Dove alloggiare a Fuerteventura: le zone migliori dove dormire sull’isola

Dove Alloggiare Fuerteventura Zone Migliori Dormire

tutti i consigli a seconda delle vostre esigenze

Fuerteventura offre una serie di bellissime spiagge molto diverse tra loro e sparse lungo tutte le coste dell’isola. Vi consigliamo di valutare molto bene dove affittare un appartamento o prenotare un albergo/resort: c’è chi cerca un tratto di costa calmo e riparato dal vento, chi invece insegue onde e vento col suo surf, chi spera nel relax totale o chi si aspetta vita notturna. Qual è la zona di Fuerteventura migliore o meglio quale è più adatta alle vostre esigenze?

Ogni centro abitato ha le sue peculiarità e a seconda delle vostre esigenze potrete trovare il posto perfetto per voi: abbiamo selezionato i posti migliori dove cercare alloggio sull’isola e qualche consiglio per la prenotazione. Per scegliere una location che rispetti le vostre esigenze dovrete pensare innanzitutto se volete muovervi in macchina per esplorare l’isola o essere stanziali.
Noi vi consigliamo assolutamente la prima opzione perchè Fuerteventura è un’isola molto variegata e sarebbe un peccato vederne solo un piccolo lembo. Seconda premessa: dovrete pensare se cercate intrattenimento notturno (piuttosto raro in questi luoghi) o se preferite quiete e isolamento.

PRIMA DI PARTIRE ACQUISTA LA GUIDA A FUERTEVENTURA:
COMPLETA, ECONOMICA, NECESSARIA

Il vento vi infastidisce terribilmente o lo sopportate?

Preferite avere nelle vicinanze una spiaggia placida e comoda o volete esplorare anche quella più selvaggia?

Radunate le idee e scegliete la location perfetta tra quelle che vi proponiamo, cercheremo di darvi più informazioni possibili, voi ricordate che senza auto spostarvi da un luogo all’altro potrebbe essere una vera impresa se sceglierete una zona poco collegata dai bus (come i paesini più piccoli che abbiamo citato). Inoltre, per chi teme il famoso vento delle canarie, in generale il nord e la costa ovest sono più ventosi mentre le spiagge più placide si trovano nella costa est.

Approfondimento: la nostra guida completa a Fuerteventura, tutte le informazioni per il viaggio

Dove dormire a Fuerteventura: a ognuno la location ideale!

Questa guida analizza tutte le maggiori località turistiche dell’isola ma anche alcuni paesini un po’ più particolari e meno sfruttati. Troverete indicazioni su quanto sia comoda la location geograficamente per esplorare l’isola, su quanto intrattenimento offra la zona, sulle spiagge e l’atmosfera generale. Pronti a fare la vostra scelta!?

Corralejo: per chi ama la vita notturna, il cibo italiano e insegue l’onda

La città di Corralejo è uno dei centri abitati più vivaci dell’isola, forse l’unico ad offrire una nightlife degna di questo nome. D’altra parte è la più colonizzata e visitata dagli italiani, turisti e residenti. Noterete che la maggior parte delle attività commerciali è in mani italiane e dobbiamo ammettere che a livello qualitativo infatti la media dei ristoranti, dei bar e delle caffetterie non delude!
Dunque si mangia bene per lo standard canario, c’è parecchia vita notturna, qualche negozio carino, tantissime opzioni di alloggio di tutti i tipi e prezzi, generalmente i costi in città sono contenuti. Il porto turistico è vicino al centro ed è molto comodo per visitare Isla de Lobos e Lanzarote, inoltre Corralejo è molto ben collegata con i mezzi pubblici e relativamente vicina all’aeroporto. Alloggiando a corralejo avrete accesso alle spiagge cittadine (carine e comode ma non certo bellissime, che però sono piacevoli solo con l’alta marea) e avrete a pochi chilometri la bellissima zona del Parco Naturale delle Dune di Corralejo, le spiagge del nord e quelle di El Cotillo.

Le note dolenti sono però diverse: la città a nostro parere ha zero fascino, a parte una piccola zona di lungo mare è decisamente anonima se non bruttina, vi sembrerà di essere in Italia e non alle Canarie, poi sarete piuttosto a nord, quindi ci metterete molto a visitare le zone più a sud dell’isola (dove si trovano alcune spiagge bellissime). Inoltre a parte le spiagge del centro sappiate che tutte le coste dei dintorni e del nord in generale sono decisamente molto molto ventose, se vi piacciono le onde e magari praticate sport come surf e wind surf ne sarete contenti. Se invece sognate di sdraiarvi sulla sabbia a rilassarvi senza impicci vi conviene spostarvi più a sud, soprattutto d’inverno.

Per approfondimento: Cosa vedere e fare a Corralejo, la guida

Dove dormire e alloggiare a Corralejo

Bahavana Surf House

Nella zona sud-est un po’ lontano dal centro troverete questa economica ma piacevole guest house. Il Bahavana Surf house è organizzatissimo con la sua grande cucina e una bella piscina. PRENOTA ORA!

Corralejo Surfing Colors Hotel&Apartments

Vicino al porto c’è il grande Corralejo Surfing Colors Hotel&Apartments, dove potrete trovare camere private e piccoli appartamenti moderni e confortevoli a prezzi davvero competitivi. Poi la piscina è grandissima! PRENOTA ORA!

Alloggiare a El Cotillo: paesino canario autentico e non teme il vento

Questo paesino tradizionale che si affaccia sul mare è uno dei nostri luoghi preferiti di tutta l’isola, è molto grazioso e scenografico e nei dintorni si trovano parecchie bellissime spiagge molto diverse tra loro: ci sono le splendide piscine naturali del nord, l’affascinante spiaggia della concha e le grandi baie a sud della cittadina circondate da grandi scogliere.
A El Cotillo non ci sono grandi alberghi ma più che altro case vacanze o b&b, alcuni anche molto belli e abbastanza convenienti.
I contro di questo paesino di pescatori è che non c’è molta vita la sera e si trova nella zona più ventosa dell’isola: soprattutto d’inverno questo può essere un lato decisamente negativo. In compenso nella stagione delle onde è una delle mete più apprezzate dai surfisti. La sua posizione logisticamente non è il massimo, è molto a nord e collegata in modo un po’ scomodo con i bus, però se avete l’auto in 20 minuti sarete a corralejo, in 10 nella graziosissima Lajares (un paesello dell’entroterra famoso per i trekking e il buon cibo).
Detto questo noi abbiamo amato moltissimo le sue spiagge e anche l’atmosfera rilassata e autentica del centro.

Per approfondimento: Cosa vedere e fare a El Cotillo, Fuerteventura

Dove dormire a El Cotillo, Fuerteventura

El Hotelito del Cotillo

Questo albergo è curato e arredato con grande gusto in stile tradizionale. Se poi amate avere tante aree relax e camere ampie e luminose ne rimarrete estasiati! Abbiamo già  menzionato la presenza di una  terrazza con lettini e Jacuzzi e solarium. PRENOTA ORA!

Alloggiare a Lajares, entroterra per amanti del trekking e delle ville canarian style

Questo villaggetto dell’entroterra è una delle nuove mete turistiche di Fuerteventura, non si trova sul mare ma è decisamente comodo per chi ha un’auto e vuole vedere le tante spiagge del nord. Si trova più o meno a metà strada tra Corralejo ed El Cotillo e non ha un vero e proprio centro storico ma si sviluppa lungo la strada che collega le due città.
A Lajares sono sorti diversi ristoranti, bar e locali particolari, di quelli un po’ modaioli magari con opzioni per vegetariani (non troppo diffuse altrove), poi qui abbiamo visto alcune delle case più belle dell’isola, soprattutto grandi ville circondate da splendidi giardini di piante grasse.
Molte di queste vengono affittate ai turisti quindi se siete in cerca di una soluzione simile sappiate che siete nel posto giusto. La zona è anche il posto perfetto per chi ama passeggiare e fare trekking, ci sono molti percorsi che passano tra grandi vulcani e arrivano fino alle alte scogliere di El Cotillo o alle spiagge rocciose del nord.

I contro? Lajares è piccola piccola, la sera risulta piuttosto spenta e bisogna essere disposti ad usare molto la macchina per soggiornare qui durante la vacanza.

Per approfondimento: Cosa vedere e fare a Lajares, Fuerteventura

Dove dormire a Lajares

Joy

Una casa tradizionale immersa in un giardinetto di pietre e piante grasse perfetta per godere dell’atmosfera unica di lajares! Oltre ad essere adorabile e accogliente è anche molto conveniente! PRENOTA ORA!

Da Mata Kite&Surf House

Questa casa è il perfetto b&b! Vibrazioni da surfers e accoglienza eccellente, c’è anche una grande cucina comune. PRENOTA ORA!

Majanicho: il villaggio di pescatori per chi cerca la quiete totale

Un altro paesino ancora più piccolo e decisamente più sperduto è Majanicho nella costa settentrionale di Fuerteventura. Super caratteristico e comodo per l’accesso alle spiagge del nord, è un esempio lampante di come dovevano essere prima del turismo di massa la maggior parte dei centri abitati della costa: un porticciolo e qualche casa di pescatori, un bar ristorante e poco altro. A Majanicho non dovete temere la noia ed essere disposti a spostarvi in auto, però il paese è tipico che più tipico non si può.

Dove dormire a Majanicho

Majanicho Rock

Una bellissima villa con piscina in puro stile locale, perfetta per famiglie e gruppi di amici. Si trova lungo la strada che collega Majanicho a El Cotillo, un’ottima scelta a mezza via. PRENOTA ORA!

Ajuy, altro villaggio di pescatori ma con una spiaggia nera!

Un altra opzione per chi non ha paura dell’isolamento è Ajuy che si trova sulla costa ovest circa a metà dell’isola. Questo piccolo villaggio ha due particolarità: una splendida e rilassante spiaggia nera e una zona di grotte affacciate al mare davvero molto bella, poi ci sono delle case da sogno! Alloggiando qui sarete un po’ isolati, circondati dalle strade tortuose del Parco Rurale di Betancuria ma avrete accesso facilitato al parco e alle particolari spiagge (poco frequentate) della costa a sud di Ajuy come la rocciosa Playa de Garcey.

La nostra scelta dove alloggiare ad Ajuy

Casa Teresita

Cercate una casa da dividere con gli amici o per una famiglia numerosa? Noi adoriamo Casa Teresita con le sue grandi stanze luminose e la sua terrazza in puro stile canario. Credetemi, una volta entrati non vorrete più lasciarla. PRENOTA ORA!

Caleta de Fuste, una soluzione comoda per le famiglie e a metà dell’isola

Questa è una soluzione comodissima per chi vuole una location centrale (per visitare comodamente il nord e il sud dell’isola), essere vicino all’aeroporto, avere un minimo di intrattenimento e comodità come ristoranti bar, pub (ma senza troppo caos) e una bella baia tranquilla e riparata dal vento vicina a casa. Consigliamo la zona a chi viaggia con bambini e vuole una vacanza tranquilla ma anche a chi ama il golf perché nei dintorni si trovano i campi principali dell’isola.
Noterete che qui ci sono tanti inglesi, infatti ci sono parecchi pub e bar sportivi. Il paese in sè è molto turistico e poco affascinante, ci sono più che altro resort e case villeggiatura di recente costruzione.

Le nostre scelte a Caleta de Fuste

Hotel Ereza Mar

Un resort bellissimo e curato in ogni dettaglio, perfetto per chi vuole rilassarsi al massimo ed essere servito e riverito. La terrazza con le piscine idromassaggio è davvero esagerata! PRENOTA ORA!

Las Casas de Aron

se cercate una casa vacanze accogliente e perfettamente organizzata, vicina al centro cittadino e alla spiaggia… fermatevi da Aron!!! PRENOTA ORA!

Alloggiare a Morro Jable, la città più a sud

Partiamo con i contro di Morro Jable, perchè onestamente questa cittadina non ci piace. Zona d’elezione dei turisti tedeschi, è molto moderna ma fatta di caseggiati e villette costruite in serie, del tutto priva di personalità. La spiaggia principale non è granchè e la posizione (molto a sud) è abbastanza scomoda e isolata. Se volete soggiornare nella Fuerteventura meridionale consigliamo piuttosto Costa Calma, che ha spiagge più belle e una buona protezione dal vento in inverno. Unico pro di Morro Jable è che è la più vicina alla bella spiaggia di Cofete.

Dove dormire a Morro Jable

Apartamentos Igramar Morro Jable

Comodi mini appartamenti vista mare, a due passi dalla spiaggia e dotati di piscina comune per chi vuole fare più tuffi possibile. PRENOTA ORA!

Costa Calma: per il relax dei resort di lusso e l’acqua cristallina

Anche Costa Calma non è particolarmente fascinosa come urbanizzazione ma le sue spiagge sono decisamente belle e vi faranno dimenticare le case tutte uguali e anonime. Questo tratto di costa è molto apprezzato da chi vuole acqua cristallina e poco caos. Ci sono locali, negozi e ristoranti ma sono pochi e mai troppo pieni. Il mare in inverno è abbastanza tranquillo e la spiaggia di Sotavento è molto vicina (cosa che farà felice gli amanti delle acque turchesi!). La città sorge proprio al principio della penisola di Jandia, è ben collegata ma molto distante dalle zone turistiche del centro e del nord. Troverete molti resort, alcuni basici e altri decisamente lussuosi!

Per approfondimento: Cosa vedere a Costa Calma, Fuerteventura

Le nostre scelte per dormire a Costa Calma

Melià

Se vi piacciono i grandi resort accoglienti anche per famiglie con piscine varie, bar e ristoranti vi consigliamo di scegliere questo vicino alle spiagge di Sotavento e a quelle di Costa Calma. Ci sono anche campi da tennis e una bella spa! PRENOTA ORA!

Bahia Calma Beach

Questo resort invece si trova vicino alla spiaggia centrale di Costa Calma, è molto elegante e decisamente esclusivo, le due piscine del resort sono davvero belle e la terrazza dove si può mangiare e rilassarsi è molto romantica! PRENOTA ORA!

Puerto del Rosario, il capoluogo dell’Isola

Sconsigliamo di scegliere Puerto del Rosario, perche è poco appetibile per i villeggiatori. La posizione è ottima e i collegamenti sono i migliori, visto che è la città principale dell’isola, ma non ha fascino da vacanza essendo più che altro la città dove vivono i lavoratori delle zone industriali di Fuerteventura. Può essere invece una buona scelta se pensate di trasferirvi sull’isola per lungo tempo.