Dove mangiare a Singapore: guida ai migliori ristoranti e hawker centre

Dove Mangiare Singapore Guida Migliori Ristoranti Hawker Centre

il cibo in città è una vera e propria religione

Una volta arrivati a Singapore vi accorgerete che qui la vita delle persone ruota davvero attorno al cibo, molto più che nel resto del mondo. Gli abitanti sono prodighi nel dare consigli sui loro luoghi preferiti per mangiare i piatti più tradizionali singaporeani, noi ovviamente li abbiamo accolti e sperimentati e ve li raccontiamo in questo articolo su dove mangiare a Singapore, per scoprire i migliori ristoranti e i migliori hawker center della città. Pare che i singaporeani non facciano altro che mangiare: i ristoranti sono dovunque, in ogni angolo e le offerte in termini di tipologia, qualità e categoria di prezzo sono pressoché illimitate. Ovunque ti giri per la strada trovi qualcosa di sfizioso, se poi entri in un hawker centre è praticamente impossibile uscire a mani vuote.

Anche le conversazioni di circostanza, quelle in cui da noi si parla del tempo, qui sono solitamente incentrate sul cibo… parlare del proprio chicken rice preferito è un modo perfetto per rompere il ghiaccio (ricordatelo se vi dovesse capitare di trovarvi a conversare del più e del meno con un locale e farete una gran bella figura). Per conoscere alcuni dei piatti tipici potete leggere questo articolo sulla cucina singaporeana che vi permetterà di farvi un’idea su cosa mangiare a Singapore e che descrive molti cibi famosi della cucina locale.
Ma per stilare una guida (seppur breve) su dove mangiare a Singapore è necessario capire qualcosa di più sul panorama culinario della città e il largo ventaglio di esercizi di ristorazione che vi troverete davanti una volta in loco.

LE CURE OSPEDALIERE A SINGAPORE SONO CARISSIME
NON DIMENTICATE L’ASSICURAZIONE PRIMA DI PARTIRE

Cosa sono gli hawker centre di Singapore

Per prima cosa sappiate che per mangiare bene a Singapore non è necessario spendere molto, anzi nell’ideale collettivo un buon pasto deve essere sano, nutriente, della giusta proporzione e soprattutto economico. Pensate che l’abitudine è quella di mangiare fuori tutti i giorni almeno a pranzo, quindi potrete immaginare che per gli abitanti locali sia importante che i prezzi rimangano contenuti.
Per quanto riguarda i pasti quotidiani meno impegnativi la popolazione di Singapore si rifornisce soprattutto presso gli hawker centre, delle food court che offrono tantissime varietà di cibo solitamente a prezzi molto bassi (un piatto tanto abbondante da essere pasto unico costa in media dai 3 ai 5 euro). Gli ambienti di questi food centre sono piuttosto spartani, si sceglie quale piatto si vuole consumare e dopo essersi riforniti dal venditore si consuma il pasto nei tavolini comuni a disposizione di tutti.
Se per i pasti quotidiani informali l’opzione dell’hawker centre è la più gettonata, per gli eventi più particolari come celebrazioni, cene romantiche, serate con gli amici o con i colleghi è solitamente più comune scegliere un ristorante vero e proprio (anche perché molti hawker centre chiudono molto presto la sera o addirittura a metà pomeriggio).
A Singapore di ristoranti ce ne sono di tutte le categorie: quelli più economici e spartani costano solitamente poco più delle food court (circa un 15% – 20% in più) e ovviamente si può salire di gamma fino a ristoranti eleganti e molto costosi. In molti ristoranti dovrete aggiungere al conto finale il “service charges” e le “local taxes”, sarà tutto solitamente illustrato nella ricevuta e comunque potrete sapere se queste spese sono da tenere presenti o meno guardando il menù, dove è sempre specificata la presenza di costi extra con la voce “++”.

I migliori Hawker Center di Singapore

Questi sono stati senza dubbio i nostri hawker center preferiti, alcuni per la varietà d’offerta, altri per l’atmosfera o soprattutto la qualità del cibo.

Tiong Bahru Food Centre

Questo particolare edificio nel cuore del colorato quartiere di Tiong Bahru ci ha subito fatto innamorare; al primo piano si trova un conveniente mercato alimentare mentre al piano superiore ci sono tantissimi food stall, alcuni dei quali davvero famosi per la qualità dei loro piatti. Noi vi consigliamo di provare gli gnocchi di riso con intingolo di verdura (chwee kueh) di Jian Bo Chwee Kueh, un must sfizioso ed economico da dividere con gli amici insieme ad un tè o un caffè magari preso dal famoso negozio “238 coffee” che pare essere particolarmente buono (infatti c’è sempre tantissima fila!).

