Guida ad Arrecife: cosa fare e vedere nella “città” di Lanzarote

Guida Arrecife Cosa Fare Vedere Citta Lanzarote

cosa la rende uno location perfetta dove alloggiare (e vivere)?

Arrecife è la città più importante di Lanzarote, una location perfetta per chi voglia passare un po’ di tempo sull’isola e godere di tutte le comodità trovandosi in una buona posizione per l’esplorazione Non è luogo per il turista mordi e fuggi ma per quello che ama assaporare la vita locale e rifugge quella da resort. Ecco cosa vedere e cosa fare ad Arrecife e qualche consiglio per capire se può essere la base perfetta per la vostra vacanza a Lanzarote o se sia meglio scegliere altro.

Noi abbiamo vissuto parecchi mesi a Lanzarote e ci siamo trovati benissimo. Dopo lunghe ricerche su quale parte dell’isola sarebbe stata migliore per soggiornare (ve ne abbiamo parlato in questo articolo su dove alloggiare) ci siamo decisi che Arrecife avrebbe fatto al caso nostro e siamo felicissimi di aver deciso di farla “casa”.

Per prima cosa abbiamo trovato molta scelta tra gli appartamenti e generalmente prezzi più bassi che in altre zone dell’isola, inoltre ci siamo trovati subito a nostro agio con il centro cittadino per la presenza notevole di bar informali a prezzi convenienti, ristorantini dal sapore sud americano (c’è una forte comunità di expat provenienti dal Sud e Centro America), una spiaggia centrale graziosa e altre defilate, un centro storico accogliente e soprattutto una stupenda passeggiata lungomare per chi voglia fare jogging o anche solo camminare con una vista speciale.
Tutto questo senza percepire ressa di turisti, ma in una situazione accogliente per gli stranieri perché proprio qui vivono molti abitanti non autoctoni (anche tantissimi italiani).

PRIMA DI PARTIRE PRENOTA UN’ASSICURAZIONE SANITARIA,
RIMBORSO VOLI, SMARRIMENTO VALIGIE, FURTO

Insomma Arrecife non è certo spettacolare, non ha le spiagge più belle dell’isola (neanche lontanamente) ma è vitale, accogliente, economica, decisamente piacevole e ricca di comodità (tanti negozi e supermercati).

Di cosa parliamo in questo articolo:

Dove si trova Arrecife

Come abbiamo anticipato è in posizione ideale sulla costa est di Lanzarote, a pochi chilometri dall’aeroporto. È ben collegata con tutte le aree dell’isola da strade in perfette condizioni e soprattutto si trova più o meno al centro della costa est (così da essere a metà strada tra il nord e il sud). Arrecife è nata come villaggio di pescatori nel 15° secolo e solo nel 1852 è diventata la capitale dell’isola anche per la sua location facile da raggiungere sia via terra che via mare.
Oggi grazie all’aeroporto internazionale che si trova in questa zona, Lanzarote è diventata una delle isole più importanti delle Canarie a livello turistico e, proprio questa città è il suo centro commerciale e amministrativo.

Dove alloggiare ad Arrecife

La città non è la migliore zona dove soggiornare se uno cerca atmosfera di mare e spiagge da cartolina, ma è logisticamente molto interessante e ci sono tanti alloggi dall’ottimo rapporto qualità prezzo. Ne abbiamo selezionato qualcuno interessante per voi.

Casa Guinea 5

Un piccolo ma organizzatissimo appartamento con una camera da letto e una sala cucina che vi farà sentire a casa, perfetto per chi lavora da remoto, con un internet wifi velocissimo e stabile. A Casa Guinea 5 c’è davvero tutto quello che serve per un soggiorno medio o lungo. I proprietari sono molto simpatici e disponibili ma anche super rispettosi della privacy dei loro ospiti. Ci piace molto il fatto che si trovi in una zona un po’ defilata perché la notte (non essendoci bar rumorosi o ristoranti sotto casa) si dorme benissimo! Per questo prezzo non troverete di meglio! PRENOTA ORA!

