la famosa Portimão merita una visita o meglio concentrarsi altrove?

Portimão è diventata senza ombra di dubbio il principale centro turistico dell’Algarve: purtroppo il lato commerciale della città ha decisamente preso il sopravvento togliendo molto del fascino della antica cittadina prima che iniziasse l’invasione di palazzoni, ville fatte con lo stampino e grandi hotel. In questo articolo vi guidiamo alla ricerca di qualche angolo ancora intatto di Portimão, nel caso la vogliate inserire tra le mete del vostro viaggio in Algarve. Sicuramente quello che è rimasto di interessante a Portimão è la bella spiaggia di Praia da Rocha (ma non la zona più commerciale, come vedremo poi) e una piccola graziosa zona quasi inviolata del centro storico. La città si sviluppa attorno a due aree principali molto facili da distinguere per l’architettura decisamente agli antipodi: la placida città vecchia (il centro storico che si affaccia sul Rio Arade) e la zona della Marina turistica che circonda Praia da Rocha, moderna, sfavillante e sovraffollata.



NON PARTIRE SENZA LA GUIDA LONELY PLANET AL PORTOGALLO

Di cosa parliamo in questo articolo:

Come arrivare a Portimão, Portogallo

La città è collegata bene con treni e autobus con tutto il resto del Portogallo (eva-bus.com è il sito degli autobus, www.cp.pt quello dei treni). La stazione dei bus e quella del treno si trovano entrambe (a poca distanza l’una dall’altra) a nord del centro storico. L’aeroporto più vicino è quello di Faro, che si trova a 70 km di distanza). Purtroppo da Portimão all’aeroporto non ci sono collegamenti diretti, ma è necessario passare dal centro di Faro dove si trovano la stazione centrale dei bus e dei treni.

Dove dormire a Portimão, Algarve

Il surplus di alberghi e guest house in città ha fatto di Portimão la città ideale per godersi case, camere e appartamenti bellissimi a prezzi molto convenienti. Abbiamo selezionato per voi alcuni alloggi interessanti che potrete trovare sul sito Booking.it, attenzione però all’aumento estivo dei prezzi nei mesi di luglio e agosto.
Altra a soluzione è affidarsi ad Airbnb, sito grazie al quale si affittano case e appartamenti. Iscrivetevi ad Airbnb da questo link e avrete subito un buono fino a 35 euro per le vostre prenotazioni.

Alojamiento local

Questo adorabile appartamento in posizione centralissima è perfetto per rilassarsi e vivere in tranquillità il soggiorno a Portimão. Una bella sala comune e un grande terrazzo arredato con stile ne fanno davvero una location perfetta ed economica. Le camere doppie partono da 35 euro. PRENOTA ORA!


Happy Moments Guest House

Il nome di questa guest house elegante e luminosa promette momenti felici che in effetti potrete trovare nelle camere comode e moderne di questo alloggio per turisti. Ci piacciono i suoi letti giganti con tanti cucini, i toni caldi dell’arredamento e la spettacolare colazione offerta. Camere doppie a partire da 35 euro a notte. PRENOTA ORA!

Villa Rio Guest House Suite

Bellissima struttura residenziale in pieno centro città che offre l’eleganza di un hotel 4 stelle e le comodità di una casa di lusso. La terrazza con piscina all’aperto è un luogo davvero incantevole e la colazione con prodotti freschissimi vi farà innamorare. Camere a partire da 60 euro a notte. PRENOTA ORA!

Guida su cosa vedere a Portimão, Portogallo

La Ribeirinha

Il percorso pedonale lungo la Ribeirinha di Portimão è una bella passeggiata che segue il lungofiume vicino al centro storico dal Ponte Velha fino al Museo di Portimão, offre bellissimi scorci sulle barche ormeggiate e sull’altra sponda del fiume Aralde, dove sorge la bella cittadina di Ferragudo.

Praça da Republica e l’Igreja do Colégio

Nonostante l’importanza commerciale della città, il cuore del suo centro storico è rimasto relativamente inviolato e, a parte sporadici negozi di souvenir, rimane quieto e piacevole. La parte più antica si trova attorno alla bella Praça da Republica, la piazza principale sulla quale si affaccia l’imponente Igreja do Colégio. La chiesa dell’antico Collegio dei Gesuiti a Portimão è stata costruita nel XVII secolo e poi ristrutturata in seguito al terremoto del 1775 ed oggi è la più grande chiesa di tutto l’Algarve. L’interno riflette l’austera estetica dei gesuiti, ma è l’imponente facciata principale, opera di João Nunes Tinoco (una prestigiosa figura dell’architettura portoghese della seconda metà del XVII secolo), a renderla davvero interessante e a donare fascino di tutta la piazza che la ospita.