Posizione esatta su Google Maps

Maxwell Food Centre

Questo hawker centre è molto carino a vedersi, colorato e moderno, si trova a China Town ed è un’opzione molto valida apprezzata sia dai turisti che da tanti locali che lo frequentano abitualmente. Qui si trova un famoso stall di Tian Tian Chicken Rice (pollo e riso in stile hainanese) che ha ricevuto una stella Michelin e le lodi di chef internazionali della tv come Anthony Bourdain e Gordon Ramsey: parliamo di Hawker Chan il ristorante stellato più economico al mondo. Ma se non avete voglia di fare la fila, per il vostro Hainanese chicken rice rivolgetevi al vicino rivenditore chiamato Ah Tai, che si è dimostrato proporre un ottimo affare: meno coda, piatto più grande e qualità altissima. In generale al Maxwell lo standard del cibo è molto alto, quindi qualsiasi bancarella sarà all’altezza delle aspettative.

Posizione esatta su Google Maps

Hong Lim Food Centre

Se dovessimo eleggere il nostro numero uno tra i food centre di Singapore sarebbe questo enorme caseggiato con infinite possibilità di scelta. Amatissimo dai locali che ogni giorno affrontano file chilometriche per gustare il pranzo perfetto, Hong Lim è sinonimo di varietà e qualità in città e ha anche prezzi molto competitivi. Attenzione perché all’ora di pranzo è densamente popolato da impiegati affamati e le file possono essere proibitive. I nostri piatti preferiti? Senza dubbio se capitate a colazione da queste parti dovete provare il Kaya Toast (toast con burro e crema di uovo e cocco) di un piccolo caffè a piano terra (questo il nome 正明茶室, codice del negozio 1-46) che è in assoluto uno dei migliori provati in città (e ne abbiamo sperimentati parecchi). Poi vi consigliamo anche di provare il curry chicken noodles di Ah Heng Curry Chicken Bee Hoon Mee, corroborante e saporito.

Posizione esatta su Google Maps

I migliori ristoranti dove mangare a Singapore

Se per voi l’espressione “migliori ristoranti” significa quelli più eleganti e costosi siete sul sito sbagliato. Perché per noi qualità e varietà dei piatti hanno la precedenza: li abbiamo testati personalmente (alcuni anche più volte) e siamo lieti di annunciarvi che sono luoghi straordinari per gli amanti del buon cibo.

Song Fa Bak Kut Teh

Sicuramente uno dei piatti che ci ha colpito di più di Singapore è il Bak Kut Teh, un brodo trasparente speziato ma delicato in cui sono immerse adorabili costolette di maiale da gustare con riso e altri contorni. Il migliore? Senza dubbio quello di Song Fa, un ristorante molto famoso che ha diversi punti vendita in città e che per ovvie ragioni ha sempre una fila lunghissima (specialmente nei giorni di pioggia). Vi consigliamo le loro premiun ribs che sono davvero ottime e abbondanti (costano poco più di 7 euro a porzione), il refill di brodo è illimitato!

Posizione esatta su Google Maps

Sin Hoi Sai

Siamo andati da Sin Hoi Sai con una missione: mangiare il suo celeberrimo chilly crab; questo piatto è incredibilmente gustoso e molto tipico di Singapore, ci sono tantissimi ristoranti specializzati in città ma noi siamo rimasti davvero soddisfatti di aver scelto questo. Abbiamo trovato porzioni generose, prezzi giusti e una bella atmosfera (grandi tavoli da condividere con gli amici posizionati in una bella stradina pedonale). Il granchio è un piatto piuttosto costoso ovunque ma in generale a Singapore lo si paga dai 50 agli 80 dollari singaporeani al chilo a seconda del prezzo di mercato del momento e del locale, in questo ristorante è possibile scegliere la pezzatura del vostro granchio per sapere con anticipo più o meno quanto spenderete (noi in totale per una cena a base di granchio e altri piatti principali condita da un paio di birre, abbiamo speso circa 20 euro in totale a testa).

Posizione esatta su Google Maps

Komala Vilas

Se come noi non sapete resistere al cibo indiano sappiate che a Singapore ne troverete parecchio. Per un ristorante genuino che offre pasti sani e gustosi in stile sud dell’India non esitate e rivolgetevi a Komala Vilas, in particolare vi consigliamo il loro Masala Dosa (una sfoglia di riso cotta alla piastra e farcita con curry speziato di patate e altre verdure) che cucinano divinamente e con una farcitura super abbondante per una spesa inferiore ai 5 euro. Le salse che lo accompagnano sono davvero fresche e dall’inconfondibile tocco home made.

Posizione esatta su Google Maps

Satay al Telok Ayer Market

Non sapevamo bene come inserirlo, se come hawker cetre o come ristorante, ma il Telok Ayer Market è più un grande mercato di street food, di in cui una parte di bancarelle è all’aperto ed è diventata famosa per servire alla sera i migliori satay (spiedini di carne e pesce in salsa satay ovvero agli arachidi e latte di cocco) della città. È il luogo perfetto per una cena con gli amici dall’atmosfera vivace, con un bel piatto di spiedini davanti, qualche birra fresca e altre stuzzicherie provenienti dalle tante food stall di questo particolare centro di street food, spesa media per una cena di questo tipo 10 euro a testa (senza contare gli alcolici!).

Posizione esatta su Google Maps