La Casita de Arrecife

Un incrocio tra un B&B con camere private e un ostello, ma molto accogliente e curato… la Casita de Arrecife è una soluzione semplice e abbastanza economica con una location molto centrale. C’è anche una cucina in comune piuttosto organizzata e la lavatrice. PRENOTA ORA!

El Charco Suites

In una delle zone più caratteristiche della città si trovano le suites El Charco, molto belle ed eleganti soprattutto spaziosissime e dotate di una piccola cucina. Anche le aree comuni sono perfette, soprattutto la terrazza dove si trova uno splendido solarium con Jacuzzi. PRENOTA ORA!

Magma Rooms

Vicinissima ad Arrecife si trova Playa Honda, una cittadina più piccola e un po’ più dal carattere di villeggiatura, ci sono diverse spiagge tranquille, qualche bar e ristorante vista mare e molte case di lusso o appartamenti per le vacanze. Per chi voglia essere a due passi da Arrecife e allo stesso tempo trovarsi a due passi da bellissime spiagge consigliamo di fermarsi qui, ad esempio Magma Rooms è una soluzione molto valida a pochi minuti a piedi dal mare (ma anche con una bella piscina). PRENOTA ORA!

In alternativa un’ottima soluzione è affidarsi ad Airbnb, il sito grazie al quale i privati cittadini affittano le loro case e appartamenti. Iscrivetevi ad Airbnb da questo link e avrete immediatamente un buono fino a 35 euro per le vostre prenotazioni.

Cosa vedere ad Arrecife, Lanzarote

Le zone più belle di Arrecife sono il centro storico, El Charco, il lungomare con la spiaggia e il Castillo de San Gabriel. Eccovele raccontate!

El Charco de San Gines

Lateralmente al centro storico si trova il Charco de San Ginés, un graziosissimo porticciolo dove sembra che il mare entri direttamente in città. È il cuore dell’antico villaggio di pescatori dove oggi vengono conservate le più piccole imbarcazioni. Rimodernato secondo un progetto di César Manrique, è un punto di riferimento in città, attorno all’acqua si è sviluppata una bella movida grazie ad una serie di ristorantini e caffè popolati dalla mattina fino a sera inoltrata.

L’area è completamente pedonale e spesso la sera nel fine settimana troverete anche mercatini e artisti di strada, inoltre al calar del sole questa zona è bellissima da fotografare con le luci della città che si specchiano sull’acqua in modo suggestivo.

Ponte de las Bolas e Castillo de San Gabriel

Camminando sulla parte costiera del centro città c’è una splendida passeggiata pedonale che si affaccia su un mare bellissimo e su un castello. Avete capito bene, un castello sul mare, anzi in un piccolo isolotto collegato alla costa da due ponti uno dei quali dalle linee molto particolari. Il ponte principale si chiama Puente del las Bolas e la fortezza è il Castillo de San Gabriel, al suo interno ospita il museo di storia di Arrecife. Piccolino e molto semplice negli allestimenti, ma comunque piacevole per una visita veloce.
Il bello però è passeggiare attorno alla costruzione imponente e lungo l’isolotto, soprattutto al tramonto!

Il centro storico

Piccolino ma delizioso, il centro antico della città è davvero vivace e gradevole: lungo la strada pedonale Calle Léon y Castillo si trovano parecchi negozi (botteghe locali e brand internazionali) e un centro commerciale.

La parte più bella è certamente la zona della Recova Municipal, dove si trovano dei bei palazzi antichi in stile canario e la chiesa di San Gines che circondano una bella piazza (l’antica piazza del mercato).

Una leggenda locale vuole che nel 1630 un commerciante di origini francesi di nome Francisco García Santaella abbia deciso di fondare qui un eremo sotto la protezione del vescovo francese San Ginés e che da qui si sia sviluppata la vita della città, la chiesa è davvero molto “canaria” con dettagli che vanno dal barocco al neoclassico e ovviamente tocchi mudéjar.