Igreja Matriz de Portimão

A poca distanza si trova la Igreja Matriz de Portimão del secolo XV, che sorge coreograficamente in cima ad una scalinata dalla quale spicca la sua facciata tardo gotica bianca splendente e bordata di giallo. Al suo interno raccoglie molti stili (principalmente barocco, rococò e manuelino) frutto delle varie fasi di ricostruzione e arricchimento artistico che l’hanno vista protagonista nel tempo.

Museu de Portimão

Il Museo di Portimão è un luogo davvero interessante, a livello storico ed architettonico. Sorge sulle spoglie di un’ex industria per la lavorazione delle sardine in scatola che è stata chiusa negli anni ’80. L’esposizione interna racconta l’evoluzione del territorio dell’Algarve e di Portimão dalla preistoria a tempi nostri. Una sezione particolare riguarda l’industria conserviera (che è stata per anni pilastro commerciale dell’Algarve) e comprende l’esposizione di macchinari originali molto ben mantenuti.

Mercato cittadino di Portimão

La nostra meta preferita in città è stata senza ombra di dubbio il suo grande mercato, che si trova a nord del centro cittadino, se siete interessati ai prodotti locali qui troverete tantissime varietà di frutta, verdura, erbe aromatiche, conserve, poi pesce, carne e latticini freschissimi. Noi abbiamo fatto acquisti di conveniente frutta tropicale e di dolci artigianali. Attorno al mercato si trovano anche tantissimi ristorantini e bar, che offrono ottime soluzioni economiche e gustose per il pranzo.

Le spiagge e la marina di Portimão

La spiaggia principale (Praia da Rocha) di Portimão viene spesso citata come una delle spiagge più belle dell’Algarve. Onestamente poteva esserlo un tempo, ma ora essendo circondata da palazzoni moderni e alberghi a nostro parere non rientra nemmeno nella top 10. Sicuramente sono molto belle le sue scogliere color ocra a picco sul mare, la vista della bella Fortaleza da Santa Caterina (fortezza del XVI secolo eretta per difendere la penisola da pirati e corsari, bella da fuori, inutile da dentro) e il panorama offerto dalla foce del fiume Arade.
Il segreto per vedere qualcosa di più spettacolare è allontanarsi dalla zona più affollata e camminare fino alla rocce nella zona ovest della spiaggia (a destra guardando il mare): vi si apriranno un paio di spiaggette più tranquille e meno frequentate, ovvero Praia dos Tres Castelos e poi continuando Praia dos Careanos.

Passeggiando sul lungomare alle spalle della spiaggia noterete che, tra le costruzioni più recenti e anonime, sono sopravvissute bellissime ville ottocentesche tramutate oggi in boutique hotel e guesthouse che donano un tocco elegante all’altrimenti anonimo lungomare. Sempre in questa zona si trova anche il casinò cittadino, un grande albergo elegante e moderno, dedicato al gioco d’azzardo.

La Marina turistica di Portimão è un insieme di strutture squadrate e moderne tinte di caldo arancione, dipinto e decorato con colori autunnali per essere in tinta con le scogliere. Noi l’abbiamo trovata innaturale, poco avvenente e piena di bar e ristoranti poco caratteristici.

Ferragudo: l’altra faccia di Portimão

Sulla riva opposta alla marina, proprio di fronte alla fortezza di Santa Catarina, c’è invece la piacevolissima Ferragudo, l’altra faccia di Portimão: un’incantevole cittadina di pescatori che offre un bel centro storico fatto di chiesette e case di pescatori ben tenute, giardini di palme, spiagge di piccole dimensioni e lo splendido panorama del Forte di São João de Arade costruito a picco sull’Oceano. Di certo in una giornata in questa zona dell’Algarve vi consigliamo di dedicare un paio d’ore alla scoperta di questo ben più affascinante vicino di casa di Portimão. Per arrivarci potrete prendere un taxi o un bus dal centro di Portimão (sono circa 6 km) oppure un taxi boat dalla marina.

Le tappe prima e dopo Portimão nel vostro itinerario in Algarve

Il sud del Portogallo merita ben di più di una visita toccata e fuga: tra Lagos, Faro, Olhao, Sagres godrete di spiagge da cartolina, con scogliere a picco sul mare che vi regaleranno panorami mozzafiato. Ma non è tutto: la laguna nei dintorni di Faro è casa di centinaia di specie diverse di uccelli e le isolette di fronte a Olhao vivono ancora al ritmo lento della pesca. E poi c’è l’entroterra, con incantevoli borghi tutti da esplorare. Organizzate un viaggio in Algarve di almeno dieci giorni!

Approfondimento: Cosa fare e vedere a Faro, porta dell’Algarve
Approfondimento: Cosa vedere a Olhão, paesino di pescatori
Approfondimento:
Le scogliere di Sagres e Cabo de Sao Vicente
Approfondimento: Cosa vedere a Lagos, cuore dell’Algarve

Share: