Quando andare a Lanzarote: tempo e clima migliori e la stagione perfetta

Quando Andare Lanzarote Tempo Clima Migliore Stagione Perfetta

temperature, clima, piogge e calma

Se state cercando una meta di viaggio che sia piacevole tutto l’anno e semplice da raggiungere di sicuro le Canarie saranno al vertice delle vostre opzioni perché in questi luoghi il clima è mite e soleggiato tutto l’anno. A Lanzarote come nelle altre isole si sta bene anche d’inverno ma questo non vuol dire che ogni giorno si possa stare in spiaggia o addirittura fare il bagno! Vediamo insieme com’è il clima a Lanzarote e qual è la stagione migliore per visitarla.

Parliamo di un’isola splendida, ci sono spiagge bellissime (ve le abbiamo raccontate qui), panorami mozzafiato, percorsi naturalistici infiniti, belle cittadine e tante attività divertenti per tutte le età. Certo, è vero che tutto l’anno si può godere di un clima temperato ma è anche vero che visitare le Canarie d’inverno e per breve tempo può comportare dei rischi, infatti anche a Lanzarote ci sono periodi particolarmente nuvolosi in cui le temperature si abbassano notevolmente. Noi abbiamo passato diversi mesi invernali sull’isola e dobbiamo ammettere che di giornate calde e soleggiate ne abbiamo avute parecchie ma, se il giorno prima ci godevamo la spiaggia in costume, quando passava una perturbazione tornavamo ad indossare piumino e jeans. Ecco tutto quello che dovete sapere per organizzare al meglio una vacanza alle Canarie in inverno, in particolare a Lanzarote.

PRIMA DI PARTIRE PRENOTA UN’ASSICURAZIONE SANITARIA,
RIMBORSO VOLI, SMARRIMENTO VALIGIE, FURTO

Pioggia e temperature a Lanzarote d’inverno

Dal punto di vista metereologico l’isola di Lanzarote è caratterizzata da un clima molto mite, di tipo simile a quello desertico, con estati calde e soleggiate e inverni temperati. La prima cosa da sapere (che vi rincuorerà) è che durante il giorno è difficile trovare temperature sotto i 19°C anche in pieno inverno. I mesi più freddi sono solitamente tra dicembre e inizio febbraio, spesso giornate soleggiate e miti si susseguono a momenti nuvolosi e qualche pioggia non troppo invadente. Nella zona interna nelle parti più elevate dell’isola, le piogge sono leggermente più frequenti e per questo noterete una vegetazione più vivace (specialmente dopo le precipitazioni) e un susseguirsi delle tipiche terrazze per le coltivazioni e vigne. Sulle coste al primo raggio di sole si può andare in spiaggia ma spesso sarà necessario indossare almeno una maglietta a maniche lunghe, specialmente se non c’è sole pieno. Per quanto riguarda il bagno in mare sappiate che le temperature dell’acqua in inverno sono ancora rigide e, se prevedete di tuffarvi o praticare sport acquatici, vi consigliamo di portare una muta o una maglia termica.

Se volete avere la certezza di trovare belle giornate di sole da passare in spiagge da cartolina e temete anche solo la presenza di qualche nuvoletta allora vi sconsigliamo di prenotare la vostra vacanza a Lanzarote nei mesi centrali dell’inverno perché potreste rimanere delusi. Se invece vi accontentate di vedere luoghi bellissimi, preferite evitare la ressa turistica e siete fan dell’abbigliamento a cipolla… passerete una vacanza perfetta.

Chi vuole viaggiare in bassa stagione e andare un po’ più sul sicuro con temperature e pioggia sarà accontentato nei mesi di marzo e novembre, che generalmente sono più miti e meno piovosi. In generale l’inverno è un’ottima stagione per chi vuole fare trekking, passeggiate e poi rilassarsi sorseggiando buon vino in riva al mare… non male come progetto eh?!

Siete già convinti a partire? Prima di farlo leggete in nostri consigli su quali e dove siano i migliori hotel, case vacanze e residence sull’isola.

Vento e calima a Lanzarote

Le Canarie hanno la fama di essere delle isole molto ventose, soprattutto Lanzarote e Fuerteventura in effetti lo sono. La verità è che, a parte alcune giornate decisamente esagerate, il vento è per buona parte della stagione una manna dal cielo. Infatti, soprattutto d’estate quando il sole è più potente, fa sì che non si percepisca il caldo e che si possa stare a lungo in spiaggia o si possano fare splendidi trekking senza patire caldo e a afa. In generale il sud dell’isola è più riparato e la particolare conformazione di alcune spiagge molto raccolte (come Playa Papagayo) fa sì che le alte scogliere rocciose offrano riparo ai bagnanti, quindi anche nelle giornate che sembrano troppo ventose può essere che, scegliendo la giusta location, il vento non si percepisca troppo.

Cos’è la calima delle Canarie? Un altro fenomeno (questa volta unico al mondo) da tenere in considerazione è la calima, ovvero quando i venti caldi e asciutti provenienti dal deserto del Sahara raggiungono l’arcipelago e l’aria si riempie di sabbia arancione. In questi giorni il caldo può diventare soffocante e una patina dal colore grigio beige nasconde i colori vividi delle isole.
La Calima dura di solito qualche giorno ed è altamente imprevedibile, sebbene sia più frequente averci a che fare nei mesi invernali.

I mesi migliori per visitare Lanzarote con il bel tempo

Passiamo al sodo e scopriamo le carte. Se l’inverno non è la migliore stagione per godere di sole e mare di sicuro la primavera, l’estate e l’inizio dell’autunno regalano soddisfazioni. Le piogge sono rare, le nuvole passeggere e le temperature sempre sopportabili (giornate di calima a parte). Luglio e agosto sono mesi molto gettonati dai visitatori ma a dirla tutta possono essere leggermente più ventosi e soprattutto le spiagge e i bar si fanno piuttosto affollati (di conseguenza i prezzi salgono un po’ ovunque). Questo ci fa decretare che, sebbene siano mesi quasi perfetti dal punto di vista climatico con temperature ideali per la spiaggia di giorno ma notti tiepide e ventilate, forse in questo periodo la placida Lanzarote perde un po’ del suo fascino.
Aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre invece sono mesi assolutamente ideali per godersi il sole, le acque (sempre fresche eh, che non pensiate di essere nel mediterraneo!), i vulcani e i deliziosi paesini majoreros.

NON PARTIRE PER LANZAROTE SENZA
LA GUIDA LONELY PLANET!

La stagione migliore per fare surf e kite surf a Lanzarote

Il periodo migliore per chi si reca a Lanzarote anche per fare surf è generalmente dall’inizio di settembre all’inizio di aprile, in cui è possibile uscire con la tavola praticamente ogni giorno. I mesi da maggio a settembre sono quelli che hanno condizioni più sfavorevoli per gli amanti di questo sport mentre sono spesso perfetti per chi pratica kitesurf e il windsurf, con venti costanti che regalano divertimento assicurato. Per quanto riguarda le temperature dell’acqua d’estate e all’inizio dell’autunno si può fare tranquillamente surf in costume da bagno con una lycra per proteggersi dal vento e dal sole mentre durante l’autunno, l’inverno e l’inizio della primavera è consigliato portare una muta.