In questa piazza si tiene (solitamente il sabato mattina ma l’apertura varia a seconda della stagione) un mercato di alimentari, i prodotti sono freschi e buoni ma decisamente sovraprezzati.

Playa del Reducto

Arrecife possiede una bella spiaggia urbana, Playa del Reducto, dalla sabbia dorata e con acque tranquille piuttosto limpide e cristalline. Essendo molto ampia (con la giusta marea) non ci sono problemi di spazio e anche in alta stagione si trova posto per rilassarsi e nuotare.
In alternativa troverete delle spiaggette anche sull’isolotto vicino al castello per fare un tuffo oppure potrete continuare a camminare nel lungomare seguendo il bellissimo percorso pedonale che si sviluppa da Arrecife arrivando addirittura fino a Puerto del Carmen lungo il quale troverete molte belle spiagge come Playa Honda e Playa de Matagorda.

Castillo de Saint José

All’estremità esterna di Arrecife da Puerto Marmoles si trova il Castillo de San José, che è stato originariamente costruito per respingere i pirati e così alleviare la povertà sull’isola sulla scia delle grandi eruzioni vulcaniche del 1730. Come risultato divenne noto localmente come la Fortezza della Fame. Oggi ospita un elegante ristorante, progettato da César Manrique, e il piccolo ma prestigioso Museo Internazionale d’Arte Contemporanea.

Dove mangiare

Di sicuro questa è l’unica città dove troverete buon cibo internazionale, per cambiare un po’ dalle solite ricette canarie (che amiamo, ma essendo questa la nostra vita e non una vacanza amiamo cambiare). Ovviamente in tutte le zone più turistiche dell’isola ci sono ristoranti indiani, thai, messicani e quant’altro ma sono generalmente dedicati ai turisti inglesi e tedeschi… insomma pallide copie della cucina originale di quei paesi. Invece ad Arrecife ci sono molte comunità di persone di origine venezuelana, dominicana, colombiana… che hanno ottimi ristoranti molto autentici oltre ad una buona fetta di popolazione italiana (che permette di gustare ottime pizze!).

Il nostro consiglio per farsi un mohito e una bella grigliata di carne alla dominicana è andare alla Tambora (i prezzi sono eccellenti e le porzioni abbondanti) dove inevitabilmente il livello (anche alcolico) della serata sarà alto (a volte anche troppo) e l’ambiente informale ma verrete coccolati dalla simpatica cameriera e mangerete benissimo, per le empanadas consigliamo invece il ristorante Mi Tierra.

Per tapas semplici ma golose ed economiche c’è il Bar Guanapay, per una pizza spettacolare andate senza esitazione da Don Albahaca e potrete gustare una super pinsa alla romana. La colazione salata per noi è da La Tentaciòn, dove hanno un delizioso jamon serrano (la tostada è un grande must) e fanno un buon caffè.

Per l’aperitivo o la colazione all’italiana consigliamo Mi NiÑa Café un bar gestito da una famiglia italiana con annesso forno che fa una pizza e una focaccia deliziosa e ottimi dolci artigianali.

Per bere qualcosa con un bellissimo panorama c’è il Parador Cafè, che si trova proprio sul mare e vicino al castello.

Lo sappiamo, non abbiamo dato consigli per ristoranti tradizionali, ma onestamente ad Arrecife non ne abbiamo trovati di eccellenti: vi consigliamo però di fare 15 minuti di strada in auto e concedervi un pranzo Bar Cafetería La María, che si trova in un paesino appena fuori città a Thaiche. Si tratta di un bar ristorante molto piacevole che serve cibo fatto in casa dai sapori autentici e seguendo le ricette della tradizione.

Noi qui ci siamo trovati molto bene tanto da tornarci per molto tempo ogni domenica! I prezzi sono nella media e le porzioni abbondanti, vi consigliamo di assaggiare il loro caldo de millo con costillas, una vera prelibatezza. Ah, lo sapevate che ad Arrecife c’è un’hamburgeria super premiata? Si chiama Hamburgueseria Superguay, visitatela e fatevi un ottimo hamburger guay anche per noi!