Lajares: cosa vedere e fare nel paesino più tradizionale di Fuerteventura

Lajares Cosa Vedere Fare Paesino Tradizionale Fuerteventura

vulcani, un grazioso centro storico e tanto formaggio tradizionale

Se durante le vostre vacanze a Fuerteventura volete visitare un grazioso paesino dell’entroterra deliziosamente tipico vi consigliamo di fermarvi a Lajares. Quello che fino a un decennio fa era villaggetto rurale non toccato dal turismo oggi è decisamente una delle mete più amate dai visitatori nel nord dell’isola che cercano di vedere il lato più autentico e puro di Fuerteventura. Ecco la nostra guida a Lajares, meta perfetta per chi ama trekking e il buon cibo.

Sarà anche un piccolissimo centro abitato ma questo paesino del nord dell’isola, in provincia di La Oliva, ha molte potenzialità per attrarre i turisti. È architettonicamente molto grazioso e curato, sempre fresco e ventilato, ci sono i servizi fondamentali (supermercato, farmacia, banca bar e ristoranti) e la sua posizione (sebbene non sia sul mare) è decisamente comoda: in massimo 15 minuti di auto si possono raggiungere moltissime spiagge della costa nord e anche le cittadine turistiche di Corralejo e El Cotillo (qui trovate un approfondimento sul villaggio di pescatori). Oltre a vivere la vita di paese e a muovervi tra le spiagge del nord, da Lajares avrete la possibilità di fare molte belle passeggiate e dei trekking interessanti, tra i quali sicuramente il più famoso è quello che porta fino alla cima del vulcano “Calderon Hondo” con il suo cratere di 70 mt di profondità.

Approfondimento: la nostra guida completa a Fuerteventura, tutte le informazioni per il viaggio

La piccola Lajares potrà sembrare un paesello addormentato ma nasconde molte attività, si trova in un punto strategico del nord e ultimamente si sta riempiendo di graziosi bar, botteghe e ristorantini che alzano decisamente il suo appeal turistico.

Di cosa parliamo in questo articolo:

PRIMA DI PARTIRE PRENOTA UN’ASSICURAZIONE SANITARIA,
RIMBORSO VOLI, SMARRIMENTO VALIGIE, FURTO

Cosa vedere a Lajares, Fuerteventura

Lajares si sviluppa lungo la strada principale che collega Corralejo a El Cotillo, lungo la quale ci sono la maggioranza degli edifici commerciali. Dalla strada maggiore partono tante viuzze che vi porteranno alla scoperta del villaggio e delle sue bellissime case tradizionali, percorretele a nord e a sud del corso principale per godere dell’atmosfera colorata e luminosa dell’entroterra tradizionale majorero.

Noterete la presenza di diverse botteghe di prodotti artigianali, gastronomici e non, infatti questo è un ottimo luogo per acquistare tessuti, accessori e bigiotteria, dipinti, saponi ma soprattutto insaccati e formaggi. La nostra attività preferita a Lajares (dopo i trekking) è sicuramente fare incetta di formaggio majorero, che arriva direttamente dalle aziende dei dintorni ed è economico e buonissimo. Il sabato dalle 10 alle 14, c’è un mercato tradizionale nella piazza principale della città (Plaza los Lajares) dove è possibile acquistare un po’ di tutto, è una situazione molto turistica, ma comunque ci sono molte cose carine e interessanti come vestiti e gioielli ma anche prodotti gastronomici e per il corpo.

Nella vostra visita vi consigliamo di fermarvi a visitare il piccolo Eremo di San Antonio che si trova a sud della via principale, è stato perfettamente restaurato ed è un ottimo esempio di architettura religiosa tradizionale canaria. Qui vicino si trovano i 2 mulini a vento di Lajares (uno più grande e uno più piccolo) che un tempo grazie ai venti alisei potenti permettevano la macinatura dei cereali.

PER NON PERDERVI NIENTE DI CORRALEJO, BETANCURIA,
LA OLIVA PRENOTATE UN’ESCURSIONE

Passeggiate e trekking a Lajares

La natura selvaggia della zona offre molte possibilità di escursioni, ci sono davvero tantissime possibilità di passeggiate nella natura nei dintorni del paese che si diramano in una rete di trekking che dal centro del nord di Fuerteventura si diramano verso le spiagge e tra le montagne vulcaniche.

Il più famoso è il percorso verso il Vulcano Calderón Hondo, un anello di poco più di 5 chilometri che (senza troppa fatica) porta fino alla cima dalla quale è possibile ammirare il grande cratere profondo 70 metri e avere una bellissima vista su buona parte della costa nord dell’isola, a questo link troverete la mappa del percorso.

Per i più allenati consigliamo anche un itinerario di moderata difficoltà chiamato Ruta Crateres, ovvero percorso dei Crateri che percorre circa 10 chilometri tra Corralejo e Lajares ed è perfetta per godere della vista sui crateri vulcanici e offre panorami bellissimi sulle città e la costa (qui troverete la mappa).

Vi piace camminare ma non volete affrontare pendenze esagerate? Dal centro di Lajares potrete arrivare in circa 10 km (senza dislivelli esagerati) alla bella Spiaggia dell’Aquila (che trovate a El Cotillo) seguendo le indicazioni di Google Maps.

Dove dormire a Lajares, isola di Fuerteventura

Questo paesino nel cuore del nord dell’isola è una scelta perfetta per fermarsi e trovare ristoro la sera, dopo aver esplorato ogni giorno una zona diversa. Le soluzioni d’alloggio sono tante, non avrete la vista sul mare come lungo la costa ma qui ci sono decisamente delle case tradizionali bellissime!

Ecco le nostre strutture preferite, che potrete prenotare anche on line.

Joy

Questa bella casa bianca dalle tradizionali forme squadrate e circondata da un giardino di piante grasse è il luogo ideale per chi cerca una stanza silenziosa e adorabile, dove riposare divinamente. Il rapporto qualità prezzo di questo home stay è decisamente uno dei migliori dell’isola, non lasciatevelo scappare. PRENOTA ORA!

Da Mata Kite&Surf House

Cercate le vibrazioni di un ostello ma con pulizia perfetta e ambienti molto curati? Fermate le vostre ricerche da Da Mata Kite&Surf House, una bellissima grande casa dedicata agli amanti degli sport acquatici, dove si viene accolti come ospiti d’onore e ci si lascia come amici! PRENOTA ORA!

Migliori ristoranti dove mangiare a Lajares

Come abbiamo anticipato a Lajares si mangia davvero bene perchè è una zona di contadini e allevatori. Ci sono vari ristoranti tipici, noi vi consigliamo di fermarvi a Los Pinchitos per assaggiare piatti tipici come lo stufato di capra e il polipo con le patate. L’ambiente è informale e rilassato, il cibo casereccio e abbondante.

Se invece bramate hamburger particolarissimi e birre artigianali fermatevi a El Arco, un posticino niente male che punta tutto su materie prime di altissima qualità e simpatia. Questo è anche un ottimo posto per fare colazione con paste appena sfornate e cappuccino!

Approfondimento: scoprite le migliori spiagge di Fuerteventura