli. Pukki è una signora molto simpatica e i suoi motorini sono perfettamente tenuti. I prezzi del noleggio partono da 170 Baht (trattabili per noleggi di più giorni) e anche qui non è necessario consegnare il proprio passaporto, ma basta dare la solita cauzione di 5000 Baht.

Posizione esatta su Google Maps