Le spiagge più belle di Koh Samui, l’isola dalle mille risorse

Koh Samui non è certo l’isola selvaggia dove partire all’avventura, ma ha un suo fascino e un suo perché. Per prima cosa è abbastanza grande, ricca di strade in cui muoversi a tutta velocità (non comune nelle isole più piccole) e intrattenimento. Gli alloggi sono economici ma di qualità. E le spiagge? Per scoprire quelle più belle e rilassanti leggete questa guida alle migliori spiagge di Samui, utilissima se starete sull’isola pochi giorni e non avrete il tempo di esplorarla autonomamente. Chi è stato qui 15 anni fa probabilmente oggi stenterebbe a riconoscerla: le aree completamente invase da condomini alberghi e resort sono tantissime e qui poche palme sono rimaste a decorare le spiagge affollate di turisti ed expat. Quest’isola un tempo poco abitata è diventata in breve tempo, oltre che una gettonata meta turistica, anche un perfetto paradiso per gli chi decide di venire a vivere in Thailandia dall’estero, cercando bel mare, locali alla moda e divertimento.

NON PARTITE SENZA LA GUIDA LONELY PLANET DELLA THAILANDIA

NON PARTITE PER LA THAILANDIA SENZA UN’ASSICURAZIONE SANITARIA DI VIAGGIO

L’aeroporto è ben servito, ci sono infiniti ristorantini internazionali, caffè colorati, centri massaggi convenienti, il tutto a portata di motorino e quasi ovunque è possibile trovare un avocado toast o un corso di yoga (come se fossero medicine salva vita). Ma in tutta questa atmosfera cittadina le spiagge di Koh Samui sono ancora allettanti?

Le coste più belle di Koh Samui

Ebbene si, l’isola ha ancora coste molto belle ma le spiagge non sono paragonabili a quelle di altre zone meno sfruttate della Thailandia. Ognuna ha comunque una diversa personalità, qualche pregio e qualche difetto anche a seconda delle vostre esigenze. La costa orientale di Samui ospita le due grandi e belle spiagge di Chaweng e Lamai, le più rinomate e affollate ma anche quelle con le acque più belle di tutta l’isola. Lungo questo versante, da nord a sud, c’è il meglio per quanto riguarda mare, sabbia e panorami. Infatti anche se è turisticamente molto sviluppata, la costa nord non ha niente di nemmeno paragonabile con queste zone: nella nostra lista delle migliori spiagge di Koh Samui quindi non inseriremo le famose Maenam, Bhoput e Big Buddha Beach, comunque meno conosciute delle lingue di sabbia più frequentate a est. La costa sud ovest è ancora abbastanza vergine e offre bellissime spiagge, davvero scenografiche e pacifiche.

Potrebbe interessarti anche:
Le migliori spiagge di Phuket, dove andare al mare?

Le più belle spiagge di Koh Samui, Thailandia

Chaweng Beach

Spiagge Piu Belle Koh Samui Thailandia

Koh Samui est. Senza dubbio è la spiaggia più popolare dell’isola ma anche la più sfruttata e urbanizzata. Perfetta per chi ama socializzare e cerca vita notturna, meno per chi cerca contatto con la natura. L’acqua in questa zona è spesso cristallina e la sabbia bianca e pulita nonostante il sovraffollamento. Il bello di Chaweng è che la spiaggia è molto lunga e cambia molto da un estremo all’altro. La più gradevole è sicuramente la zona sud, un pelo più affollata ma sempre balneabile e con colori bellissimi, mentre invece la zona nord è meno bella ma anche meno frequentata.
Posizione esatta su Google Maps

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare a Chaweng Beach

Chaweng Noi Beach

Immediatamente a sud di Chaweng si trova questa spiaggia più raccolta, un po’ più pacifica e davvero molto bella. Se desiderate soggiornare in quest’area vi consigliamo di cercare albergo in questa zona di spiaggia perché è più rilassata e ci sono molti meno locali notturni. Uno dei migliori compromessi tra qualità del mare e vita sociale nella parte est di Koh Samui.
Posizione esatta su Google Maps

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare a Chaweng Noi Beach

Assicurazione Viaggio Thailandia

Lamai Beach

Spiagge Piu Belle Koh Samui Thailandia

La zona di Lamai, nella parte a sud della costa est dell’isola, è decisamente più piacevole e meno rumorosa di Chaweng. Le soluzioni d’alloggio economiche sono parecchie, ma con standard davvero ottimi. La spiaggia è lunga e bella ma l’acqua è spesso meno azzurra di quella di Chaweng; la parte più bella è quella centrale oppure a sud che è sempre balneabile.

Anche a Lamai avrete tutti i comfort che desiderate ma l’assenza di discoteche fa si che l’utenza della lunga spiaggia sia più tranquilla e le notti silenziose.
Posizione esatta su Google Maps

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare a Lamai Beach

Thong Ta Kian Beach (Silver Beach)

Questa piccola caletta situata a nord delle più famose Lamai e Chaweng è conosciuta anche come Crystal Bay per la bellezza delle sue acque. Attorno alla spiaggia la vegetazione è fitta e bellissime rocce chiare a picco sull’acqua rendono il panorama molto scenografico. Tra le nostre spiagge preferite a Koh Samui anche perché alla mattina abbastanza presto è davvero solitaria. Fermatevi ad ammirarla anche dall’alto, perché è davvero un simbolo della bellezza naturale della Thailandia.
Posizione esatta su Google Maps

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare a Thong Ta Kian Beach

Coral Cove Beach

Questa è un’altra piccola spiaggia che non dovreste farvi mancare durante la vostra permanenza a Koh Samui: anche se volete fare una vacanza di relax e spostarvi poco non avrete scuse, perché da Chaweng e Lamai (dove dormono quasi tutti i turisti che arrivano sull’isola) ci metterete solo 15 minuti in motorino. Scordatevi i chilometri di spiaggia, il caos e la folla, perché questo è un posto paradisiaco, con mare cristallino e, come dice il nome, con una delle poche zone di barriera corallina (niente di troppo esaltante) di tutta Koh Samui.
Posizione esatta su Google Maps

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare vicino a Coral Beach

Choengmon Beach

Spiagge Piu Belle Koh Samui Thailandia

Questa zona lungo la costa nord est dell’isola non avrà le acque azzurre di Chaweng ma è sicuramente più rilassante e interessante a livello naturalistico. Vegetazione fittissima e pochi alberghi discreti rendono la spiaggia di Choengmon e le diverse calette che si trovano lungo la scogliera davvero allettanti per chi ama i paesaggi naturali. A poca distanza dalla spiaggia si trovano un crocchio di ristoranti e negozietti mentre se siete dotati di motorino arriverete in 10 minuti a Chaweng per la vita serale.
Posizione esatta su Google Maps

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare a Choengmon Beach

Maenam Beach

Maenam Beach, lunga quasi sei chilometri, domina il nord di Koh Samui: pur essendo una zona dove il turismo è sviluppato, non si raggiungono i picchi sgradevoli di Chaweng e Lamai, anzi hotel e resort sono più discreti e si integrano perfettamente nell’atmosfera thailandese che pervade il villaggio di Maenam, che si dipana lungo la strada principale. Il mare da queste parti non bello, spesso l’acqua è mossa e quindi torbida, ma la spiaggia è da sogno: infinite palme si affacciano su chilometri di sabbia bianca, pochi e tranquilli turisti (famiglie e non i giovani che affollano l’est di Koh Samui) e un ristorantino di tanto in tanto. Secondo noi è il posto ideale dove far base, per poi prendere il motorino e avventurarsi nelle zone con l’acqua più bella.
Posizione esatta su Google Maps

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare a Choengmon Beach

Laem Yai

La costa ovest di Koh Samui non è celebre per le sue spiagge, ma è anzi la zona più locale dell’isola con una cittadina, Nathon, ancora tradizionale e poco influenzata dal turismo di massa (se si fa eccezione per la presenza del pier dove attraccano gran parte della barche che arrivano a Samui): l’area a sud-ovest, di cui parliamo nel prossimo paragrafo, e quella a nord-ovest, ovvero Laem Yai. Quest’ultima inizia proprio laddove la costa nord svolta e si trasforma in sud: qui troverete un chilometro di spiaggia da sogno, frequentata solo da qualche pescatore locale che attende il momento di gettarsi in acqua. Mare cristallino (spesso l’acqua è bassa), spiaggia bianchissima e paesaggi fuori dal mondo, quasi lunari da quanto sono immensi e deserti. La zona sud della spiaggia è meglio di quella nord.
Posizione esatta su Google Maps

Lipa Noi e Taling Ngam

Questo splendido tratto sulla costa sud-ovest dell’isola è decisamente un’ottima meta per chi desidera passare il suo tempo sulla spiaggia senza distrazioni. Solo mare e vegetazione selvaggia. In zona troverete anche graziosi templi, un view point da sogno e villaggi locali. Il litorale è prevalentemente roccioso ma tra uno scoglio e l’altro si trovano diverse spiagge di sabbia bianca in cui potrete godere di una perfetta pace. Se cercate il mare più cristallino di Koh Samui e le lingue di “calette” più evocative, venite da queste parti: non fermatevi in una spiaggia in particolare, ma vagate tra una e l’altra, innamorandovi dell’atmosfera magica che si respira.
Posizione esatta su Google Maps

Scopri le migliori offerte di Booking per soggiornare a Lipa Noi

Quali sono le migliori spiagge per lo snorkeling a Koh Samui

Nonostante l’isola non sia famosissima per i suoi spot in cui fare snorkeling e diving, ci sono diverse spiagge interessanti dalle quali partire con maschera e boccaglio e dedicarsi alla scoperta della flora e fauna sottomarina. In particolare vi consigliamo Silver Beach, Coral Cove e tutta l’area sud di Koh Samui, ovvero i dintorni di Talin Ngam. Ma se siete dei veri appassionati non limitatevi a delle uscite in autonomia, ma prenotate una giornata di snorkeling con guida locale a un prezzo imbattibile.
Se volete saperne di più e organizzare anche un’escursione al Parco Marino di Ang Thong, vero e proprio paradiso per chi ama lo snorkeling, leggete il nostro articolo di approfondimento.

Share: